Username
Password
Il VG consiglia:
Visiva WorldGalassia VG

Internet & Dintorni

Tutto quello che riguarda il mondo di Internet
Chiudi Discussione Invia Nuova Discussione 
Wednesday, 12 May 2004, 18:36
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

Internet Timeline - Cronologia


Troverete qui tutta la storia di internet.. per chi volesse ripercorre i tempi con la macchina del tempo !!!!!!!!
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:39
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1617

1617-00-00. Il matematico scozzese John Napier inventa i Napier's Bones, un dispositivo di calcolo che usa i principi dei logaritmi.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]
_1621

1621-00-00. Viene commercializzato il primo regolo calcolatore, inventato da William Oughtred.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]
_1642

1642-00-00. Blaise Pascal costruisce la Pascaline, la prima macchina calcolatrice basata su principi digitali: esegue soltanto addizioni di numeri, che vengono immessi mediante manopole. Pascal la inventa per aiutare suo padre, esattore delle tasse.
[Fonte: Enciclopedia Grolier; Manabile di Informatica, 1984]
_1694

1694-00-00. Gottfried Wilhelm von Leibniz realizza una macchina di calcolo, da lui inventata nel 1671, in grado di eseguire somme e moltiplicazioni. Leibniz inventa un particolare meccanismo a ingranaggi per immettere le cifre degli addendi che è tuttora in uso. Come la macchina di Pascal, anche la macchina di Leibniz rimane un prototipo.
[Fonte: Enciclopedia Grolier; il Manabile di informatica dice invece che l'anno è il 1673]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:41
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1752

1752-07-07. Nasce Joseph Marie Jacquard, inventore nel 1804 del telaio Jacquard, che costituisce la prima applicazione pratica (non informatica) delle schede perforate).
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:42
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1804

1804-00-00. L'inventore francese Joseph Marie Jacquard brevetta il telaio Jacquard, che costituisce la prima applicazione pratica delle schede perforate. Le schede comandano la tessitura di disegni e trame sui tessuti. La sua creazione produce un vero boom nell'industria tessile e Napoleone I conferisce a Jacquard una pensione onoraria. La macchina incontra l'opposizione dei lavoratori del settore, ma ciononostante si diffonde rapidamente.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1812

1812-00-00. Charles Babbage, professore di matematica di Cambridge (Regno Unito), scopre che molti calcoli lunghi e complessi, particolarmente quelli necessari per le tavole matematiche, sono composti da operazioni ripetitive e pertanto eseguibili automaticamente. Inizia pertanto la progettazione di una macchina calcolatrice meccanica automatica, che chiama difference engine.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1820

1820-00-00. Charles Xavier Thomas sviluppa la prima calcolatrice meccanica commerciale, in grado di eseguire somme, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1822

1822-00-00. Dopo dieci anni di lavoro, Charles Babbage completa la costruzione di un modello funzionante dimostrativo della sua calcolatrice automatica o difference engine.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1823

1823-00-00. Con il sostegno economico del governo britannico, Charles Babbage inizia la costruzione di un esemplare in scala 1:1 della sua macchina calcolatrice automatica. L'apparecchio, secondo il progetto di Babbage, è azionato a vapore ed è interamente automatico anche per quanto riguarda la stampa delle tabelle prodotte dai suoi calcoli; inoltre è controllato da un programma di istruzioni fisse. La costruzione prosegue per dieci anni ma viene poi interrotta perché Babbage ha avuto un'idea migliore: costruire un computer digitale meccanico.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1833

1833-00-00. Charles Babbage inizia la progettazione di un analytical engine: un calcolatore digitale meccanico automatico, interamente controllato da un programma, utilizzabile per qualsiasi applicazione. Il progetto prevede un calcolatore decimale parallelo che gestisce numeri (o parole) di 50 cifre decimali ed è dotato di una memoria capace di contenere 1000 di questi numeri. Fra le operazioni internamente disponibili è prevista la possibilità del trasferimento condizionale del controllo: le istruzioni possono essere eseguite in qualsiasi sequenza anziché soltanto in ordine di numero progressivo. L'Analytical Engine prevede l'uso di schede perforate, del tipo in uso sui telai Jacquard, ed è azionata a vapore sotto il controllo di un singolo operatore.
Il calcolatore di Babbage non viene mai completato per vari motivi, fra cui la mancanza di tecniche di lavorazione meccanica di precisione e il fatto che la macchina risolverebbe problemi che ben pochi, in quest'epoca preindustriale, hanno bisogno di risolvere urgentemente.
Lady Ada, contessa di Lovelace e figlia di lord Byron, scrive numerosi programmi di calcolo matematico per l'analytical engine; per questo motivo viene considerata la prima programmatrice e il suo ruolo verrà ricordato assegnando il suo nome a un linguaggio di programmazione (ADA, appunto).
[Fonte: Enciclopedia Grolier; Manabile di Informatica, 1984]
_1854

