Username
Password

Calcio

L'Italia nel pallone: notizie e discussioni sullo sport più seguito dagli italiani
Rispondi Invia Nuova Discussione 
Saturday, 26 May 2007, 09:49
JoeBar
 Ciarlatano forever and ever
 Militante
 
L'avatar di  JoeBar
 
 Messaggi: 3,740
Talking

Gli Stranieri da Dimenticare


Il visiva è pieno di Tifosi, normalmente il Tifoso sorvola sempre sulla sua squadra, questo post invece vuole andare controcorrente.

Regolamento:

- Si parla dei Brocchi Stranieri della propria squadra
- Al massimo si suggerisce un Brocco al Tifoso avversario
- I Brocchi di squadre con "tifoso non pervenuto" sono Jolly

Siate Onesti !!!!
__________________
A hero is not one who has never fallen, but one that,
when has fallen, has the courage to stand again.
[Jim Morrison]
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 09:51
indio
 Bellissimo
 Militante
 
L'avatar di  indio
 
 Località: Adone city
 Età: 59
 Messaggi: 4,627

Jordan
Blisset
__________________

    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 09:53
paco
 p4c0
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  paco
 
 Località: CaliFoggia
 Età: 45
 Messaggi: 1,592

Rush
__________________
"Nella palude se sarva solo er coccodrillo"
F. C.

[Omissis....]

    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 09:57
Breakbll
 ♂☼♫ Michele ♫☼♂
 Assimilato
 
L'avatar di  Breakbll
 
 Località: Solza
 Età: 48
 Messaggi: 5,257

- Athirson
- Zoran Ban
- Jocelyn Blanchard
- Manuel Dimas
- Juan Eduardo Esnaider
- Sunday Oliseh
- Cesar Pellegrin
- Ian Rush
- Edwin Van Der Sar
- Aleksandr Zavarov

__________________
Bon, ho finito di tifare per quei burini daa Riomma...

Le opinioni da me espresse in questo forum, nel bene e nel male, non riflettono in nessun modo il mio pensiero, sono stato condizionato col Penthotal. Non sono e non sono mai stato mentalmente lucido.

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  indio: Poi è arrivato Moggi
Saturday, 26 May 2007, 10:02
anita
 Fabio
 Militante
 
L'avatar di  anita
 
 Località: GenoA
 Età: 51
 Messaggi: 3,122

Cut&Past....di "Fabrizio" un writer genoano

Pochi ma buoni
......ecco una chicca: Francisco Chagas Eloia, un nome una sicurezza... dicono palleggiasse con un limone... ma con la palla non c'era verso! Peccato che non ho foto, era TREMENDO! E so anche come andò a finire: in maniera tristissima. "Francisco Chagas Eloia, detto più brevemente Eloi, che sarà causa di cocenti delusioni e contrassegnerà l'inizio della grande e definitiva (se pur non breve) contestazione a Fossati. In realtà, quando venne comunicato l'acquisto di Eloi, anche non sprovveduti giornalisti commentarono favorevolmente l'operazione, mentre anche noti tecnici e tifosi, oltre che celebri calciatori, espressero positivi giudizi, ricordando un bellissimo gol del brasiliano al Milan, durante un torneo a quattro squadre battezzato "Mundialito" organizzato nel 1982 dalla Fininvest e ripreso da Canale 5. Per lasciar spazio a Eloi, viene ceduto per 300 milioni Vandereycken all'Anderlecht: il belga, che ancora tre anni dopo confermerà a chi scrive il suo perdurante affetto per i colori rossoblu, lascia malvolentieri Genova e si prenderà una platonica vendetta giungendo ancora alla sua nazionale. Mentre Eloi, accolto trionfalmente all'aereoporto da cinquemila tifosi al suo arrivo a Genova, sarà, sedici mesi dopo, ceduto al Botafogo, a modesto prezzo e con rinuncia da parte sua ad ogni compenso ancora esigibile a norma di contratto".



Sono genoano, ne ho da raccontare, tempo che tolgo il blocco mentale necessario ad essere tifoso del vecchio balordo e farò qualche altro reply

Stay tuned
__________________
Quando il Genoa praticava il football gli altri si accorgevano di avere i piedi solo quando questi gli dolevano.

