Username
Password

Barzellette & Co

Se conosci Barzellette o Storielle divertenti, raccontale in quest'area
Rispondi Invia Nuova Discussione 
Sunday, 28 October 2007, 00:46
SkidArh+
 Mauro
 Staff
 
L'avatar di  SkidArh+
 
 Località: Roma
 Età: 55
 Messaggi: 8,587

AAA Cercasi Sfidanti.....


per torneo di barzellette.
Ovviamente eliminazione diretta e sfida decisiva con Sberla e Fuentes.


Forza cicci



Ps e voi due on vi bruciate tutto
__________________
Skid


"Nel montare un cavallo, noi prendiamo in prestito la libertá."
- H. Thomson -
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Attilio: Ahahahahah!!
  lurker1: Yabadabaduu!
Sunday, 28 October 2007, 11:19
Sberla80
 Dott. Daniele
 Utente Sostenitore
 
L'avatar di  Sberla80
 
 Località: Entroterra Pesarese
 Età: 41
 Messaggi: 653

Ok....inizio a fare un pò di selezione al repertorio!!!
__________________
Le querce non hanno mai fatto le melarance!!!
Non discutere mai con un idiota...ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza!!!

"Allora dimmi, ragazzo del futuro, chi è il Presidente degli Stati Uniti nel 1985?". "Ronald Reagan". "Ronald Reagan??? L'attore ?? Hah!! E il vicepresidente chi è Jerry Lewis? Suppongo che Marilyn Monroe sia la First Lady e John Wayne il Ministro della Guerra!".
    Rispondi Citando Rispondi
Sunday, 28 October 2007, 13:30
susan storm
 Utente Assiduo
 
L'avatar di  susan storm
 
 Messaggi: 266



    Rispondi Citando Rispondi
Monday, 29 October 2007, 08:02
SkidArh+
 Mauro
 Staff
 
L'avatar di  SkidArh+
 
 Località: Roma
 Età: 55
 Messaggi: 8,587
Talking

__________________
Skid


"Nel montare un cavallo, noi prendiamo in prestito la libertá."
- H. Thomson -
    Rispondi Citando Rispondi
Monday, 29 October 2007, 09:39
Andrea72
 Driver
 VG Vip
 
L'avatar di  Andrea72
 
 Località: SF Hospital
 Età: 49
 Messaggi: 3,930

Quote:
Originariamente inviato da SkidArh+

Ma che te uppi ????


Ce la fai con quel iCoso a scrivere uno iStraccio di iRegolamento ???
__________________
Andrea72
    Rispondi Citando Rispondi
Monday, 29 October 2007, 10:13
SkidArh+
 Mauro
 Staff
 
L'avatar di  SkidArh+
 
 Località: Roma
 Età: 55
 Messaggi: 8,587

iDon't Know
__________________
Skid


"Nel montare un cavallo, noi prendiamo in prestito la libertá."
- H. Thomson -
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Andrea72: Ahahahahah!!
Wednesday, 31 October 2007, 14:02
SkidArh+
 Mauro
 Staff
 
L'avatar di  SkidArh+
 
 Località: Roma
 Età: 55
 Messaggi: 8,587

Vabbe... ho capito....

Andate avanti cicciiiiii.... e ciccia (quando visibile ovviamente)


@Andrea72
Visto! .... mi sono risparmiato di studiare il sistema con quel coso per fare il regolamento....
__________________
Skid


"Nel montare un cavallo, noi prendiamo in prestito la libertá."
- H. Thomson -
    Rispondi Citando Rispondi
Wednesday, 31 October 2007, 14:50
SkyDiver
 Sandro
 Assimilato
 
L'avatar di  SkyDiver
 
 Località: Roma
 Età: 55
 Messaggi: 9,360

Una pecora sta bella tranquilla al suo pascolo.... arriva il pecoraro, la prende da dietro e comincia a penetrarla.