1854-00-00. George Boole pubblica An Investigation of the Laws of Thought, che getta le basi dell'algebra di Boole.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]
_1876

1876-00-00. Lars Magnus Ericsson fonda la Ericsson. A quest'epoca, però, non produce telefoni cellulari.
[Fonte: www.ericsson.com ]
_1890

1890-00-00. Herman Hollerith e James Powers, nell'ambito del loro lavoro per l'U.S. Census Bureau (l'ufficio del censimento statunitense), realizzano la prima applicazione pratica delle schede perforate nelle macchine di analisi dei dati, sviluppando macchine in grado di leggere automaticamente, senza aiuto umano, le informazioni immesse nelle schede (la prima applicazione pratica delle schede perforate, non in ambito informatico, risale ai telai di tessitura Jacquard del 1804). Questa innovazione riduce gli errori di lettura, aumenta la velocità di trattamento dei dati e, cosa più importante, consente di usare pacchi di schede perforate come memoria a basso costo di capienza quasi illimitata.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1890-00-00. Le calcolatrici meccaniche commerciali ampliano le proprie prestazioni e ora includono l'accumulo di risultati parziali, la memorizzazione e la reimmissione di risultati precedenti, e la stampa dei risultati. Tutte le operazioni vanno avviate manualmente.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:44
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1901

1901-12-12. L'italiano Guglielmo Marconi riceve nel Newfoundland (Canada) la lettera S in codice Morse (tre punti) trasmessa dalla Cornovaglia (Inghilterra) è la prima trasmissione intercontinentale in tempo reale, e dimostra che la radio può superare la curvatura terrestre e coprire enormi distanze, cose ritenute impossibili a quest'epoca.
[Fonti: Enciclopedia Grolier; St Microelectronics; http://www.cnn.com/2001/TECH/ptech/1...oni/index.html ]
_1910

1910-00-00. Lars Magnus Ericsson, fondatore della Ericsson diventata in seguito famosa per i suoi telefoni cellulari, usa il primo "telefono mobile": installa sulla propria auto (acquistata dietro insistenza della moglie Hilda) un normale apparecchio telefonico: quando Lars vuole telefonare dalla macchina, la accosta accanto ad un palo telefonico e Hilda usa due lunghe aste per agganciarsi a una coppia di fili delle rete telefonica. All'altro capo, le aste sono collegate al telefono di Lars. Hilda cerca una coppia libera (cioè dove non è già in corso una conversazione); quando la trova, Lars gira la manovella della dinamo del proprio telefono e genera il segnale di chiamata al centralinista della centrale più vicina. Il sistema consente soltanto chiamate uscenti, e indubbiamente il centralinista è un po' sorpreso di sentire la voce di Lars quando risponde al segnale di chiamata, ma il sistema funziona adeguatamente.
[Fonte: www.ericsson.com ]
_1912

1912-06-23. Nasce Alan Turing. Sarà uno dei massimi teorici dell'informatica nonché artefice principale della decifrazione dei codici segreti tedeschi durante la seconda guerra mondiale.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1918

1918-00-00. Viene fondata negli Stati Uniti l'ANSI, o American National Standards Institute, un'organizzazione senza scopo di lucro composta da gruppi industriali e imprenditoriali e dedicata allo sviluppo di standard da adottare su base volontaria. Molti decenni dopo, l'ANSI svilupperà le raccomandazioni tecniche per il linguaggio C, per l'interfaccia SCSI e per il celeberrimo driver ANSI.SYS del DOS, di OS/2 e di alcune versioni di Windows.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
_1924

1924-00-00. Herman Hollerith ribattezza la sua azienda, nata nel 1896 come Tabulating Machine Company a New York City e poi fusasi con altre tre società a costituire nel 1911 la Computing-Tabulating-Recording Corporation. Il nuovo nome della società è International Business Machines Corporation.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1928

1928-00-00. Viene fondata la Motorola, Inc.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
_1936

1936-00-00. Alan Mathison Turing, matematico inglese e dottorando alla Princeton University (Stati Uniti), pubblica On Computable Numbers, in cui descrive una macchina in grado di cambiare da uno stato a un altro seguendo un insieme rigoroso di regole. Il suo lavoro getta le basi della logica dei calcolatori digitali.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1936-00-00. August Dvorak inventa la tastiera Dvorak, in cui le lettere sono disposte diversamente rispetto alla tradizionale disposizione QWERTY, allo scopo di consentire maggiori velocità di battitura (il sistema QWERTY era stato introdotto per rallentare la battitura onde evitare che i martelletti delle macchine per scrivere si inceppassero). Nella tastiera Dvorak, le vocali e i segni di punteggiatura sono tutti a sinistra e le consonanti più comuni sono a destra. Tuttavia gli oneri connessi al riaddestramento dei dattilografi sono troppo elevati, per cui la tastiera, pur essendo dimostratamente molto più efficiente, non ha successo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
_1939