G.Brera
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Duilio: caz...zu! Miura!
Saturday, 26 May 2007, 10:05
Breakbll
 ♂☼♫ Michele ♫☼♂
 Assimilato
 
L'avatar di  Breakbll
 
 Località: Solza
 Età: 48
 Messaggi: 5,257

Beh, per gli stranieri del genoa ne ho un DB pieno...
__________________
Bon, ho finito di tifare per quei burini daa Riomma...

Le opinioni da me espresse in questo forum, nel bene e nel male, non riflettono in nessun modo il mio pensiero, sono stato condizionato col Penthotal. Non sono e non sono mai stato mentalmente lucido.

    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:16
JoeBar
 Ciarlatano forever and ever
 Militante
 
L'avatar di  JoeBar
 
 Messaggi: 3,740

Nella stagione 1988/89 gli acquisti dei Brasiani Muller e Edu e dello Jugoslavo Skoro avevano fatto pensare ad un grande Toro: invece fu retrocessione in serie B.

1988/1991 Muller Luis A.Correa Dal Sao Paulo Presenze 65 - Goals 24

Si chiamava Muller, ma i brasiliani pronunciavano Miller, con la i.
Lo avevano soprannominato il "Seminarista" perché frequentava il movimento religioso della Chiesa del Nazareno, però era innamorato di Jussara Mendes, modella di disinvolte riviste ed ex ballerina di O Cassino do Chacrinha, popolare tele-show.
I Muller presero casa sulla collina di Torino, un bel posto, ma tranquillo. A Jussara piaceva la notte, amava il ballo, e il Piemonte le stava stretto. Muller soffriva, giocava con la testa piena di pensieri. Jussara rimbalzava tra Italia e Brasile, Muller la inseguiva e saltava gli allenamenti.
Oggi Muller è opinionista di Bandeirantes, tv che trasmette in Brasile le partite della serie A e della Liga. Ed è reverendo di una chiesa evangelica di San Paolo, la "Plenitude dos Avivamentos" (che potremmo tradurre con "pienezza del vivere" o qualcosa del genere). Muller vede la luce, celebra vivaci messe.

1988/1989 Edu Marangon Dal Portuguesa Presenze 22 - Goals 2

- Cul lì a l'è bun, a gioga bin... ( Quello li è capace, gioca bene ... )

Nel 1988 venne contattato dal Torino che lo acquistò per un miliardo e 250 milioni. Il centrocampista di San Paolo giunse a Torino con le carte in regola per diventare uno dei protagonisti del campionato 1988-89, visto l’interesse nei suoi confronti da parte di alcuni clubs brasiliani, ma non riuscì mai ad imprimere con incisività il suo marchio nell’economia del gioco di squadra perdendo gradualmente la fiducia di Radice prima e di Claudio Sala poi, i quali, lo emarginarono in panchina nonostante il suo impegno decretandone la bocciatura.

1988/1991 Skoro Haris da Dinamo Zagreb Presenze 87 - Goals 17

Skoro in fondo non era poi così male, così come male non era Muller, non fosse che il Brasiliano scappò proprio alla vigilia di un Derby per correre dietro a quella zoccolona della moglie.

Skoro correva per 3 e dribblava per 2, gli altri 2 che correvano assieme a lui (enfasi) gli facevano perdere di vista dove doveva correre e dire che dribblava per due era intendere che al terzo dribbling driblava pre se stesso, come incespicava lui sul pallone non ci riusciva nessuno.
__________________
A hero is not one who has never fallen, but one that,
when has fallen, has the courage to stand again.
[Jim Morrison]
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:16
TrentaCarrini
 Marcello
 Utente Sostenitore
 
L'avatar di  TrentaCarrini
 
 Località: Tornola
 Età: 65
 Messaggi: 689

il vero brocco per antonomasia : Darko Pancev

    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:23
Breakbll
 ♂☼♫ Michele ♫☼♂
 Assimilato
 
L'avatar di  Breakbll
 
 Località: Solza
 Età: 48
 Messaggi: 5,257

Suggerimenti Inter-Genoa-Torino

- Jeremie Brechet
- Pavel Sobczak
- Marcao

__________________
Bon, ho finito di tifare per quei burini daa Riomma...

Le opinioni da me espresse in questo forum, nel bene e nel male, non riflettono in nessun modo il mio pensiero, sono stato condizionato col Penthotal. Non sono e non sono mai stato mentalmente lucido.

