Username
Password

Calcio

L'Italia nel pallone: notizie e discussioni sullo sport più seguito dagli italiani
Rispondi Invia Nuova Discussione 
Saturday, 13 May 2006, 18:44
brun
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  brun
 
 Messaggi: 1,745

Re: Nuove accuse per Moggi e Giraudo


Eheheheheh, facciamo scrivere il conte nell'area sportiva. Cao JdB, per confutare parte di quel che dici, vorrei partire dalla questione del "sistema" calcio, termine che rifiuti ma che, di fatto esiste. Per sistema si intende qualsiasi forma di gestione volta a controllare in modo diretto od indiretto il risultato. Gestione che, comunque, mira ad autoperpetuarsi. Proviamo ad analizzare alcune delle intercettazioni emerse e pubblicate su La Stampa. Senza dimenticare che il sistema è ben più ampio di quello che emerge dale parole di Moggi:

Quote:
Come punire Della Valle
Telefonata intercettata il 3/12/2004. Innocenzo Mazzini parla con Moggi e gli spiega come screditare Diego Della Valle perché quest'ultimo è contrario all'elezione di Adriano Galliani alla presidenza della Lega.

«Allora due mie strette conoscenze di Firenze hanno una documentazione molto riservata ma molto… interessante… che loro sono disponibili a vendere… sull'intrallazzo che il signor Della Valle ha fatto con il sindaco su certe operazioni di vendita di immobili qui a Firenze in maniera truffaldina… loro sono disponibili a dare la documentazione con soldi, naturalmente… a un plenipotenziario di Galliani… o chiunque esso sia… ora sarà vero o non vero però merita di andare a vedere…
Ora, se non esiste alcun sistema, perchè Moggi è interessato ad aiutare Galliani al punto di ipotizzare la divulgazione di notizie atte a screditare Della Valle? E' solo per la sua innata caratteristica di buon samaritano? Proviamo con un altra intercettazione:

Quote:
Carraro aiuta Lotito
7/2/2005. Carraro chiede a Bergamo di dare una mano alla Lazio, e successivamente la stessa richiesta viene fatta da Mazzini a Pairetto, uno dei due designatori.

Mazzini: «Mi ha cercato Lotito, aveva parlato con Carraro sulla richiesta di attenzione per il suo caso. Perché tu sai è uno dei portabandiera pro Carraro e pro Galliani. Ma Carraro vi ha detto qualcosa o niente?».

Qui c'è il coinvolgimento di Carraro stesso, cioè di colui che avrebbe dovuto sovrintendere alla correttzza del campionato.
Ma continuiamo con i brani delle intercettazioni:

Quote:
De Santis colpisce Spinelli
8/5/2005. Mazzini e l'arbitro Massimo De Santis commentano la partita Livorno-Siena vinta dagli ospiti per 6-3. Secondo i giudici il direttore di gara ha voluto punire il presidente del Livorno, Aldo Spinelli, colpevole di avere denunciato la lobby di potere del campionato, espellendo un giocatore granata.


Mazzini: «Povero Spinelli… Sei stato come sempre splendido».
De Santis: «Hai visto? Pronti e via, uno fuori».

Ecco, da queste parole emerge chiaramente che il sistema cerca di difendersi punendo chi minaccia i suoi torbidi meccanismi. E questo sistema trascende la stessa Juventus, per assestarsi all'interno delle stanze del potere, accanto ai designatori arbitrali ed a Carraro. Sono più favorevole a condividere le parole di Kocisse, che afferma giustamente che la Juventus paga per essere stata più esosa di tutte le altre squadre.

Non per nulla, è rarissimo che una squadra vinca lo scudetto due volte consecutive. Moggi ha pensato di avere la forza di poter prendere il banco anche quest'anno. Ma ha peccato di eccessiva sicurezza e di disprezzo verso una qualsiasi forma di ragionevolezza.

Ora, un piccolo inciso sul parallelismo con tantentopoli. Preso atto dell'esistenza di queste analogie, credo che sarà difficile che il sistema calcio collassi o venga moralizzato. Primo per l'enorme denaro che smuove, assieme a tutto quel sottobosco di affari paralleli. Chi spende di più vuole avere un ritorno dei propri investimenti o quantomeno un controllo, più o meno come avviene in qualsiasi azienda.
Ecco perchè sono convinto che si scoprirà che le pressioni saranno direttamente proporzionali all'importanza della società.

