Username
Password

Inside a PC

L'Hardware del tuo Computer, le Periferiche e gli Accessori
Rispondi Invia Nuova Discussione 
Thursday, 21 June 2012, 09:45
C0m4nch3
 Staff
 
L'avatar di  C0m4nch3
 
 Località: Girifalco Pianeta
 Messaggi: 6,589

Re: Configurazione server


Quote:
Originariamente inviato da JeanBabalan
e i backup?
Vmware Free non espone alcun API per poter effettuare backup delle VM

GhettoVCB: http://communities.vmware.com/docs/DOC-8760

scrivo grattandomi... finora va benone

Come guest metti il server del gestionale, eventualmente quello del dominio/posta, sempre se serve un firewall router

Mah invece io con un serverino ML110 G7 con 10GB e 2 HD da 2 TB in raid faccio girare esxi 5 con 4 vm:

- Server gestionale con Oracle e IIS
- Altro gestionale Lotus notes
- Altro gestionale MSSQL+apache
- PDC

E ti garantisco che tengo sotto controllo per bene le performance ed è assolutamente capace di gestirle.

Il nas viene montato da esxi ed utilizzato per fare il backup a caldo con quello script di cui sopra.

Il disaster recovery (HA a mano ) viene gestito da un server + vecchietto ma gemello già configurato per accedere al NAS e tirarsi giù i backup e lanciarli.

il tutto comodamente sotto i 2000€ ivati

Mi sembra banale dire che avendo + denaro a disposizione si farebbe tanto d+ e meglio, ma sono ovvietà da "graziealcà", ma da qui a dire che con 2k€ non si fnulla di decente mi pare eccessivo.

Inoltre non sottovaluterei anche il fatto di avere un solo guest os, perchè comunque è molto + comodo da gestire con i backup.
__________________
Si ma un pò più a destra Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 10:00
C0m4nch3
 Staff
 
L'avatar di  C0m4nch3
 
 Località: Girifalco Pianeta
 Messaggi: 6,589

Mi faccio 2 conti qui giusto per:

Server/TV PS HP ProLiant ML110 G7 E3-1220 1P 2GB-U Non-hot Plug 250 GB SATA 350 W (639260-065)568€

Kit memoria unbuffered CAS-9 (DDR3-1333) x8 PC3L-10600 Dual Rank da 4GB (1x4GB) HP 500672-B21
2 x 60€

Unità disco rigido (3,5") HP di fascia media LFF SATA da 1 TB 3Gb/s a 7.200 rpm garanzia 1 anno 454146-B21 2 x 240€

Kit abilitazione alimentatore ridondante 4U HP G7 637464-B21 80€

Kit alimentazione CA hot-plug HE HP da 460 W 503296-B21 2x 185€

1618€ + iva ... a listino ma ovviamente se giri la trovi a meno.
__________________
Si ma un pò più a destra Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 12:21
JeanBabalan
 Rico
 Staff
 
L'avatar di  JeanBabalan
 
 Località: NY Zoo
 Età: 50
 Messaggi: 7,070

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3
GhettoVCB: http://communities.vmware.com/docs/DOC-8760

scrivo grattandomi... finora va benone


Anche veeam funziona....grazie ad un bug
Comunque, con essendoci alcun tipo di interazione con VCB e VSS, il rischio che i backup risultino corrotti è alto.
Tradotto: i backup funzionano, sono i restore che hanno problemi

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Come guest metti il server del gestionale, eventualmente quello del dominio/posta, sempre se serve un firewall router

Mah invece io con un serverino ML110 G7 con 10GB e 2 HD da 2 TB in raid faccio girare esxi 5 con 4 vm:

- Server gestionale con Oracle e IIS
- Altro gestionale Lotus notes
- Altro gestionale MSSQL+apache
- PDC

E ti garantisco che tengo sotto controllo per bene le performance ed è assolutamente capace di gestirle.

Il nas viene montato da esxi ed utilizzato per fare il backup a caldo con quello script di cui sopra.