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  JoeBar: e VanDerSaar ?
Saturday, 26 May 2007, 10:31
TrentaCarrini
 Marcello
 Utente Sostenitore
 
L'avatar di  TrentaCarrini
 
 Località: Tornola
 Età: 65
 Messaggi: 689

, evvai col brocco altrui .................

Van der sar , Zavarov , Aleinikov , Pericard , Blanchard , Maifredi , Alessandrelli , Marco Pacione , Koetting , Dimas ,Jarni , Mirkovic , Ametrano , Magrin ,Legrottaglie ( il piu ridicolo di tutti ) , O'Neil , Salas ................

schede tecniche :
ALESSANDRELLI
Eterno secondo di Zoff.All´ultima giornata di campionato nell´annata 1978-1979 prende 3 gol in pochi minuti allorquando il Trap decise di "premiarlo" dopo 120 giornate passate in panchina in compagnia di Roberto Bertoluzzi, Enrico Ameri e Sandro Ciotti, la sua fedele radiolina e la tuta blu inseparabile mandandolo in campo sul 3-0 per i gobbi !!! Mancano tre minuti alla fine della partita ed è Giuseppe Massa (ex Lazio 1974) a realizzare l´incredibile pareggio che sa di beffa soprattutto per Alessandrelli.
MARCO PACIONE
Giocatorino veramente memorabile, questo bianconero sbagliò l'impossibile soprattutto in Juve- Barcellona dei quarti di finale di coppa campioni del 1985/86. Ma brillava anche in altre occasioni.
ESNAIDER
Anno '98, la Juve si butta sul mercato e piazza alcuni fantastici colpi: Mirkovic, Blanchard e un imbarazzante Henrii..... ma l'apoteosi arriva con l'acquisto del fantastico Esnaider, attaccante (?) che se non altro ha dimostrato che chiunque, anche chi ha due termosifoni al posto dei piedi, può cullare il sogno di giocare in serie A.
SERGEJ ALEINIKOV
Arriva all'ombra di Zavarov con i treni dell'est di quel tempo.La Juventus la spunta sul Genoa per una manciata di contanti, dovrebbe essere il Rijkaard bianconero ma non si muove mai dalla sua moviola...
Dopo due anni viene imbarcato su un bus diretto a Lecce.Oggi allena nei dilettanti italiani.
MANUEL DIMAS
Forse il più scarso terzino sinistro che abbia mai calcato i campi italiani.Dopo poche presenze, questo portoghese dal capello unto viene spedito al Fenerbahce di Istanbul.
ATHIRSON
"Juve finalmente Athirson!" celebra il Corriere dello Sport dopo il lungo braccio di ferro tra Moggi e la uefa che non voleva rilasciare il permesso al giocatore (aveva firmato una decina di contratti...).
Come ogni buon brasiliano si presenta come l'erede di Roberto Carlos.Naturalmente a fine anno viene rispedito al mittente.
FABIAN O'NEILL
Il regista ammirato da anni finalmente arriva dal Cagliari...ma cosa succede? O'Neill ingrassa 10 kili (abbiamo dei sospetti) e diventa il bidone dell'anno bianconero.Altro che vice-Zidan!
Viene ceduto al Perugia per Baiocco.Che umiliazione.
NICOLA LEGROTTAGLIE
Nel Chievo e' un fenomeno e segna tantissimi gol.La Giuve lo strappa alla Roma per svariati milioni ma lui ripaga i bianconeri con prestazioni indecenti.
L'anno dopo viene girato GRATIS al Bologna...Ah, vince anche l'ambito trofeo del BIDONE D'ORO 2004!
IAN RUSH
La dimostrazione vivente che anche la Juve puo' prendere dei bidoni. Questo e' rimasto nella storia. Litigava allo stesso modo col pallone e con l'italiano. Se ne torno' nel galles dopo la disastrosa stagione '87/88.