Secondo perchè il calcio è la quintessenza del metodo wrestling. La parte spettacolare deve essere salvaguardata perchè produce introiti pubblicitari e maggiori diritti televisivi. Il problema è che qualsiasi evento mediatico deve essere manipolato per poter garantire la sua spettacolarità. E non ci vuole unaseria analisi delle trasmissioni del Grande Fratello per accorgersene.

Ecco perchè trovo più condivisibile un calcio che una politica wrestlizzata. La politica non è spettacolo, e il suo effetto incide profondamente sulla nostra vita. E il teorema del sistema politico minacciato dalle indagini della magistrtura e al limite del collasso istituzionale nell'era tangentopoli è stato lo spauracchio d'alemiano per garantire un minimo del ritorno ai vecchi meccanismi di gestione del potere. Ovviamente, Icarus ringrazia, ma il popolo non tanto.
__________________
Stupid is as stupid does
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 18:57
JeanBabalan
 Rico
 Staff
 
L'avatar di  JeanBabalan
 
 Località: NY Zoo
 Età: 49
 Messaggi: 7,070

per sistema intendo che se sono 20 le squadre che giocano, non possono farne parte tutte e 20. Che non sia solo la juve ci sta, ci sta anche il milan e qualche altra con in mano le leve del comando.
L'intercettazione prova proprio questo, che il sistema tende a difendersi, ma da chi, se non da chi non ne fa parte????

Non c'era solo la DC in mezzo a tangentopoli, c'era anche il PSI e altri piccoli

Come per questo non credo che il MSI prendesse tangenti e quindi non lo ritengo parte del sistema
__________________
nihil humanum a me alienum puto
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 19:05
RomeoKnight
 Militante
 
L'avatar di  RomeoKnight
 
 Messaggi: 4,968

esattamente come in tangentopoli, anche qua, il più pulito c'ha la rogna. (tutti sono inclusi, ovvero nessuno ne è escluso)
E questo "sistema" è il sistema business italia. c'è pure per chi fabbrica merendine!
__________________
Hic erant dracones
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 20:00
JeanBabalan
 Rico
 Staff
 
L'avatar di  JeanBabalan
 
 Località: NY Zoo
 Età: 49
 Messaggi: 7,070

Gazzoni: "Schifato dalla piovra porterò tutti in tribunale"
"Mi costituirò parte civile: i soldi li prenderanno i miei eredi"


BOLOGNA -Allibito" e "schifato" dalla "piovra" che governava il mondo del calcio per combattere la quale ci vorrebbe "il napalm". Non usa mezze parole l'ex presidente del Bologna Giuseppe Gazzoni Frascara per raccontare quello che pensa dopo la deposizione di oltre due ore come teste davanti ai Pm di Napoli Beatrice e Narducci.

Gazzoni, che nello scorso campionato ha visto il Bologna retrocedere in serie B e poi ha dovuto subire l'onta del fallimento della 'Victoria 2000', la finanziaria proprietaria della squadra, ora intende costituirsi parte civile e si appresta a chiedere risarcimenti a Figc, Lega, Gea e alla Juventus.

L'ex patron dei rossoblù, al quale durante la deposizione sono state lette alcune intercettazioni, mette in fila le partite a suo giudizio truccate ai danni del Bologna. "Fiorentina-Bologna con De Santis che ha buttato fuori Petruzzi, Gamberini e Nastase - racconta - noi non avevamo più difesa. Quella contro la Juve con una punizione che non c'era.

Poi Bologna-Lazio con Carraro che dice che vuol mandare l'arbitro giusto perché Gazzoni, dice Lotito, è un porco. Lotito è dentro fino ai capelli - insiste Gazzoni - e anche Parma-Lecce è combinata con il 3-3 per favorire la Fiorentina. Ci sono le telefonate con i dirigenti della Fiorentina. Andrea chi è secondo lei?", chiede al cronista riferendosi implicitamente al presidente dei Viola, Andrea Della Valle.