1939-00-00. Howard Aiken, professore d'ingegneria alla Harvard University, propone a Thomas J. Watson, presidente di IBM, di costruire un enorme calcolatore elettromeccanico. L'IBM è a quest'epoca esclusivamente concentrata sulla produzione di tabulatori e non ha interesse per i computer, ma Watson finanzia il progetto per una questione d'immagine. IBM inizia quindi la costruzione del Mark I.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1939-00-00. William Hewlett e David Packard fondano, in un garage, la Hewlett-Packard, in seguito nota per i suoi computer, calcolatrici tascabili, mainframe, strumenti medici e scientifici, stampanti laser, plotter e software.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
_1939-1942 (circa)

Il progetto militare inglese denominato in codice Ultra intercetta e decodifica i messaggi cifrati tedeschi generati dalla macchina Enigma, considerata inespugnabile dal Reich. Dopo un periodo iniziale in cui l'analisi e la decifrazione dei messaggi avviene manualmente, viene introdotto l'uso di un calcolatore dedicato, sotto la direzione di Alan Turing. Verso la fine della guerra, i messaggi tedeschi vengono decifrati praticamente in tempo reale. I tedeschi sapranno di essere stati "craccati", come si direbbe adesso, solo alla fine del conflitto.
[Fonte: Station X, programma televisivo della BBC]



Enigma, la macchina di cifratura militare tedesca.
[Fonte: BBC]
_1940

1940-00-00. Inizia quella che viene considerata la prima generazione di computer, caratterizzata da tubi a vuoto, grandi dimensioni, generazione di molto calore, scarsa affidabilità, manutenzione continua e assemblaggio manuale.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]
1941

1941-00-00. Il costo di una telefonata intercontinentale (di tre minuti, da New York a Londra), espresso in dollari USA del 2000, è di 200 dollari. La stessa chiamata, nel 2000, costerà meno di un dollaro.
[Fonte: Fortune, 22 novembre 1999, pag. 100]
_1942

1942-00-00. John P. Eckert e John W. Mauchly e i loro colleghi alla Moore School of Electrical Engineering della University of Pennsylvania propongono di costruire un calcolatore elettronico ad alta velocità per il calcolo delle tabelle balistiche per l'artiglieria. L'esercito finanzia così la costruzione di ENIAC, che sta per Electrical Numerical Integrator And Calculator. Gestisce parole numeriche di 10 cifre decimali, che può moltiplicare al ritmo di 300 prodotti al secondo attingendo a una tabella di moltiplicazione contenuta nella sua memoria. La macchina è circa mille volte più veloce dei suoi predecessori a relè, e viene completata nel 1945.
ENIAC usa 18.000 valvole standard, occupa circa 170 metri quadri e consuma circa 180 chilowatt di corrente. L'input e l'output avvengono tramite scheda perforata. Le istruzioni eseguibili che costituiscono un programma vengono definite collegando fra loro i vari componenti di ENIAC in modo da creare un percorso di calcolo attraverso la macchina. I collegamenti devono essere rifatti ogni volta che si cambia problema. E' quindi abbastanza improprio considerarlo come un calcolatore programmabile. ENIAC viene considerato il primo calcolatore digitale elettronico ad alta velocità e rimane in uso per applicazioni pratiche dal 1946 al 1955.
Molte delle idee applicate in ENIAC sono ispirate dal lavoro di un altro fisico statunitense, John V. Atanasoff, che le aveva utilizzate in un apparecchio valvolare più semplice che aveva costruito negli anni Trenta allo Iowa State College.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1943

1943-00-00. Thomas J. Watson Jr., in seguito diventato presidente dell'IBM, pronuncia la famosa frase "I think there is a world market for about five computers" ("Penso che ci sia richiesta mondiale per circa cinque computer").
[Fonte: Life Magazine]

1943-00-00. IBM completa la costruzione del Mark I, il computer progettato da Howard Aiken, e lo dona all'università di Harvard con celebrazioni in pompa magna di grande richiamo pubblicitario.
Il Mark I si basa su componenti elettromeccanici standard di IBM ed è in grado di gestire numeri (parole) di 23 cifre, eseguendo le quattro operazioni aritmetiche e, tramite speciali programmi integrati (subroutine), anche logaritmi e funzioni trigonometriche. Il Mark I viene comandato mediante un nastro di carta perforato che non è riavvolgibile e quindi non consente la programmazione di istruzioni di trasferimento del controllo. L'output avviene tramite perforatrice di schede e macchina per scrivere elettrica. Una moltiplicazione richiede da 3 a 5 secondi, ma la macchina è completamente automatica e può completare calcoli molto lunghi senza l'intervento dell'uomo.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1945