Il disaster recovery (HA a mano ) viene gestito da un server + vecchietto ma gemello già configurato per accedere al NAS e tirarsi giù i backup e lanciarli.

il tutto comodamente sotto i 2000€ ivati

Mi sembra banale dire che avendo + denaro a disposizione si farebbe tanto d+ e meglio, ma sono ovvietà da "graziealcà", ma da qui a dire che con 2k€ non si fnulla di decente mi pare eccessivo.

Inoltre non sottovaluterei anche il fatto di avere un solo guest os, perchè comunque è molto + comodo da gestire con i backup.

alt.

Io ho fatto domande specifiche:

1) se monti solo il server gestionale che risparmio hai tra

a) Hypervisor + guest Windows (licenza OEM + 5 CAL) + backup VCB su NAS
b) Windows nativo (con licenza OEM +5 CAL) + backup nativo su NAS (nessuna spesa)

2) Ci sono problemi di costi di licenze. Che risparmio hai tra

a) Hypervisor + 10 guest windows7 Pro + guest Windows (licenza OEM + 5 CAL)
b) Windows nativo (con licenza OEM +5 CAL) + 10 windows7 Home OEM (nessuna spesa)

3) con l'hw che ha (monocpu + 6GB di ram) la soluzione 2 (a) se la scorda.

La virtualizzazione ti fa risparmiare SOLO il costo del ferro, le licenze rimangono invariate. Ed il problema del nostro amico è quello di non avere budget per l'acquisto di altre licenze per fare "cose strane" (e che l'hw non permette). Quindi non capisco cosa possa c'entrare ESX.

alla fine converrai con me che se ha problemi di costi, gli conviene rimanere dove è, al massimo acquistando altre 5 CAL se deve fare accedere 10 client al server. Ed i backup li fa con tool nativo di windows, che sei sicuro che non sono corrotti.
__________________
nihil humanum a me alienum puto
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Neles: Interessante
Thursday, 21 June 2012, 12:44
palin
 Giuseppe
 Militante
 
L'avatar di  palin
 
 Località: Albano Laziale
 Età: 46
 Messaggi: 4,252

Che poi gettovcb (o anche il vcb vero) non fa backup. Fa l'equivalente di un ghost. I backup sono un'altra cosa...

Comunque ghettovcb non fa i backup corrotti (nel senso che ci sono i comandi sia per lo snapshot che per il quiesce), ma per esempio per un database non va bene, esattamente come non va bene il vmware cons. backup (o quel che si chiama adesso)
__________________

Palin -- <palin AT email DOT it>

Democracy doesn't mean “my ignorance is just as good as your knowledge.” - Isaac Asimov
draco dormiens nunquam titillandus
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  JeanBabalan: Sono d'accordo
Thursday, 21 June 2012, 13:01
C0m4nch3
 Staff
 
L'avatar di  C0m4nch3
 
 Località: Girifalco Pianeta
 Messaggi: 6,589

Quote:
Originariamente inviato da JeanBabalan
Io ho fatto domande specifiche:

1) se monti solo il server gestionale che risparmio hai tra

a) Hypervisor + guest Windows (licenza OEM + 5 CAL) + backup VCB su NAS
b) Windows nativo (con licenza OEM +5 CAL) + backup nativo su NAS (nessuna spesa)

2) Ci sono problemi di costi di licenze. Che risparmio hai tra

a) Hypervisor + 10 guest windows7 Pro + guest Windows (licenza OEM + 5 CAL)
b) Windows nativo (con licenza OEM +5 CAL) + 10 windows7 Home OEM (nessuna spesa)

3) con l'hw che ha (monocpu + 6GB di ram) la soluzione 2 (a) se la scorda.

La virtualizzazione ti fa risparmiare SOLO il costo del ferro, le licenze rimangono invariate. Ed il problema del nostro amico è quello di non avere budget per l'acquisto di altre licenze per fare "cose strane" (e che l'hw non permette). Quindi non capisco cosa possa c'entrare ESX.

alla fine converrai con me che se ha problemi di costi, gli conviene rimanere dove è, al massimo acquistando altre 5 CAL se deve fare accedere 10 client al server. Ed i backup li fa con tool nativo di windows, che sei sicuro che non sono corrotti.

Provo a rispondere... del perchè io IN QUELLA SITUAZIONE opterei per VCB+NAS:

Il backup della VM è + facilmente e velocemente playabile anche da un vmware player su una macchina qualsiasi, quindi quando tutto manca la lanci da un pc normale in caso di emergenza.