"Non so se questa situazione andasse avanti da parecchi anni. Io posso parlare per il campionato dell'anno scorso, ma non credo che una roba così si metta in piedi in due minuti", aggiunge Gazzoni, che poi ripercorre l'amara vicenda del fallimento del Bologna. "La Victoria aveva zero dipendenti.
Zero immobili. Consulenti zero. Aveva dentro una partecipazione che valeva 30-35 milioni di euro se il Parma ne valeva 27. L'ho venduta per un euro. Veda lei - aggiunge sfogandosi - Più il danno morale. Ho avuto dei pignoramenti, delle sputtanate in giro che la metà basta. Articoli sul giornale e queste cose chi me le paga? - si chiede polemicamente - Moggi? Giraudo? Giraudo era il responsabile legale della Juventus. Quindi la Juventus è responsabile".

Gazzoni si appresta a dare battaglia in tutte le sedi possibili, anche se si dice convinto che i risarcimenti li vedranno i suoi nipoti. "Io sarò già in Certosa (il cimitero di Bologna, ndr). Ma ci arriveremo a prendere quei soldi. Io non mollo. Io in serie A avevo 12 milioni di patrimonio netto, una rosa di giocatori adeguata, avevo contratti televisivi formidabili per 19 milioni. Era una squadra decorosa che potevo vendere - osserva ancora l'ex patron rossoblù - e invece ho dovuto vendere per un euro. Sono contento che *****la (attuale proprietario e presidente del Bologna, ndr) venga ripescato".


questo intendo per non appartenere al sistema (ammesso che Gazzoni stia dicendo il vero...non conosco il mondo calcio)
__________________
nihil humanum a me alienum puto
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 20:18
Bati®
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Bati®
 
 Località: ® Roma ®
 Messaggi: 1,770

ho sentito l'intervista, dovrebbero fare tutti come lui sta gente la deve finire di rubare.
__________________
bati@email.it
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 20:21
lupic
 Assimilato
 
L'avatar di  lupic
 
 Località: moon
 Messaggi: 6,643

scusa Bati®,
domanda seria:
Perchè sul sito della AS Roma non trovo neanche un commento della dirigenza sui fatti di questi giorni. Eppure la Roma avrebbe di che lamentarsi. Perchè tutti tacciono? (non solo alla Roma ovviamente)
Parlano e si lamentano solo i tifosi, giustamente, ma i dirigenti delle altre società li vedo piuttosto abbottonati. Sbaglio io che non li vedo?
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 20:38
Bati®
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Bati®
 
 Località: ® Roma ®
 Messaggi: 1,770

ha parlato spalletti e anche totti... cmq spalletti ha detto che aspettano i risultati dell'inchiesta per dare dei giudizi precisi, ha precisato che quello che sta venedo fuori è una vergogna se è vero, totti invece ha detto che lui aveva parlato molto chiaro un'anno fa prima di roma juve (ed vero) e ha detto che devono essere radiati quelli che hanno sbagliato.

ps: ti ricordo che quella gente al nostro presidente gli ha fatto perdere 10 anni di vita minimo, ti ricordo anche che quando sensi ha dichiarato che c'era un'associazione a delinquere è stato etichettato come pazzo dai giornalisti 'amici' della piovra.

http://www.asromacalcio.it/NewsDoc.a...Documento=5698
__________________
bati@email.it
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 21:41
Ssnake
 Carlo
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Ssnake
 
 Località: PaRmA
 Età: 53
 Messaggi: 1,767

Quote:
Originariamente inviato da Bati®
ha parlato spalletti e anche totti... cmq spalletti ha detto che aspettano i risultati dell'inchiesta per dare dei giudizi precisi, ha precisato che quello che sta venedo fuori è una vergogna se è vero, totti invece ha detto che lui aveva parlato molto chiaro un'anno fa prima di roma juve (ed vero) e ha detto che devono essere radiati quelli che hanno sbagliato.

ps: ti ricordo che quella gente al nostro presidente gli ha fatto perdere 10 anni di vita minimo, ti ricordo anche che quando sensi ha dichiarato che c'era un'associazione a delinquere è stato etichettato come pazzo dai giornalisti 'amici' della piovra.

http://www.asromacalcio.it/NewsDoc.a...Documento=5698

Quella e' la stessa gente che ha fatto in modo che rimaneste in serie A......
Smettila di parlare di un evasore fiscale(ecc ecc) come di un santo! Se non avesse avuto nulla da nascondere, non avrebbe avuuto bisogno di nulla da nessuno!
__________________
In Italia ti perdonano tutto...tranne il successo (Enzo Ferrari)
http://www.youtube.com/watch?v=OVmQFsL8ovE&eurl=
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 21:48
taunus
 Antani...
 Merovingio
 