La pecora inizia a divincolarsi e a gridare... beeeeeeeeeeeeee beeeeeeeeeeeee beeeeeeeeeeeeeeeeeee beeeeeeeeeeeeeeee beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

passano una ventina di secondi e la pecora....


beeeeeh beeeh beeeh beh beh..... beh... beh...
__________________
SkyDiver
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Foxes: Ahahaha haha haha!!
  Neles: Ahahahahah!!
  Attilio: Ahahahahah!!
  SkidArh+: Ahahahahah!!
  foul64: Ahahahahah!!
  lurker1: Incredibbole!!
Wednesday, 31 October 2007, 15:26
Neles
 Davide P.
 Militante
 
L'avatar di  Neles
 
 Località: Genoa
 Età: 47
 Messaggi: 3,580

Questa ve la posto in versione fumetto:



__________________
There is no dark side of the Moon really... matter of fact it's all dark.

Chuck Norris non bestemmia, è Dio che compie una metamorfosi per accontentarlo
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  SkidArh+: Ahahahahah!!
  Attilio: Ahahahahah!!
  Foxes: Ahahahahah!!
  Andrea72: Ahahahahah!!
  Sberla80: Ahahahahah!!
  foul64: Ahahahahah!!
  BRAVO 2: Ahahahahah!!
  lurker1: Ahahahahah!!
  Benz83: Ahahahahah!!
  uniplus: Ahahahahah!!
Wednesday, 31 October 2007, 16:52
Andrea72
 Driver
 VG Vip
 
L'avatar di  Andrea72
 
 Località: SF Hospital
 Età: 49
 Messaggi: 3,930

...e andiamo con i fumetti


__________________
Andrea72
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Neles: Ahahahahah!!
  Attilio: Ahahahahah!!
  Sberla80: Ahahahahah!!
  foul64: Ahahahahah!!
  SkidArh+: Ahahahahah!!
  lurker1: Ahahahahah!!
Monday, 5 November 2007, 15:30
Moskitos384
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Moskitos384
 
 Località: Under the Bridge
 Età: 55
 Messaggi: 1,112

Sabato mattina Jack, un cacciatore appassionato, si sveglia prestissimo per andare a cacciare il primo cervo della stagione. Entra in cucina per prendersi un caffè e, con sua grande sorpresa, trova la moglie Alice ad aspettarlo seduta, vestita da capo a piedi con la mimetica verde. Jake incredulo le chiede:
- Che cavolo fai?
La moglie sorridente:
- Non vedi? Vengo a caccia con te...
Jack, amante delle passeggiate nei boschi in solitudine, decide di portarla con se a malincuore. Arrivano sul luogo di caccia dove Jack fa salire la moglie su un albero:
- Tu stai ferma qui sopra e non ti muovere per nessun motivo. Potrebbe essere molto pericoloso. Quando vedi un cervo, prendi bene la mira e spara. Appena sento il tuo sparo torno qui di corsa.
La moglie fa cenno di si con la testa ed il marito se ne va, convinto che la moglie non riesca a cacciare nemmeno un elefante.
Non passano nemmeno dieci minuti che Jack ode una serie di spari. Corre indietro velocemente e, non appena si avvicina alla zona dove aveva lasciato la moglie, la sente urlare:
- Stai lontano dal mio cervo!!!
Allora corre più velocemente verso la moglie e la sente di nuovo urlare, con più forza:
- Ti ho detto di stare lontano dal mio cervo!!!
Seguito da un'altra rapida serie di spari.
Arrivato in prossimità dell'albero, Jack è sorpreso di vedere un cowboy ritto in piedi con le mani in alto. A quel punto il cowboy urla disperato:
- Okay signora!!! Può tenersi il suo cervo! Mi lasci solamente riprendere la sella...
__________________
Moskitos384
E' proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un'altra prospettiva.
(Robin Williams in "L'attimo fuggente")
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Neles: Ahahahahah!!
  Attilio: Ahahahahah!!
  SkidArh+: Ahahahahah!!
  BRAVO 2: Ahahahahah!!
  Sberla80: Ahahahahah!!
  Foxes: Ahahahahah!!
  lurker1: Ahahahahah!!
  SataNik: Ahahahahah!!
  foul64: Ahahahahah!!
  : Ahahahahah!!
Monday, 5 November 2007, 19:49
Attilio
 Militante
 
 Messaggi: 3,999

Ecco un esempio di come uomini e donne abbiano un concetto di solidarietà.......non propriamente identico:


a) La moglie passa la notte fuori casa.

La mattina dopo spiega al marito che aveva dormito dalla sua migliore amica.

Il marito telefona alle dieci migliori amiche della moglie, ma nessuna conferma il fatto.


b) Il marito passa la notte fuori casa.

La mattina dopo spiega alla moglie che aveva dormito dal suo migliore amico.

La moglie telefona ai dieci migliori amici del marito: sette confermano il fatto e gli altri tre dicono.....CHE E' ANCORA LI'!!!!!!