Mi spiego: se faccio un backup bare metal o un'immagine del disco ho comunque bisogno di un HW che possa ripristinare in caso di disaster... cioè l'immagine del disco va fatta con i drivers dei controller ecc... oppure devo avere una macchina gemella, ma comunque devo avere una macchina VERA su cui ripristinare il backup per poter lavorare.

Viceversa se ho una macchina virtuale quando sono in situazione estrema, metto un player su una qualsiasi macchina e la lancio riducendo drasticamente il tempo di offline.

Non faccio pipponi sul fatto che ovviamente non è una situazione stabile e che questa procedura vada usata con grandissima cautela, ma nella peggiore ipotesi rimango fermo 2 ore al massimo.

Nell'opzione B devo procurarmi comunque un HW per ripristinare i backup e se il server ha 5 o 6 anni non è semplicissimo.

Veniamo al secondo punto... il licensing. Bisogna dire che qui non è che ci sia troppo da discutere le licenze sono uguali, tuttavia virtualizzando in ottica di cosolidamento della struttura si convertono le macchine già licenziate, quindi NESSUNA licenza contro l'acquisto di una nuova...

Anche qui è inutile armare pipponi sul fatto che quella che c'è già è legata mani e piedi alla macchina fisica altrimenti si finisce al sesso degli angeli... e certi compromessi con certi budget bisogna farli.

Inoltre usa terminal server quindi tutte ste cal o sti Win-Pro non servono...

Infine i GB di ram sono 10 ed è vero la virtualizzazione come denaro ti fa risparmiare il ferro, ma ti consente una sicurezza in + in caso di guasto, sicurezza che misurata in ferro ti costerebbe molto d+...

Ovviamente non sto certo dicendo che questo sostituisce sistemi in ridondanza con HA e svariati heartbeat sensor, ma quelle sono situazioni con fault tolerance ben diversa.

Il problema sollevato sono proprio i costi... e l'approccio filosofico, cioè per risolvere servono 5000€ base... se lui ne ha 2000€ o li usa meglio che può o non li usa affatto.

Quello che voglio dire è visto che gli sono morti 2 server (mi pare di aver letto così) ora si trova in una situazione di rischio perchè il "ferro" arruginisce quindi deve arginare il rischio che attualmente corre... ed un nuovo server con sopra gli attuali convertiti in virtuali potrebbe stare nei 2000€

Dico solo questo... ripeto se temi che l'HW ti lasci da un momento all'altro...

Ricapitolando schematicamente i punti di foza del passaggio a ESXi:

- risolvi in poco tempo il problema dell'HW a rischio
- risolvi con poco sforzo e tempo un eventuale failover del sistema
- NON risolvi alcun problema di licenze preesistente e futuro (ma se già lavorano)

di contro con VSS e macchina "vera"

- non tocchi nulla, ma ma hai dell'HW a rischio
- il backup è + sicuro del VCB (ma è da dimostrare) ma va ripristinato sullo stesso HW e se è rotto non hai come fare.
- il ripristino è comunque un bagno di sangue di configurazioni e ci metti molto tempo.

Alla fine della giostra meglio almeno avere un server nuovo che nulla.

edit ps: ghettoVCB non fa altro che montare un NAS come datastore e clonare la macchina virtuale indicata.
__________________
Si ma un pò più a destra Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 13:55
criscanz
 Utente Saltuario
 