L'avatar di  taunus
 
 Età: 57
 Messaggi: 12,322

Quote:
Originariamente inviato da Bati®
ha parlato spalletti e anche totti... cmq spalletti ha detto che aspettano i risultati dell'inchiesta per dare dei giudizi precisi, ha precisato che quello che sta venedo fuori è una vergogna se è vero, totti invece ha detto che lui aveva parlato molto chiaro un'anno fa prima di roma juve (ed vero) e ha detto che devono essere radiati quelli che hanno sbagliato.

ps: ti ricordo che quella gente al nostro presidente gli ha fatto perdere 10 anni di vita minimo, ti ricordo anche che quando sensi ha dichiarato che c'era un'associazione a delinquere è stato etichettato come pazzo dai giornalisti 'amici' della piovra.

Apprendiamo da Bati che la Roma ha cambiato dirigenti: spalletti e totti sono l' ad e il gm della roma.

I dieci anni sensi li ha persi quando per vincere Comprando) uno scudetto si e' indebitato fino alle mutande! O visto che gli altri erano comprati vogliamo credere che quello della riomma non lo era? Vogliamo credere che questi per un anno non hanno pilotato lo scudetto? LI abbiamo sentiti tutti no? Per un anno questi signori hanno lasciato perdere senza incassare soldi a palate?

Questa e' come la storia del PCi che non ha preso le tangenti: hanno ammazzato il cassiere prima che parlasse.

Paghera' la juve ed e' giusto che paghi, pero' come dice Duilio, aspettiamo il fischio finale.

Galliani si e' premurato di dire : aspettiamo a parlare, i dirigenti della roma (che non sono totti e spalletti ma c'e' anche l' amica di Moggi la Rossy vero Bati? ) dicono aspettiamo... Perfino le piccole stranamente tacciono... E aspettiamo il 15 quando Moggi sara' interrogato, poi vediamo...

Lo ripeto, col doping eravamo gia' condannati e invece...
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 22:37
Bati®
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Bati®
 
 Località: ® Roma ®
 Messaggi: 1,770

te l'ho scritto già di là finiscila di dire ******e e informati prima di scrivere.

questa è la sentenza ce vedi ?

ROMA - I pubblici ministeri romani Maria Cristina Palaia e Luca Palamara avevano girato al gup di Roma Guicla Mullir la decisione finale sulla vicenda delle false fideiussioni a garanzia delle iscrizioni ai campionati della stagione 2003-2004. E' arrivata la sua sentenza: una condanna a un anno di reclusione e sei rinvii a giudizio.

Le fideiussioni furono presentate da Roma, Napoli, Cosenza e Spal. le società sono state considerate vittime del raggiro di alcuni faccendieri.
Le condanne: condanna a un anno di reclusione (previo patteggiamento della pena) al dipendente della Covisoc Renato Spiridigliozzi; rinvio a giudizio per i broker Amedeo Santoro, Paolo Landi, Giovanni De Vita e Luca Rigone nonchè per i rappresentanti di una ditta che emetteva fideiussioni Roberta Contini e Giuseppe Campo. Sono i faccendieri di cui si diceva.

Per tutti, il processo comincerà il prossimo 19 ottobre davanti alla nona sezione del tribunale collegiale di Roma.

devi fare pippa.. vatti a informare e poi ma proprio poi... forse rispondi.
__________________
bati@email.it
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 22:38
Ssnake
 Carlo
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Ssnake
 
 Località: PaRmA
 Età: 53
 Messaggi: 1,767

Quote:
Originariamente inviato da taunus
Apprendiamo da Bati che la Roma ha cambiato dirigenti: spalletti e totti sono l' ad e il gm della roma.

I dieci anni sensi li ha persi quando per vincere Comprando) uno scudetto si e' indebitato fino alle mutande! O visto che gli altri erano comprati vogliamo credere che quello della riomma non lo era? Vogliamo credere che questi per un anno non hanno pilotato lo scudetto? LI abbiamo sentiti tutti no? Per un anno questi signori hanno lasciato perdere senza incassare soldi a palate?