la perla :
LUCIANO MOGGI
Luciano e' l'IDOLO per eccellenza.
In un piovoso giorno di Maggio 2006 riesce nel capolavoro che nemmeno noi avremmo potuto mai neanche sognare: sputtana tutti gli ultimi scudetti della Giuve, la manda in serie B, piange in diretta e le sue registrazioni confermano anni di chiacchere da bar.
IMMENSO.
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  JoeBar: Stranieri !!!!!
Saturday, 26 May 2007, 10:33
JoeBar
 Ciarlatano forever and ever
 Militante
 
L'avatar di  JoeBar
 
 Messaggi: 3,740

SUKUR Hakan (questo lo gioco in comproprietà con gli interisti, ma noi ce ne accorgemmo prima di loro)

Squadre professionistiche
1995 Torino 5 (1)
ott. '95-2000 Galatasaray 183 (140)
2000-01 Inter 32 (6)
2001-02 Parma 15 (3)

Nell'estate 1995 Şükür accetta l'offerta del Torino. L'esperienza non è però delle migliori (5 presenze e 1 goal) e già in ottobre è di ritorno al Galatasaray, nella cui panchina si è intanto accomodato Fatih Terim.

Giunto al culmine della propria celebrità internazionale, dopo gli Europei Şükür lascia Istanbul per ritentare l'avventura in Italia: in estate si accasa infatti all'Inter di Ronaldo, ma la stagione in nerazzurro (25 presenze e 5 goal in campionato e 9 presenze e 1 goal in Coppa UEFA) non si rivela all'altezza delle aspettative. L'anno dopo passa al Parma (15 presenze e 3 goal), poi tenta un'ultima esperienza internazionale con gli inglesi del Blackburn Rovers (2 goal in 9 presenze).
__________________
A hero is not one who has never fallen, but one that,
when has fallen, has the courage to stand again.
[Jim Morrison]
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:34
Duilio
 Khn'nr
 Stuff
 
L'avatar di  Duilio
 
 Località: Tarnax IV
 Età: 57
 Messaggi: 27,900

Dissento fermamente su Joe Jordan, il campionato di B si e' vinto .... era l'anno della sfida per il capocannoniere tra Jordan e Giordano.

E quello si che era un vero squalo in mischia

Adesso vogliamo rendere giocatore completo Eric Gerets il cuo pezzo forte era il corner con le mani dalla trequarti sulle rimesse laterali?

O la sciabolata pennellata da Ray Wilkins? Peccato che per godere dei suoi lanci occorressero in tutto due giocatori, tre con lui.

E sto parlando di quelli buoni

Il capitolo genoa e' motlo triste ed e' tutto tracciato come su un binario nel post su Eloi. Potevi avere solo due stranieri ed il Genoa, nel rapporto qualita' prezzo, aveva i migliori (escluso Juary ). Van der Eycken non stava bene e gli interventi del prof Rettagliata non davano garanzie sul recupero. Jan Peters era un beniamino, classe e cuore, l' ideale per la Nord.
Si presenta Francisco Chagas Eloi con un goal in corsa di ginocchio. E' lui, Zico, Eder, Socrates..... anche il Genoa ha il suo brasiliano.
Vandereycken torna in belgio a farsi rioperare il ginocchio dal prof Maertens, riconquista la nazionale e in uefa il suo Anderlecht sifona la fiorentina con un tennistico 6-2 prima di arrendersi 6-1 al Real sulla terra battuta degli open di Spagna. Fu evidente per tutti che Fossati ci aveva preso: il centrocampista belga non avrebbe piu' giocato a calcio ma in coppa DAvis avrebbe detto ancora la sua. L'anno successivo fu la squadra a cedere il presidente Fossati per Spinelli e conguaglio in denaro.
Tornardo a quel campionato, Chagas, in italiano "piaga", fu comunque una delle sciagure minori del grifone: Vandereycken torno' a casa dimenticando a Genova i fastidi al ginocchio.
Jan Peters, oltre che quasi conterraneo era anche un amico, da fresco genovese disse "non si butta via niente" e comincio a marcare visita pure lui.

In quel periodo il Genoa si allenava a S.Olcese, nota per per i suoi salami.
In particolare, quel salame di Jan Peters si faceva notare regolarmente in osteria nella vicina Manesseno.