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Foxes: Ahahahahah!!
  lurker1: Ahahahahah!!
  BRAVO 2: Ahahahahah!!
  Andrea72: Ahahahahah!!
  SataNik: Ahahahahah!!
  Neles: Ahahahahah!!
  foul64: Ahahahahah!!
Monday, 5 November 2007, 22:58
indio
 Bellissimo
 Militante
 
L'avatar di  indio
 
 Località: Adone city
 Età: 59
 Messaggi: 4,628

Due cacciatori si trovano in un bosco del New Jersey.
Improvvisamente uno dei due crolla a terra.
Sembra che non respiri più e i suoi occhi sono assenti.

L’amico chiama immediatamente i soccorsi al telefono.
Urla: «Il mio amico è morto! È morto! Cosa posso fare?».
«Cerchi di calmarsi, la prego - gli risponde l’operatore

Innanzitutto si assicuri che sia realmente morto».

Un attimo di silenzio, poi si sente un colpo di fucile.

«Ok. E adesso?»
__________________

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  lurker1: Formatta!!
  Andrea72: meglio sotto
  SataNik: Ahahahahah!!
  Attilio: Ahahahahah!!
  Neles: Ahahahahah!!
  : Ahahahahah!!
Monday, 5 November 2007, 23:05
indio
 Bellissimo
 Militante
 
L'avatar di  indio
 
 Località: Adone city
 Età: 59
 Messaggi: 4,628

Un bimbo si aggira, naso insù, tra gli scaffali del reparto giocattoli d'un supermercato.

Lentamente studia tutte la macchinine esposte, sguardo indagatore, il nasino con la candela che tiene sotto controllo tirando su ogni tanto.

D'improvviso si ferma, si guarda attorno circospetto, allunga la manina, prende una macchinina e se la infila in una tasca del suo giubottino. Percorre qualche altro metro, si ferma di nuovo, si guarda attorno e prende un'altra macchinina.

Compiuto il doppio furto, s'avvia verso la scala mobile, con il sorriso che s'allarga sotto la candela. Non s'è accorto che un commesso ha seguito tutta la dinamica e gli si para dinanzi - enorme nel suo camice, le braccia conserte, lo sguardo severo - proprio davanti all'imbocco delle scale mobili.

Il bimbo lo guarda con gli occhi spalancati.

Il commesso si china verso di lui e gli chiede, con alito mentolato: - bimbo, che cos'hai in tasca?

Il bimbo alza le spalle ed il commesso alza un sopracciglio.

Allora il bimbo, la boccuccia atteggiata a broncio, s'infila la mano in tasca e sfila una macchinina.

- e nell'altra tasca, cos'hai nell'altra tasca?

Testolina china, la manina nell'altra tasca sfila l'altra macchinina.

- Ma guarda un po' - dice il commesso come se fosse sorpreso. Poi, con un tono più conciliante: - avevi due macchinine. E lo scontrino? Mi fai vedere anche lo scontrino?

Ed il bimbo, serissimo, muove le due macchinine tra loro, muso contro muso: tic!
__________________

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Andrea72: Ahahahahah!!
  Attilio: Ahahahah...tic!!!
  Neles: Ahahahahah!!
Monday, 5 November 2007, 23:16
indio
 Bellissimo
 Militante
 
L'avatar di  indio
 
 Località: Adone city
 Età: 59
 Messaggi: 4,628

Pierino è a casa della zia, la mamma ce lo ha lasciato per il tempo di alcune commissioni: - starà tranquillo - dice la mamma alla sorella: - guarda, ha anche il suo giacottolo preferito, quindi sarà impegnato tutto il tempo.

Il giocattolo preferito è una papera con le ruote: la tiri con una cordicella e quando si muove fa Qua-qua-qua, Pierino la coccola come un gattino.

- Mi raccomando non fare arrabbiare la zia - gli dice la mamma prima di uscire.

- Zia, dove posso giocare?

- Vai nel corridoio però non fare troppa confusione, ché la zia ha il mal di testa.

- Va bene.

Giunto nel corridoio Pierino inizia a correre avanti e indietro trascinandosi dietro la papera, in breve il corridoio è una cacofonia di passi e di "qua-qua-qua"...

QuaQuaQuaQuaQuaQua
- Pierino, per piacere, fai più piano quando giochi... - e lui, indifferente, continua col suo avanti e indietro.



QuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQ - Pierino, stai a sentire alla zia, fai Piano che mi fa male la testa... - ma lui, imperterrito, continua: QuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQua - Pierino, se non la smetti la zia ti mette in castigo... - ma quella raccomandazione da un orecchio gli entra e dall'altro gli esce a Pierino, QuaQuaQuaQuaQuaQuaQuaQ
uaQua - ADESSO BASTA, CHE TI AVEVO DETTO?! -

- ma zia..

- niente ma! vai nel ripostiglio! In castigo!

E a malincuore, papera sotto il braccio, Pierino entra nell'angusta stanzetta, dove c'è una debole penombra ed è ingombra di scatole e ramazze e si siede in terra, papera in grembo.

Dopo svariati minuti, suona il citofono:- DRRRRRRRRRR!

- Chi è? - risponde la zia.

E' l'amante: - sei sola? Lui è uscito?

- Si, sali pure.

Il tempo di prendere l'ascensore, l'uomo è su: la zia lo aspetta sulla porta, appena entrati iniziano a baciarsi e, sempre baciandosi, si avviano nella stanza da letto.

Neanche si sdraiano sul letto che il citofono suona di nuovo: DRRRRRRRR!

I due sobbalzano.

- chi potrà essere?

- non so, aspetta che vado a sentire -. La zia si allontana a rispondere, poi si precipita di nuovo nella stanza da letto, un'espressione allarmata sul viso: - è lui!

- Come lui, non doveva tornare stasera tardi?

- ma che ne so, avrà avuto dei contrattempi.

- ed ora?

- Ora cosa? devi nasconderti!

- e dove? In bagno?

- ma no, che avrà voglia di farsi una doccia... vai, vai.. nel ripostiglio!

- dove?!

Ma lei lo trascina con forza e lo spinge nello stanzino appena in tempo per sentir la porta di casa aprirsi: - cara, sono arrivato...

Alla vista del nuovo ospite Pierino si tira su: sempre con la papera sotto braccio, scruta nella penombra l'uomo, che si accorge appena della sua presenza, troppo impegnato a sistemarsi la camicia nei pantaloni e aggiustarsi la giacca con gesti nervosi.

Da oltre la porta il brusio delle voci della zia e dello zio. Pierino tende l'orecchio, ma non capisce nulla, allora squadra meglio il nuovo venuto, che resta immobile, lo sguardo impassibile davanti a sé, verso la porta chiusa. Allora Pierino si fa coraggio e gli tira una manica della giacca: - signore, signore?

L'uomo sbuffa e fa finta di nulla, ma sentendosi strattonare sempre più violentemente abbassa lo sguardo verso Pierino e sbotta con un appena udibile: - che vuoi?

- ti piace la mia papera?

- Che?!

- la mia papera, ti piace? E' bella, vero?

- senti bimbo, non ho proprio voglia di giocare, guarda. Sono molto nervoso e se stai zitto è meglio.

- Guarda che è proprio una bella papera...

- si, si ho visto...

- ... ha le ruote, vedi? e quando girano lei fa "quaquaqua".

- Bimbo, a me della tua papera non interessa nulla, hai capito? Ora lasciami in pace, va bene?

- Dai, che una papera così non l'hai mai vista, che dici, la vuoi?

- Ma... ma che me ne faccio?! Senti bimbo, adesso basta, che sono davvero nervoso e non voglio sentire più niente su questa pape...

- dai te la vendo. Tu mi dai 50 euro ed io ti do la mia papera, eh?

- COS...cosa?! Cinquanta eu... ma tu sei impazzito?! Per quella quella cosa...

- E' una papera, non una cosa.

- Quel che è. Io non ti do manco mezzo centesimo. Non la voglio la tua papera.

- Uffa. E va bene. Allora se no la compri, mi metto a gridare così lo zio e la zia vengono qui dentro.

- Ma guarda tu che piccolo criminale... ma, ma è incredibile io... io...

- che fai allora? La compri?

- E che devo fare? To' tieni 50 euro e dammi questa maledetta papera!

- guarda che hai fatto un affare.

- va bene, va bene, ma ora zitto, stai zitto.

Pierino si rigira fra le mani la banconota e poi se la infila in tasca. E ritorna a studiarsi l'uomo che continua a mantenere lo sguardo immobile di fronte a sé, solo che stavolta ha un ché di arcigno negli occhi, suda copiosamente e sotto braccio ha una papera gialla con le ruote. La cordicella con cui si porta a spasso la papera se la attorciglia attorno ad un dito sino a farlo diventare paonazzo e poi lo scioglie. Attorciglia e scioglie, attorciglia e scioglie.