Questa e' come la storia del PCi che non ha preso le tangenti: hanno ammazzato il cassiere prima che parlasse.

Paghera' la juve ed e' giusto che paghi, pero' come dice Duilio, aspettiamo il fischio finale.

Galliani si e' premurato di dire : aspettiamo a parlare, i dirigenti della roma (che non sono totti e spalletti ma c'e' anche l' amica di Moggi la Rossy vero Bati? ) dicono aspettiamo... Perfino le piccole stranamente tacciono... E aspettiamo il 15 quando Moggi sara' interrogato, poi vediamo...

Lo ripeto, col doping eravamo gia' condannati e invece...

Taunus, il resto va' bene, l'ultima frase....e' sbagliata!Noi siamo gia' condannatiper verdetto popolare! Bisognera' vedere chi lo sara' con noi, e se gli italiani, vogliono il calcio pulito, oppure vogliono solo colpire la Juve!Ma se vogliono il calcio pulito....mi sa' che ne rimangono poche, e le romane gli scheletri nell'armadio li hanno eccome!!
__________________
In Italia ti perdonano tutto...tranne il successo (Enzo Ferrari)
http://www.youtube.com/watch?v=OVmQFsL8ovE&eurl=
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 22:43
aspnet
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  aspnet
 
 Messaggi: 1,716

non vi arrampicate sugli specchi , in questo specifico caso con le intercettazioni , vengono punite anche solo le intenzioni di corrompere e le vostre squadre nelle figure dei loro amministratori hanno una responsabilita' oggettiva , in pratica siete nella M***A
__________________

Il segreto del successo è la sincerità. Se riesci a fingerla, ce l'hai fatta.

Non dobbiamo fidarci delle persone con cui stringiamo amicizia e che mostrano di preferirci ai loro vecchi amici, perché si comporteranno così anche con noi non appena ne incontreranno altri nuovi Sii educato con tutti; socievole con molti; intimo con pochi; amico con uno soltanto; nemico con nessuno.
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 22:46
Bati®
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Bati®
 
 Località: ® Roma ®
 Messaggi: 1,770

Quote:
Originariamente inviato da Bati®
te l'ho scritto già di là finiscila di dire ******e e informati prima di scrivere.

questa è la sentenza ce vedi ?

ROMA - I pubblici ministeri romani Maria Cristina Palaia e Luca Palamara avevano girato al gup di Roma Guicla Mullir la decisione finale sulla vicenda delle false fideiussioni a garanzia delle iscrizioni ai campionati della stagione 2003-2004. E' arrivata la sua sentenza: una condanna a un anno di reclusione e sei rinvii a giudizio.

Le fideiussioni furono presentate da Roma, Napoli, Cosenza e Spal. le società sono state considerate vittime del raggiro di alcuni faccendieri.
Le condanne: condanna a un anno di reclusione (previo patteggiamento della pena) al dipendente della Covisoc Renato Spiridigliozzi; rinvio a giudizio per i broker Amedeo Santoro, Paolo Landi, Giovanni De Vita e Luca Rigone nonchè per i rappresentanti di una ditta che emetteva fideiussioni Roberta Contini e Giuseppe Campo. Sono i faccendieri di cui si diceva.

Per tutti, il processo comincerà il prossimo 19 ottobre davanti alla nona sezione del tribunale collegiale di Roma.

devi fare pippa.. vatti a informare e poi ma proprio poi... forse rispondi.
snake per te vale lo stesso discorso di taunus, ancora co ste ******e delle fedejussioni.
__________________
bati@email.it
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 23:05
Kocis
 Militante
 
L'avatar di  Kocis
 
 Messaggi: 2,647

Quote:
Originariamente inviato da taunus
....... col doping eravamo gia' condannati e invece...

.....siete drogati non condannati.

Tau, stavolta non vi salva manco la pennicillina.
__________________
Juventus in serie C-2. E' un dovere.
Salus


...e Dio disse:
E=mc² .......e fu la luce....
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 13 May 2006, 23:42
taunus
 Antani...
 Merovingio
 
L'avatar di  taunus
 
 Età: 57
 Messaggi: 12,322

Lo so caro Bati che e' un po' difficile che nel calcio si provi a ragionare ma vorrei provare a fare il punto della situazione per evitare che il bue dica cornuto all' asino...