 Età: 52
 Messaggi: 28

E' vero, ognuno di noi fa sforzi notevoli per crescere, prescindendo dal settore di appartenenza, e scommetto che anche a voi sarà capitato di pensare anche solo per un momento "ca..o ma non c'è nessuno che mi può dare una mano?" Io, francamente, quando ho davanti qualcuno che è in difficolta non gli metto mai un piede sopra ma, al contrario, se posso gli allungo una mano.
Detto questo mi fa piacere sentirmi chiamare piccolo alla mia età e, oltre a ringraziarlo, devo dire che C0m4nch3 è stato, tra di voi, quello che più ha centrato il problema.
In effetti se in azienda prendono le chiusure dei tecnici a manina per mezza giornata o, nella peggiore delle ipotesi, un intera giornata, non succede proprio nulla. Essendo ormai, dopo vari tagli e casse integrazioni, una piccola azienda ho già abolito il server mail appoggiandomi su un fornitore esterno e male che dovesse andare un db in access lo metto anche su un client.
In emergenza si fa anche questo.
Apprezzo i vostri consigli e li metterò in atto come già successo in passato. Rimango dell'idea che discutendo e confrontandosi con gente più preparata si cresce più in fretta e rifiutare il confronto con gente che seppur "piccola" ha esprienze in altri settori può sempre giovare a chi, chiaramente, ha orecchie per ascoltare.
Saluti e abbracci e spero di avere il tempo per intrattenermi con voi su argomenti più "leggeri" e non per rompimenti di co...ni
__________________
... le aspettative sono profezie autoverificantesi....
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 14:08
JeanBabalan
 Rico
 Staff
 
L'avatar di  JeanBabalan
 
 Località: NY Zoo
 Età: 50
 Messaggi: 7,070

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Non faccio pipponi sul fatto che ovviamente non è una situazione stabile e che questa procedura vada usata con grandissima cautela, ma nella peggiore ipotesi rimango fermo 2 ore al massimo.


a me preoccupa seriamente che l'approccio ad un IT aziendale sia questo.
Spero solo che il consulente che corra a ripristinare questa situazione costi molto di più di un secondo server e di una licenza.
Se costa di meno....bè ognuno sputtana la propria professionalità con i mezzi che vuole

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Nell'opzione B devo procurarmi comunque un HW per ripristinare i backup e se il server ha 5 o 6 anni non è semplicissimo.


Di solito esiste una cosa che si chiama Life Cycle Assessment; il consulente che segue un cliente seriamente non arriva a server di 5-6 anni morto, ma spiega dopo 3-4 anni che forse è il caso di cambiare un sistema acceso h24, ed il cliente deve mettere in preventivo le sostituzioni. Se il cliente poi non ci sente da quell'orecchio, non c'è problema. Basta mettersi sulla riva del fiume ad aspettare, e fidati, passano tutti.

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Veniamo al secondo punto... il licensing. Bisogna dire che qui non è che ci sia troppo da discutere le licenze sono uguali, tuttavia virtualizzando in ottica di cosolidamento della struttura si convertono le macchine già licenziate, quindi NESSUNA licenza contro l'acquisto di una nuova...

Anche qui è inutile armare pipponi sul fatto che quella che c'è già è legata mani e piedi alla macchina fisica altrimenti si finisce al sesso degli angeli... e certi compromessi con certi budget bisogna farli.


si, sesso anale degli angeli. E qualcuno che sia chiama Angelo in azienda lo trovi quando ti controllano.
A quel punto non facciamo neppure il conto delle licenze, tutto pirata e se controllano spiegherai che si tratta di un compromesso. Però intanto che ci sei "acquistati" dal torrent anche una licenza di VMware Enterprise, di Veeam...
Non voglio neanche pensare la licenza Oracle che stai usando, dato che per Oracle virtualizzato si pagano le licenze di tutti i core di tutti i server della piattaforma....

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Inoltre usa terminal server quindi tutte ste cal o sti Win-Pro non servono...

Vedi sopra....

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Infine i GB di ram sono 10 ed è vero la virtualizzazione come denaro ti fa risparmiare il ferro, ma ti consente una sicurezza in + in caso di guasto, sicurezza che misurata in ferro ti costerebbe molto d+...

Bè, basterebbe dire che, se il secondo server NON è compatibile con il restore Windows, potrei anche dirti che il secondo server potrebbe non essere compatibile con ESXi (e ce ne sono finchè ne vuoi).
Sono comunque d'accordo in linea di massima, ma la virtualizzazione NON è la panacea a tutti i mali, e nel caso in questione continuo a non vederci tutto questo risparmio.


Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Il problema sollevato sono proprio i costi... e l'approccio filosofico, cioè per risolvere servono 5000€ base... se lui ne ha 2000€ o li usa meglio che può o non li usa affatto.


Appunto, gli sto dicendo di lasciare quello che ha, che se vuole fare altro seriamente serve maggior impegno economico

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

Dico solo questo... ripeto se temi che l'HW ti lasci da un momento all'altro...