Dopo un po' Pierino torna a tirargli la manica: - signore?

- ...

- Signore?

- ...

- Signore?

- Mi vuoi lasciare in pace o no?! - la voce fa fatica a contenersi a toni bassi, ma l'uomo ci riesce. Con occhi spiritati osserva il bimbo al suo fianco, le narici dilatate e la cordicella che gli stringe il dito come un salsicciotto. Pierino lo fissa con un'innocenza da manuale, poi sposta lo sguardo sulla papera.

- Signore, è bella quella papera, sa?

- E si che lo so. Ed è pure cara questa papera!

- E' di quelle che le tira e loro fanno quaqua...

- Sisisi... Ma cos'è che vuoi adesso?!

- Signore me la vuole vendere?

- Che?!

- Si, io le do 5 euro e lei mi da la papera, eh, che dice?

- Cinque... ma manco morto! Io l'ho pagata 50!

- Vabbé, signore, però è usata, ha le ruote consumate e poi la cordicella si sta rovinando a furia di metterla attorno al dito...

- E' mia, hai capito? E ci faccio quello che voglio colla cordicella e colla papera!

- Si, però non si deve arrabbiare, sennò mi metto a urlare e poi...

- Ho capito, ho capito! ecco, tieni la tua papera, contento?!

- Aspetti che le do i soldi..

- Non voglio niente!

- ma come niente? ecco qui, uno, due euro, tre... uff.. dove ho messo gli altri due...

- Te la regalo, va bene? Basta che non mi torturi più!

- Uh che bello, grazie tante signore.

Dopo un altro quarto d'ora finalmente lo zio se ne va, la zia si precipita ad aprire il ripostiglio, ma l'uomo la spinge di lato e di filata esce anche lui di casa, sotto lo sguardo perplesso della zia. Pierino con la papera in braccio se ne va via poco dopo, con la mamma.

Solo che quella notte Pierino non dorme.

Il senso di colpa per quella cosa che ha fatto lo sta rodendo. Lo sa che è una cosa brutta, si chiama ricatto e il ricatto non è una cosa che si fa, assolutamente no.

E vorrebbe scusarsi con quel signore che, sicuramente, aveva altro a cui pensare che non alla sua papera.

Ma a chi dirlo? Alla zia di sicuro no, figuriamoci allo zio: nulla da fare, passavano i giorni ed il senso di colpa non accennava a diminuire.

Allora Pierino, gli occhi cerchiati per la stanchezza, la manine che si intrecciavano per il rimorso, decide di andare a confessarsi.

Sceglie una piccola chiesetta poco lontana da casa, quasi sempre vuota, se si escludevano le vecchine che entravano alla spicciolata da mattina a sera.

Vede un confessionale, lentamente si avvicina, si inginocchia, si segna e parla attraverso la fitta grata: - buongiorno padre.

- Ciao figliolo, dimmi tutto.

- padre, io ho questa papera..

- UH, ANCORA CU STA SFACCIMM' E PAPERA?!
__________________

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Attilio: Ahahahahah!!
  Moskitos384: Ahahahahah!!
  Neles: Ahahahahah!!
  BRAVO 2: Ahahahahah!!
Rispondi Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
SkyDiver, C0m4nch3, microzott, Andrea72, Pocket, SilBerg, ggigi99, DDAAXX, Duke Nukem, pennabianca, SkidArh+, Moskitos384, ElettroGigio, cladiv, Breakbll, Carambola, ale105, ztonino, indio, zompafosso, robbytedesco, Morpheus, M3rcur10, lurker1, TrentaCarrini, RomeoKnight, SanK, Ampexv, foul64, revenge, gattonero, Duilio, Carson, Tideglo, JoeBar, mathesis, palin, Scarpetta, lupic, ERBA_CATTIVA, S71ng, paopao, seepo, Lutero, Overhauser, Ssnake, kaos, barbis, AbsyntH, codiaz, dago, anita, BRAVO 2, Sberla80, susan storm, david, samdolgoff, SatRider, UtenteMedio, Foxes, Bramins, Kim Possible, xmas, Col.Nelson, targetprice, ale82x, Neles, FelixModena, uniplus, Attilio, GattaMatta, CORTOilMALTESE, Danielino, Strangy, Ciopi, rachel, Itvan, Benz83, Pepito Sbazzeguti, Paolo_Bitta, TW, Andrewma
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 99.603.539
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:08.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group