1945-00-00. Affascinato dal successo di ENIAC, il matematico John Von Neumann inizia uno studio teorico che dimostra che un computer può avere una struttura fisica fissa molto semplice ed essere comunque in grado di eseguire efficacemente qualsiasi tipo di calcolo usando un controllo programmato adatto, senza che sia necessario modificarne l'hardware.
Le sue idee gettano le basi per i calcolatori digitali ad alta velocità e vengono adottate universalmente in breve tempo. Una, la cosiddetta stored-program technique, consente al calcolatore di riutilizzare e ripetere istruzioni già immesse (subroutine); un'altra prevede la possibilità di modificare le istruzioni secondo necessità durante un calcolo, in modo che si comportino diversamente.
Combinando questi due concetti, Von Neumann definisce uno speciale tipo di istruzione, chiamato conditional control transfer (trasferimento condizionato del controllo), che consente di interrompere e riprendere la sequenza del programma in qualsiasi punto. Inoltre tutte le istruzioni vengono memorizzate insieme ai dati nella stessa unità di memoria, per cui le istruzioni sono modificabili aritmeticamente esattamente come i dati.
Tutti questi elementi innovativi consentono una programmazione immensamente più rapida, flessibile ed efficiente: nascono le librerie di subroutine.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1945-09-9. Grace Murray Hopper, inventrice del linguaggio COBOL, o qualcuno dei suoi collaboratori rimuove una falena di cinque centimetri dall'interno del Mark II Aiken Relay Calculator, un computer sperimentale situato presso la Harvard University, che era andato in tilt proprio a causa della presenza dell'insetto. Si dice spesso che da questo incidente nacque la consuetudine di dire che un computer contiene un bug ("insetto", appunto) quando non funziona correttamente, ma in realtà l'espressione era già in uso in vari settori tecnologici sin dai tempi di Edison, a fine Ottocento.
[Fonti: Simpson?s Contemporary Quotations; Time, 16 aprile 1984; http://www.history.navy.mil/photos/i...0/h96566kc.htm ; http://catb.org/esr/jargon/html/B/bug.html ]
1946

1946-00-00. John Tukey, statistico di Princeton, concatena le parole binary e digit e conia il termine bit.
[Fonte: Time, 2000]
_1947

1947-00-00. Viene immessa sul mercato la prima generazione di computer elettronici programmabili basata sulle idee di Von Neumann. Queste macchine usano memoria ad accesso casuale (random access memory, RAM) in grado di contenere 1000 parole, con un tempo di accesso di 0,5 microsecondi, e hanno input e output su scheda perforata o nastro perforato. Alcune sono in grado di eseguire moltiplicazioni in 2-4 microsecondi. Sono molto più compatte di ENIAC; alcune hanno le dimensioni di un pianoforte a coda e usano circa 2.500 valvole. In genere si programmano direttamente in linguaggio macchina. Questa generazione di macchine include EDVAC e UNIVAC, i primi computer commercialmente disponibili.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1948

1948-00-00. IBM fabbrica un calcolatore elettromeccanico molto evoluto (per gli standard dell'epoca), il SSEC (Selective Sequence Electronic Calculator), e lo installa in uno showroom di Manhattan.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1948-00-00. Un matematico trentaduenne dei Bell Telephone Laboratories, Claude Elwood Shannon, presenta la teoria dell'informazione (information theory), scoprendo con sorpresa che qualsiasi informazione può essere espressa in formato binario, usando soltanto sequenze di 1 e 0. Con questa teoria vengono gettate le basi per tutte le tecnologie digitali: CD audio, modem, memorie magnetiche, Internet, TV via satellite, telefoni GSM e quant'altro.
[Fonti: Enciclopedia Grolier e Cnet.com]

1948-12-23. William Shockley, John Bardeen e Walter Brattain dei Bell Laboratories inventano il transistor.
[Fonte: http://www.pbs.org/transistor/album1.../bardeen2.html (data del primo "point-contact transistor")]
_1949

1949-00-00. A Cambridge viene costruito, EDSAC, il primo calcolatore elettronico automatico con programma memorizzato: contiene 3800 valvole, una memoria di 16 parole da 35 bit.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:46
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1951

1951-03-00. Viene consegnato all'Ufficio del Censimento statunitense il primo UNIVAC (Universal Automatic Computer), realizzato da Eckert e Mauchly (tramite la loro società Eckert-Mauchly Computer Corp.) con il finanziamento della Remington Rand.
[Fonte: Enciclopedia Grolier, CNN]