Te ne serve un altro sottomano e basta. Sia che tu abbia ESXi che Windows. Non vedo alternative.

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3

edit ps: ghettoVCB non fa altro che montare un NAS come datastore e clonare la macchina virtuale indicata.


Si, e se un utente cancella un file da 1k da una vm da 100GB, mi spieghi come lo ripristini senza ripristinare 100GB?

ps: tra pinguini e genovesi, porcozzio, non vi rendete conto di quanto state pensando di andare avanti ed invece state tornando indietro
__________________
nihil humanum a me alienum puto
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 14:17
JeanBabalan
 Rico
 Staff
 
L'avatar di  JeanBabalan
 
 Località: NY Zoo
 Età: 50
 Messaggi: 7,070

Quote:
Originariamente inviato da criscanz
E' vero, ognuno di noi fa sforzi notevoli per crescere, prescindendo dal settore di appartenenza, e scommetto che anche a voi sarà capitato di pensare anche solo per un momento "ca..o ma non c'è nessuno che mi può dare una mano?" Io, francamente, quando ho davanti qualcuno che è in difficolta non gli metto mai un piede sopra ma, al contrario, se posso gli allungo una mano.
Detto questo mi fa piacere sentirmi chiamare piccolo alla mia età e, oltre a ringraziarlo, devo dire che C0m4nch3 è stato, tra di voi, quello che più ha centrato il problema.
In effetti se in azienda prendono le chiusure dei tecnici a manina per mezza giornata o, nella peggiore delle ipotesi, un intera giornata, non succede proprio nulla. Essendo ormai, dopo vari tagli e casse integrazioni, una piccola azienda ho già abolito il server mail appoggiandomi su un fornitore esterno e male che dovesse andare un db in access lo metto anche su un client.
In emergenza si fa anche questo.
Apprezzo i vostri consigli e li metterò in atto come già successo in passato. Rimango dell'idea che discutendo e confrontandosi con gente più preparata si cresce più in fretta e rifiutare il confronto con gente che seppur "piccola" ha esprienze in altri settori può sempre giovare a chi, chiaramente, ha orecchie per ascoltare.
Saluti e abbracci e spero di avere il tempo per intrattenermi con voi su argomenti più "leggeri" e non per rompimenti di co...ni

capisco perfettamente la tua posizione, ma ricordati, correndo sempre dietro ai problemi degli altri NON si cresce.

Non fare l'errore di pensare di crescere pulendo dove gli altri hanno scagazzato; si pulisce una volta in emergenza, poi succede che una volta trovato chi pulisce, sgazzare è più facile.
E pulendo, non stai facendo per nulla il tuo gioco, anzi.

Tu prova, con questa mentalità a metterti nei panni di un qualsiasi altro artigiano, un idraulico, un elettricista, ai quali il cliente, per risparmiare chiede di usare tubi marci, di non usare isolante buono, di eliminare i salvavita.
Tu seriamente credi che quell'idraulico/elettricista che accetta quel lavoro, stia crescendo?
Credi che riparare in emergenza una perdita debba usare chewing-gum?

E non pensare che chi ti sta dando il chewing-gum ti stia aiutando più di quello che ti sta dicendo che stai facendo una cagata e che l'impianto va rifatto..
__________________
nihil humanum a me alienum puto
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 14:30
palin
 Giuseppe
 Militante
 
L'avatar di  palin
 
 Località: Albano Laziale
 Età: 46
 Messaggi: 4,252

Quote:
Originariamente inviato da JeanBabalan
ps: tra pinguini e genovesi, porcozzio, non vi rendete conto di quanto state pensando di andare avanti ed invece state tornando indietro

Io che c'entro mo'?
__________________

Palin -- <palin AT email DOT it>

Democracy doesn't mean “my ignorance is just as good as your knowledge.” - Isaac Asimov
draco dormiens nunquam titillandus
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  JeanBabalan: Ahahahahah!!
Thursday, 21 June 2012, 14:58
C0m4nch3
 Staff
 
L'avatar di  C0m4nch3
 
 Località: Girifalco Pianeta
 Messaggi: 6,589

Aspè che senò diventa difficilissimo...

io... IO... so bene quali sono le realtà con le quali tu quotidianamente ti confronti, capita anche a me di confrontarmici... tuttavia non sono le uniche e credo che tu sia "tunato" soprattutto su quelle.