Cosa esce da queste intercettazioni? Un sistema di potere pilotato da alcuni personaggi (userei il termine farabutti) che ha guidato il calcio negli ultimi 10 anni o giu' di li'.

Ti pare credibile che costoro abbiano accettato anche solo per un anno di far vincere lo scudetto a una squadra che non rientrava in questo giro? O che non aveva qualche amico in questo giro?

Ora, le vincitrici degli scudetti di questo periodo rientrano in questo calderone e come vedi le loro dirigenze sanno bene questo e se ne guardano bene dal fare dichiarazioni a riguardo! Meno polvere si alza e meno si resta soffocati: un basso profilo e' quantomai urgente!
Hai letto dichiarazioni di Lotito che urlavano allo scandalo? O Della tua amica Rossella? O di Galliani? Di fronte a queste cose sconvolgenti tutti dicono: aspettiamo la sentenza. Come se la sentenza potesse essere diversa dalla condanna. Quella di aspettare la sentenza lo possiamo dire noi tifosi sperando in un giudice clemente o in un avvocato con le palle ma un dirigente BEFFATO per anni come fa a tacere? O meglio... PERCHE' TACE????????

Se levi i panni del romanista ad ogni costo ci arrivi facilmente, non e' affatto difficile...

Guarda che strana coincidenza... La GEA oltre a Moggi c' ha pure la Geronzi che guarda caso e' figlia del padrone di Capitalia che guarda caso e' legato a filo doppio con la Roma....

"Papa' la Chiara mi ha chiesto un favore per il suo papa' che ha investito nella Roma: non e' che per un anno possiamo lasciare lo scudetto a loro?"

Si puo' forse negare un favore al padre della socia in affari del proprio figlio? Io credo di no....
Difatti la Rossella, oltre che buona amica di Moggi, se ne sta tranquillamente zitta ed evita l' argomento come la peste...

Chiarita questa prima cosa provo a spiegarti la faccenda fidejussioni con un' ottica diversa da quella che ti ha spiegato il marione...

La Roma stava alla canna del gas, serviva una fidejussione per potersi iscrivere al campionato di calcio. Questa andava trovata urgentemente perche' scadevano i termini e questa fidejussione era decisiva per l' iscrizione al campionato.
Allora il primo che si e' presentato voila', eccola pronta, depositata e tutto e' Ok.
Peccato che la fidejussione sia falsa come giuda.
Ora, ammesso che si tratta di un raggiro e che i truffatori sono stati condannati o lo saranno, comprenderai che depositare una fidejussione firmata da un amministratore delegato di una societa' che non era neppure ad visto che si era dimesso un anno prima e' una colpa gravissima!
Ma io dico: accetti una fidejussione da una persona senza manco controllare che questa sia in forza alla societa' che te la rilascia e addirittura senza manco controllare le referenze di questa persona? "Me l' ha consigliato un amico". PEGGIO ANCORA! Controllare ancora piu' accuratamente, in quetso mondo marcio non esistono amici!
Il tutto per una fidejussione di qualche miliardo di vecchie lire?
Io, se sono un giudice devo supporre che tu, se non eri in malafede (e qualche dubbio mi resta) sei un perfetto imbecille visto che depositi una fidejussione di grossa cifra senza nemmeno accertarti di chi te la sta dando...

Ogni tanto cerca di leggere anche tu qualcosa che non sia il marione e di non trovare le informazioni solo sul sito della roma, non c'e' solo il sito della roma al mondo....
    Rispondi Citando Rispondi
Rispondi Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
SkyDiver, BigC, microzott, Kocis, mufasa, Andrea72, elba, taunus, lazio74, JeanBabalan, Galloper, Pocket, SilBerg, glaio, Biricchino, SkidArh+, brun, 3mendo, Sergio, Breakbll, pavel, indio, Jaco, athlon, robbytedesco, lurker1, TrentaCarrini, RomeoKnight, Bati®, Ampexv, foul64, paco, verbatim, Duilio, bitto, JoeBar, Bingos, S71ng, paopao, aspnet, lupic, seepo, Ssnake, TICTAC, Byte01, lentz, OrangoStango, susan storm, thedrake
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 90.412.930
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:37.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group