1951-06-14. Lo U.S. Census Bureau mette ufficialmente in servizio lo UNIVAC I, considerato il primo computer commerciale al mondo. Ne vengono costruiti 46, al prezzo di circa un milione di dollari dell'epoca. Fra i primi utenti degli UNIVAC I figurano l'aviazione e l'esercito statunitensi, la Atomic Energy Commission, la General Electric, la US Steel e la DuPont. Per gli standard dell'epoca, gli UNIVAC I sono "piccoli": grandi come un garage capace di contenere una sola automobile. Ciascuno contiene circa 5000 tubi elettronici a vuoto (vacuum tubes), che devono essere facilmente accessibile per la sostituzione, dato che si bruciano spesso. I tubi generano una quantità impressionante di calore, per cui vanno raffreddati tramite un impianto di circolazione d'acqua fredda. I problemi logistici e di manutenzione inducono molte delle società acquirenti a lasciarle presso la Remington Rand invece di portarle nelle proprie sedi.
[Fonte: CNN, http://www.cnn.com/2001/TECH/industr...ary/index.html ]
_1952

1952-00-00. Inizia quella che viene considerata la seconda generazione di computer, caratterizzata da transistor, dimensioni e calore meno estremi, migliore affidabilità e velocità, e minore manutenzione.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1952-11-xx. La CBS usa uno UNIVAC I per prevedere il risultato delle elezioni americane. La macchina prevede correttamente la vittoria di Eisenhower, ma la CBS divulga l'informazione soltanto dopo le elezioni perché il margine di differenza tra i due contendenti è ritenuto troppo esiguo.
[Fonte: enciclopedia Grolier per la data delle elezioni; per il resto, CNN, http://www.cnn.com/2001/TECH/industr...ary/index.html ]
_1953

1953-00-00. IBM presenta l'IBM 701, costruito in fretta e furia sulla scia del successo dei concorrenti UNIVAC.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1954

1954-11-00. Viene pubblicato il documento Specifications for the IBM Mathematical FORmula TRANslating system, FORTRAN", che definisce il linguaggio di programmazione FORTRAN.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1954-06-07. Muore suicida, a 41 anni, Alan Turing. Nel 1952 era stato arrestato per violazione delle leggi britanniche contro l'omosessualità e sottoposto a "cure"devastanti.
Durante il processo, Turing non aveva mai menzionato mai i suoi contributi allo sviluppo dell'informatica (sue sono le famose macchine di Turing e il test di Turing per verificare se una macchina "pensa") né soprattutto il fatto che durante la seconda guerra mondiale era stato uno dei principali artefici dello sforzo del British Foreign Office di decifrare i codici militari tedeschi, salvando la vita di migliaia di soldati e civili. L'intera operazione era stata classificata top secret da Churchill, e Turing mantenne il segreto a prezzo di terribili sofferenze personali.
[Fonte: Enciclopedia Grolier e il programma televisivo Station X]
_1955

1955-00-00. Viene inventata la memoria a nuclei.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1955-00-00. Nasce Steve Jobs, futuro fondatore della Apple Computer Inc.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1955-10-28. Nasce a Seattle William Henry Gates III, meglio noto in seguito come Bill Gates.
[Fonte: Time, 7 dicembre 1998]
_1956

1956-00-00. IBM inventa e commercializza il disco rigido.
[Fonte: MP3 for Dummies, edizione italiana 2000, pag. 112]

1956-00-00. Nel mondo sono in funzione 76 mainframe IBM e 46 UNIVAC.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]
_1957

1957-00-00. Entra in funzione il primo computer a transistor.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1957-00-00. Viene fondata la Digital Equipment Corporation o DEC. Diventerà uno dei principali produttori di minicomputer e mainframe ad alte prestazioni, fra cui i celeberrimi VAX.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1957-00-00. Viene lanciato dall?Unione Sovietica lo Sputnik, primo satellite artificiale.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]
_1958

1958-00-00. In risposta al lancio sovietico dello Sputnik dell?anno precedente, il presidente americano Dwight Eisenhower fonda l'Advanced Research Projects Agency (ARPA) per coordinare la ricerca tecnologica statunitense. Internet nascerà da uno dei progetti dell'ARPA.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000; Hobbes Internet Timeline]

1958-00-00. William (Willy) Higinbotham, al Brookhaven National Laboratory di Upton (New York, USA), realizza Tennis for Two, il primo videogioco basato su un computer e uno schermo, allo scopo di migliorare le relazioni con gli abitanti della zona che considerano con sospetto l'attività di ricerca nucleare svolta a Brookhaven. Il gioco usa uno oscilloscopio per generare l'immagine e un computer analogico valvolare per calcolare la traiettoria di una "pallina" che percorre un campo da tennis estremamente stilizzato (la "rete" è una semplice T rovesciata). Nessuno però è particolarmente interessato a una versione commerciale del gioco e Higinbotham non lo brevetta.
Molti storici dell'informatica sostengono che non essendo stato progettato per l'uso domestico o per qualsiasi forma di commercializzazione non lo si può considerare un vero videogioco. Tuttavia il gioco rimane in esposizione, a disposizione dei visitatori del laboratorio, per due anni, suscitando notevole interesse, al punto che si formano code di aspiranti giocatori che si snodano intorno all'intero edificio.
[Fonte: http://www.pong-story.com/intro.htm e http://news.bbc.co.uk/low/english/sc...00/1556686.stm ]
_1959