Il ragionamento dell'idraulico/elettricista è sacrosanto... non ci piove.

Ma se devi fermare la perdita d'acqua ed hai solo il tubo marcio (che poi marcio non sarebbe) quello devi usarlo senò rischi guai peggiori se aspetti di poter prendere quello in lega di titanio e tantalio... ma siamo alla filosofia ed al sesso degli angeli.

Se la mamma da 2€ a pierino per comprare da mangiare a tutta la famiglia per una settimana... pierino mica torna a casa a mani vuote dicendo mi sono preso una coca-cola tanto con 2 euro non ci prendevamo una mazza... almeno 2 o 3 panini portali... poi si vede.

Esistono anche questo tipo di realtà e non sono poche e non sono remote... poi qui non ti dico.

Quindi quando io sistemista mi presto a determinate acrobazie... non svilisco il mio ruolo, ma anzi lo arricchisco perchè cagate non ne faccio e se mi accorgo che qualcosa è + debole faccio in modo di stare il + sicuro possibile con backup o sistemi che aumentano la sicurezza anche a costo di uno sforzo sistemistico in +.

L'alternativa è dire al cliente che con quei soldi non può far nulla... ma qui entriamo in un altro campo, perchè comunque a monte quelli del reparto commerciale comunque hanno fatto l'analisi su quanto il cliente possa essere disposto a pagare per avere un determinato servizio... una value bet insomma...

Capita che per delle cagaate ci si paga un abominio e capita che per 4 soldi si forniscano prestazioni dal valore molto + alto...

Quando ci si trova in realtà + grosse la distinzione tra le due cose è grossissima... e quando qualcuno ci chiede cosa sia necessario per un sistema o direttamente di progettarne uno, ci si pone esclusivamente sul lato tecnico... allora si che è facile o quantomeno determinati pensieri neanche ci sfiorano.

Se pensi al sistema dato ad altro cliente dove su c'è contabilità industriale e controllo di processo produttivo su 3+1 linee di produzione... bhè conti alla mano... una giornata di stop di questo sistema costa sulle 50k euro (tra operai e mancata produzione) quindi un sistema da 100.000€ non è impensabile anzi è auspicabile... in quel caso punterei i piedi perchè consapevole di cosa si rischia... ma la situazione in questo caso non mi pare proprio quella (DB access, 2 server morti con funzioni trasferite sui superstiti ecc..)

Quote:
Di solito esiste una cosa che si chiama Life Cycle Assessment; il consulente che segue un cliente seriamente non arriva a server di 5-6 anni morto
Vedi che parli di realtà lontane da quelle in questione... qui si hanno 2 server morti e non sostituiti... 2000€ di budget... parli di altre situazioni non è questa la situazione... il nostro amico non è un consulente, ma un dipendente "prestato" a questa funzione... non ci sono i senior advisor sciendipanic manager... sono in 10...

Mi hai fatto ricordare uno che ad un certo punto disse: "se per connettere 8 pc uso un hub (gli switch erano troppo costosi) per connetterne 100 prendo una ventina di hub"... nel tuo caso è il contrario... cioè tu per connettere 3 pc per fagli condividere una cartella di documenti prendi un 24 porte giga layer3 managed ed un server Clamoroso-7B

Quote:
A quel punto non facciamo neppure il conto delle licenze, tutto pirata e se controllano spiegherai che si tratta di un compromesso.
Il compromesso sta nel fatto che se lo hai accettato finora... virtualizzando non cambia nulla... quindi quello è un problema preesistente.

Quote:
Non voglio neanche pensare la licenza Oracle che stai usando
XE su una macchina XP (virtualizzata)

Se usa TS vuol dire che le cal di TS le ha... e se virtualizza rimangono mica muoiono.

Quote:
potrei anche dirti che il secondo server potrebbe non essere compatibile con ESXi
No, non potresti dirlo... ho già detto che basterebbe un player o un converter per runnare la macchina... ma comunque ESXi non è che richieda tutta sta compatibilità.