Poi gli stranieri per squadra divennero 3 e quando Spinelli dovette scegliere chi cedere per fare posto a Miura (ehe, questi portuali che devono movimentare containers con l' estremo oriente....) ovviamente cedette Skhuravi.
Non c'era ovviamente pericolo che avesse scoperto che so, Nakata? Non dico un fenomeno ma almeno uno da poter rivendere alla Roma per 50 miliardi... no, non succede.

Il problema del Genoa non furono i bidoni quanto, bidone alla mano, la scelta consapevole di preservarlo dai rischi di mercato.
__________________

Uccidete pure me, ma l'idea che è in me non l'ucciderete mai

-
"Non consolarmi della morte", a Ulisse replicava il Pelìde.
"Io pria torrei servir bifolco per mercede, a cui scarso e vil cibo difendesse i giorni,
che del Mondo defunto aver l'impero."
-
tutto il klan deve rendere conto solo a Dio, mica agli elettori e alla giustizia [taunus 20:10]
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:49
JoeBar
 Ciarlatano forever and ever
 Militante
 
L'avatar di  JoeBar
 
 Messaggi: 3,740

Duilio, perchè non ci fai la scheda tecnica di Winston Bogarde e Michael Reiziger ?



io sono ancora indeciso su Renee Van De Korput (che in fondo da terzino fece il suo dovere)

quasi quasi suggerirei un pò a Romanisti e Laziali, li vedo timidoni
__________________
A hero is not one who has never fallen, but one that,
when has fallen, has the courage to stand again.
[Jim Morrison]
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:51
Beppe
 Obersturmbannführer
 Utente Sostenitore
 
L'avatar di  Beppe
 
 Località: Красноя́рск
 Messaggi: 780

Io mi ricordo di un certo Villa centravanti del Milan anni 80 credo boh , e di un certo Ziege che venuto qui divenne na cosa improponibile , fantastico pure l'argentino con i capelli riccioli che ogni tanto ripassa dal Milan ovvero Coloccini.
Uno dei piu brocchi in assoluto ovvero : zero controllo di palla , zero visione di gioco , zero dribbling , sinistro scarso e destro appena sufficiente è Pippo Inzaghi che a parte il boc dal cul non ha altro.

Joe Jordan non era un brocco , perche se lo era lui allora lo è anche Treseghe(z).

Chiodi non lo scordate ... e godetevi Oliveira

Giusto Bogarde e Raizinger Joe ma pure l'altro il centravanti di colore olandese sempre nei casini perche ciulava tutto quello che respirava

Alcuni dei citati non sono stranieri ma so proprio brocchi
__________________
And I find it kinda funny I find it kinda sad ,The dreams in which I’m dying Are the best I’ve ever had
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 26 May 2007, 10:57
JoeBar
 Ciarlatano forever and ever
 Militante
 
L'avatar di  JoeBar
 
 Messaggi: 3,740

Gioco un Jolly

Mika Aaltonen.
E chi se lo ricorda? Forse i tifosi dell'Inter: nel 1987, a San Siro, segnò un gol da trenta metri a Walter Zenga. L'allora presidente nerazzurro, Ernesto Pellegrini, decise immediatamente di acquistarlo. Lo lasciò un anno al Bellinzona, in Svizzera, e poi lo affidò alle cure di Gigi Maifredi, allenatore del Bologna. Durante quel campionato il trequartista giocò 37 minuti. In totale. Nel frattempo si dedicò allo studio e prese la specializzazione in Economia e Commercio. Infine, senza lasciare traccia nel nostro campionato, il "finlandese pallido" se ne tornò in patria a fare l'economista.

__________________
A hero is not one who has never fallen, but one that,
when has fallen, has the courage to stand again.
[Jim Morrison]
    Rispondi Citando Rispondi
Rispondi Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
SkyDiver, microzott, Andrea72, elba, taunus, JeanBabalan, Pocket, SilBerg, giskard, Breakbll, Poker, ale105, indio, robbytedesco, lurker1, TrentaCarrini, SanK, paco, Morpheus, Jarod, Duilio, JoeBar, Beppe, Scarpetta, lupic, Lutero, seepo, Ssnake, kaos, anita, Sberla80, Foxes, Neles
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 90.201.987
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:39.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group