1959-04-09. Un gruppo di programmatori si incontra presso la University of Pennsylvania ed esprime il parere che è necessario un linguaggio indipendente dalla macchina per applicazioni commerciali e gestionali, contattando in merito il Ministero della Difesa statunitense, che approva il progetto COBOL (COmmon Business-Oriented Language).
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1959-00-00. Robert Noyce, fisico della Fairchild Semiconductor Corporation di Mountain View, California, inventa il circuito integrato: una piccola scheggia di silicio che contiene un intero circuito elettronico.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1959-00-00. La Xerox presenta la prima fotocopiatrice.
[Fonte: Fortune, 22 novembre 1999, p. 81]
_1960

1960-01-01. Nel mondo sono installati 3500 computer.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]
_1961

1961-05-31. Leonard Kleinrock, dell?MIT, pubblica l?articolo "Information Flow in Large Communication Nets", fondamentale per la definizione della struttura delle reti informatiche di telecomunicazione. E? il primo articolo che presenta la teoria del packet switching, o ?commutazione di pacchetti?.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:49
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1962

1962-00-00. La Rand Corporation pubblica il rapporto "On Distributed Communications Networks" di Paul Baran, che riassume il lavoro di ricerca svolto da Baran su commessa dell'aviazione statunitense e descrive come le forze militari statunitensi potrebbero proteggere il proprio sistema di comunicazioni in caso di attacco massiccio. Baran delinea il principio della "connettività ridondante" (redundancy of connectivity) e valuta la vulnerabilità di vari modelli di struttura di telecomunicazione.
Il rapporto propone un sistema di comunicazione nel quale non esiste un centro di comando vero e proprio e in cui tutti i nodi di rete sopravvissuti a un attacco sono in grado di ristabilire il contatto in caso di attacco ad un punto qualsiasi. In altre parole, eventuali danni ad una parte della rete non rendono inservibile l'intera rete e l'effetto dell'attacco viene ridotto al minimo.
Una delle raccomandazioni di Baran propone lo sviluppo di un'infrastruttura pubblica nazionale per il trasferimento di dati, simile alla rete telefonica: Internet, insomma.
[Fonte: THN.
Nota 1: il rapporto "On Distributed Communications Networks" è datato 1962 da THN ed è stato ripubblicato dalla RAND in una raccolta intitolata confusoriamente "On Distributed Communications" (senza "Networks") nel 1964 ( http://www.rand.org/publications/RM/RM3420/index.html ) e nelle IEEE Transactions on Communications Systems di marzo 1964. La RAND conferma che "His seminal work first appeared in a series of RAND studies published between 1960 and 1962 and then finally in the tome 'On Distributed Communications,' published in 1964" ( http://www.rand.org/publications/RM/baran.list.html ).
Nota 2: L'affermazione di Baran sull'infrastruttura pubblica digitale da realizzare è citata da numerosissime fonti online nella seguente forma: "Is it time now to start thinking about a new and possibly non-existent public utility... a common user digital data communication plant designed specifically for the transmission of digital data among a large set of subscribers?"
Questa espressione è traducibile in ?E' forse giunto il momento di cominciare a pensare a una nuova infrastruttura pubblica che forse oggi non esiste, ossia un impianto per la comunicazione di dati digitali degli utenti comuni, progettato specificamente per la trasmissione di dati digitali fra un vasto insieme di abbonati??.
Tuttavia tali fonti fanno tutte capo al medesimo documento di Ronda Hauben del 1993, "The Development of the International Computer Network: From Arpanet to Usenet News (On the Nourishment or Impediment of the NET_Commonwealth)", reperibile in Rete in innumerevoli versioni alternative.
In considerazione dell'unicità della fonte e della scarsa plausibilità di alcuni punti della citazione ("possibly non-existent" è un controsenso, "plant" in "data communication plant" è terminologicamente scorretto, e la frase è in gran parte ridondante), non va scartata l'ipotesi che si tratti di una rielaborazione del concetto espresso con termini più corretti da Baran in "On Distributed Communications Networks", vale a dire "we would like to consider the interconnection, one day, of many all-digital links to provide a resource optimized for the handling of data for many potential intermittent users--a new common-user system" traducibile in "è opportuno considerare l'ipotesi di connettere, in futuro, un elevato numero di collegamenti interamente digitali, allo scopo di fornire una risorsa che sia ottimizzata per la gestione dei dati a beneficio di un gran numero di utenti potenziali discontinui: un nuovo sistema per l'utente comune" ( http://www.rand.org/publications/RM/....chapter4.html )]