Quote:
Sono comunque d'accordo in linea di massima, ma la virtualizzazione NON è la panacea a tutti i mali, e nel caso in questione continuo a non vederci tutto questo risparmio.
Eccolo il nocciolo... non parlo di risparmio, ti dico che con i mezzi forniti (2000) è tra le soluzioni migliori che mi vengono in mente. Prendila come un gioco o un esame "data questa situazione e questi mezzi trovare la migliore soluzione"... non puoi certo scrivere nello svolgimento "la soluzione non c'è".


Quote:
Te ne serve un altro sottomano e basta. Sia che tu abbia ESXi che Windows. Non vedo alternative.
Come sopra... basta un vmware player e riparti

Quote:
Si, e se un utente cancella un file da 1k da una vm da 100GB, mi spieghi come lo ripristini senza ripristinare 100GB?
i vmdk sono semplicemente browsabili

Concludo con una nota tecnico/commerciale: quando ad uno gli dici che con i suoi XXXX€ non ci fa nulla elo liquidi... tranquillo che ci sarà un altro che con quei XXXX gli darà qualcosa... qualsiasi cosa... ed il cliente sarà comunque soddisfatto ed ancora + grato al secondo perchè è riuscito dove tu non hai potuto... il cliente le tue valutazioni non le sa fare... infine certe acrobazie le fai da tecnico INTERNO e MAI da esterno chiamato perchè alla fine su ogni sistema ci metti la faccia... che almeno venga pagata!


@criscanz: capisco il tuo punto di vista, ma come dicevo anche a JB bisogna avere la mente aperta a tutti gli scenari possibili... nella piccola impresa ( minore di 15 dip) suona molto strano un server che da solo costa 50.000€ o un armadio che ne costa da solo 15.000 quando sul catalogo intracom lo trovi a 300€... tuttavia per le problematiche che abitualmente si affrontano certe cose non esistono...

Questo per dirti che JB non ha calpestato la tua situazione... è che (conoscendolo) lui DAVVERO non ha come concepire un sistema con 2000€ e non è una pecca sua... è come chiamare un ingegnere aerospaziale per fare un areoplanino di carta... quello comincia che ci vogliono i flap... il carrello... la cabina rinforzata le saldature al tig ecc... ma lo fa perchè è quello che sa fare e sa che lo fa bene... bisogna un po' lavorare di fantasia
__________________
Si ma un pò più a destra Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 15:14
Duilio
 Khn'nr
 Stuff
 
L'avatar di  Duilio
 
 Località: Tarnax IV
 Età: 58
 Messaggi: 27,901

Quote:
Originariamente inviato da palin
Io che c'entro mo'?
e si perche' c'entrero' io ...
"access" qui e' parolaccia e nella stessa frase con "conditional" diventa "parole del gatto".

da mo' che mi avete fatto venir voglia di cambiare mestiere
__________________

Uccidete pure me, ma l'idea che è in me non l'ucciderete mai

-
"Non consolarmi della morte", a Ulisse replicava il Pelìde.
"Io pria torrei servir bifolco per mercede, a cui scarso e vil cibo difendesse i giorni,
che del Mondo defunto aver l'impero."
-
tutto il klan deve rendere conto solo a Dio, mica agli elettori e alla giustizia [taunus 20:10]
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  C0m4nch3: c'entri sempre
  JeanBabalan: fischiano le rekkie?
  foul64: Ahahahahah!!
Thursday, 21 June 2012, 15:22
JeanBabalan
 Rico
 Staff
 
L'avatar di  JeanBabalan
 
 Località: NY Zoo
 Età: 50
 Messaggi: 7,070

boh...a me pare di essermi spiegato bene

non ho detto che la soluzione non c'è, gli ho detto di prendere quel server con una licenza OEM e 5 cal e di fare accedere gli utenti che necessitano del gestionale in RDP e di fare i backup sul NAS. Così ha server nuovo + licenze OEM ed amen.

Punto

Ho anche detto che se pensava, come da sua proposta, invece di utilizzare quel server come unico server per un accesso "chiamiamolo" VDI (cioè tutti i client usano il server come desktop) gli ho detto che ha dei costi molto maggiori di licensing e non ha più alcuna sicurezza.