1962-04-00. Uno studente dell'MIT, Steve Russell, crea Spacewar, il primo programma di videogioco per computer non dedicati (il gioco di Higinbotham del 1958 non era un programma; la macchina era un computer analogico hardwired, cioè senza programma memorizzato su supporto). Spacewar è un semplice gioco basato su grafica ASCII in cui due giocatori pilotano astronavi dotate di propulsori e cercano di colpirsi a vicenda con i "raggi laser" tracciati sullo schermo del monitor. Le astronavi devono combattere l'attrazione gravitazionale del "sole" presente al centro dello schermo, su uno sfondo di stelle in lento movimento. Funziona soltanto su macchine PDP-l, che all'epoca costano milioni di dollari e sono grandi come un appartamento. Copie su nastro del programma vengono distribuite agli altri laboratori di ricerca statunitensi, e il gioco ha un grande successo fra i pochi fortunati ad avere accesso a un PDP-1.
Uno dei fortunati è un certo Nolan Bushnell, futuro fondatore della Atari.
[Fonti: http://www.geocities.com/TimesSquare.../3798/pong.htm e PDP-1 Plays at Spacewar, di D. J. Edwards e J. M. Graetz, Decuscope, vol. 1, no. 1, April, 1962, pp. 2-4; http://www.wheels.org/spacewar/decuscope.html ]

1962-08-00. J.C.R. Licklider e W. Clark, dell?MIT, pubblicano l?articolo "On-Line Man Computer Communication", che getta le basi di una rete, chiamata ambiziosamente Galactic Network (?rete galattica?), in grado di gestire non solo il semplice scambio di dati fra computer ma anche le interazioni sociali: collegare persone, quindi, e non soltanto computer.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]
_1963

1963-00-00. Harvey R. Ball, pubblicitario statunitense, crea la Smiley Face ("faccina sorridente") nell'ambito di una campagna per sollevare il morale dei dipendenti di due compagnie assicurative che si erano fuse da poco. La sua ormai mitica faccina composta da un cerchio giallo, due puntini per gli occhi e un semicerchio per il sorriso farà da base alle "ciberfacce" o "emoticon" usate in seguito su Internet.
[Fonti: http://dailynews.yahoo.com/h/ap/2001...eaths_564.html, http://www.worldsmile.com/informat.htm ]

1963-00-00. La Digital Equipment Corporation produce i primi minicomputer. A differenza dei mainframe, dominanti in questo periodo, le macchine della Digital sono compatte (per gli standard del momento) e quindi installabili quasi ovunque, ad esempio su sommergibili, in laboratori, filiali di banche o fabbriche.
[Fonte: Enciclopedia Grolier]

1963-09-28. Notizia autocelebrativa. Nasce a York, Inghilterra, Paolo Attivissimo, traduttore e autore d'informatica. Scriverà il primo libro su Internet pubblicato in Italia, sarà il primo in Italia a ottenere il rimborso di Windows, e compirà molti altri misfatti letterari e informatici.
[Fonte: me]
_1964

1964-01-01. Nel mondo sono installati 19.000 computer.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1964-00-00. Inizia quella che viene considerata la terza generazione di computer, caratterizzata da circuiti integrati, dimensioni compatte, minor consumo di energia elettrica e minori costi di fabbricazione.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1964-00-00. IBM introduce il System/360, una gamma di processori centrali, dispositivi di memoria e altre periferiche, tutte compatibili fra loro e concepite per adattarsi a una vasta gamma di esigenze di calcolo e di spesa. Ha un successo di vendita enorme, con più di mille ordini d'acquisto al mese. E' considerato il primo computer della terza generazione: architettura comune, linguaggi evoluti, vasto assortimento di terminali e periferiche, interfacce standard tra periferiche e unità centrale, tecnologia al silicio.
[Fonte: Enciclopedia Grolier; Manabile di Informatica, 1984]

1964-00-00. John G. Kemeny e Thomas E. Kurtz, presso il Dartmouth College (New Hampshire, USA), inventano un linguaggio di programmazione che chiamano Beginner's All-Purpose Symbolic Instruction Code ed è meglio noto come BASIC.
[Fonte: Time, 7 dicembre 1998; Manabile di Informatica, 1984]

1964-00-00. Paul Barand, della Rand Corporation, pubblica "On Distributed Communications Networks", un documento che sottolinea la grande resistenza agli attacchi nucleari permessa dalle reti distribuite e a commutazione di pacchetti. Questo documento dà il via alla leggenda secondo la quale Internet fu creata per sopravvivere alla guerra nucleare.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000; Hobbes Internet Timeline da verificare: un'altra fonte indica il 1962 (v.)]