Punto

Ho ricordato, tra le righe, che se caccia via due fujitsu da 1000€ e li vuole rimpiazzare con un HP da 1500€, non credo vada molto lontano, indipendentemente che usi ESXi che Windows.

Credimi, non sto facendo questioni filosofiche nè altro, sto dicendo che con un server è nella identica condizione di partenza, quella da cui sta cercando di uscire e che ESXi non gli risolve la vita. Perchè ESX è fantastico ma non risolve problemi di budget

tutto qui
__________________
nihil humanum a me alienum puto
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 15:26
C0m4nch3
 Staff
 
L'avatar di  C0m4nch3
 
 Località: Girifalco Pianeta
 Messaggi: 6,589

Guarda che il Fujitsu costa molto meno dei 1000 che dici (poi dipende che c'è dentro) e poi una macchina da 1000€ di 6 anni fa non è la stessa di una che compri oggi...

Quote:
sto dicendo che con un server è nella identica condizione di partenza
ed io sto dicendo che ALMENO è nuovo (lifecycle)
__________________
Si ma un pò più a destra Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 17:28
criscanz
 Utente Saltuario
 
 Età: 52
 Messaggi: 28

L'errore nasce dall'acquisto dei nuovi pc con win7 home premium.
Inizialmente avevamo 4 filiali e, ai tempi, sono state acquistate delle licenze per terminal services che consentivano agli operatori remoti il collegamento tramite vpn (abbiamo dei vecchi pix 506). C'era un PDC, un BDC un server file che faceva anche da server dhcp e dns e, all'interno di una dmz il server mail. Tutti i client avevano a bordo w2000 professional successivamente migrato a xp professional con office 2003 professional. Avevamo un ramo dell'azienda che si occupava di vendita all'ingrosso di prodotti informatici e quindi non avevamo grossi problemi di licenze. Purtroppo le cose negli anni sono cambiate e due delle filiali, insieme all'ingrosso di informatica, sono state chiuse. Ritrovandomi queste macchine in più (i server presenti in filiale), che mi garantivano una certa sicurezza, per semplificare le operazioni di backup e livellare le prestazioni non omogenee dei client (il suo pc è più veloce del mio ect. ect. ) ho optato per concentrare il tutto su di server in modo da permettere anche di cambiare postazione facilmente e soprattutto di evitargli l'inutile presenza del sabato in ufficio (vi assicuro che per loro non è roba da poco). Purtroppo le licenze di xp erano tutte oem e quindi inutilizzabili sui nuovi pc. A questo punto mi trovo ad un bivio.
O sfruttare i soldi per aggiornare i client ad una versione compatibile con quanto già in mio possesso e aspettare tempi migliori per l'acquisto dei server o acquistare un server nuovo comunque più affidabile degli ultimi 2 vecchi rimasti che insieme al nuovo parco client mi assicurerebbero una certa tranquillità per almeno un paio di anni.
Altrimenti bisognerebbe convertire il db in mysql è utilizzare php o simile per l'interfaccia abbandonando office e utilizzando un server web tipo xampp abbinato a prodotti open source per fogli di calcolo e quant'altro. Ma questa è un altra storia.
__________________
... le aspettative sono profezie autoverificantesi....
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 21 June 2012, 17:30
criscanz
 Utente Saltuario
 
 Età: 52
 Messaggi: 28

Quote:
Originariamente inviato da C0m4nch3
Guarda che il Fujitsu costa molto meno dei 1000 che dici (poi dipende che c'è dentro) e poi una macchina da 1000€ di 6 anni fa non è la stessa di una che compri oggi...

ed io sto dicendo che ALMENO è nuovo (lifecycle)

Se non ricordo male con 2000€ ne abbiamo acquistato 4.
__________________
... le aspettative sono profezie autoverificantesi....
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  C0m4nch3: non ricordi male
Rispondi Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
C0m4nch3, Pocket, ggigi99, RomeoKnight, SanK, foul64, Clipboard, Morpheus, Duilio, JoeBar, palin, BRAVO 2, SatRider, Foxes, ale82x, Neles, FelixModena, Attilio, CORTOilMALTESE, criscanz, mauro
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 99.547.773
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:39.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group