1964-00-00. L'ingegnere italiano Pier Giorgio Perotto, docente al Politecnico di Torino e capo di un'équipe di ingegneri dell'Olivetti, realizza la macchina "Programma 101", antesignana del PC. Grande come una calcolatrice e battezzata al femminile ("la Programma 101") e poi nota anche come "la Perottina". Viene commercializzata l'anno successivo.
E' la prima macchina di calcolo che combina le prestazioni di un computer con la semplicità d'uso di una calcolatrice: prima della Perottina, infatti, o si ricorreva ai costosissimi e complicatissimi computer, o ci si accontentava della calcolatrice meccanica da tavolo che faceva soltanto le quattro operazioni.
Per l'ingresso e l'uscita dei dati, la Perottina usa una cartolina magnetica che può anche fungere da memoria permanente. E' dotata di un linguaggio macchina semplificato, costituito da sole sedici istruzioni molto intuitive: una sorta di Basic ante litteram.
La Perottina nasce come oggetto di ricerca pura, ma diventa inaspettatamente un successo commerciale (ne vengono prodotti 40.000 esemplari) che convince l'Olivetti a rientrare nell'elettronica e iniziare un lungo periodo in cui il marchio di Ivrea è fra i protagonisti della scena internazionale.
[Fonti: Punto Informatico, http://punto-informatico.it/p.asp?i=38816 ] e Apogeonline, http://www.apogeonline.com/webzine/2...6/200201280601 ]


La Perottina (1964).
_1965

1965-00-00. Gordon Moore (futuro cofondatore della Intel) pubblica un articolo sulla rivista Electronics in cui prevede che il numero di circuiti realizzabile su un chip di silicio è destinato a raddoppiare ogni dodici mesi. Nasce così la cosiddetta legge di Moore. Successivamente Moore la correggerà, sostituendo "dodici mesi" con "18-24" mesi. La "legge" funzionerà in modo sorprendentemente preciso per i quattro decenni successivi.
[Fonte: Time, 2000; la datazione al 1965 è confermata da http://www.webopedia.com/TERM/M/Moores_Law.html e da http://www.intel.com/research/silicon/mooreslaw.htm ]

1965-00-00. Ted Nelson conia il termine ipertesto (hypertext) nel suo libro Literary Machines.
[Fonte: http://www.infoworld.com/articles/hn...y.xml?p=br&s=5 ]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:51
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1966

1966-00-00. Edgar Dijkstra scrive un articolo tecnico che dichiara che la qualità di un programma è inversamente proporzionale al numero di salti incondizionati (GOTO) che contiene: è l'inizio di quella che verrà chiamata programmazione strutturata.
Gli italiani Carlo Boehm e Giuseppe Jacopini dimostrano rigorosamente che qualsiasi programma può essere scritto facendo a meno dell'istruzione GOTO, gettando quindi le basi teoriche per la programmazione strutturata.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1966-00-00. La Xerox presenta il primo fax commerciale.
[Fonte: Fortune, 22 novembre 1999, p. 81]
_1967

1967-00-00. Il National Physical Laboratory (NPL) del Middlesex, Regno Unito, sviluppa l?NPL Data Network sotto la direzione di Donald Watts Davies, che conia il termine packet (pacchetto) nella sua accezione informatica. La rete NPL è un esperimento di commutazione di pacchetti che usa linee da 768 kbps.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]

1967-11-09 (o 13). Viene presentata la prima versione funzionante del ping-pong elettronico, realizzata da Ralph Baer, Bill Rush e Bill Harrison.
[Fonte: http://www.pong-story.com ]

1967-00-00. La Sony presenta a New York uno dei primi microtelevisori portatili. Il dimostratore, Akio Morita, sarà in seguito l'inventore del walkman.
[Fonte: Fortune, 22 novembre 1999]



Akio Morita, futuro inventore del walkman.
[Fonte: Fortune, 22 novembre 1999]
_1968

1968-00-00. Vengono messe in funzione le prime reti a commutazione di pacchetti (packet-switching network) presso i National Physical Laboratories nel Regno Unito e presso la Société Internationale de Télécommunications Aéronautiques (1968-1970) in Francia. Lo sviluppo di una rete a commutazione di pacchetti inizia nel 1968 anche negli USA, ma la tecnologia viene consegnata all'Advanced Research Projects Agency (ARPA) solo nel 1969.
[Fonte: THN]

1968-08-00. Viene pubblicata la prima versione standard del COBOL, denominata ANSI COBOL.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1968-00-00. Gordon Moore e Bob Noyce fondano la Intel.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30; Fortune, dicembre 1999; Time, 2000]

1968-12-09. A una conferenza al Convention Center di San Francisco, Stati Uniti, viene presentato il primo mouse. Douglas C. Engelbart e i suoi 17 collaboratori all'Augmentation Research Center dello Stanford Research Institute di Menlo Park, California, offrono una dimostrazione pubblica di 90 minuti del sistema online, chiamato NLS, al quale lavorano dal 1962. Fra le altre innovazioni presentate, l'ipertesto: cliccando con il mouse su determinati punti della schermata, compare un altro testo più informativo.
[Fonte: CNN e http://sloan.stanford.edu/MouseSite/1968Demo.html ]



Un'immagine del primo mouse (1968), tratta da http://sloan.stanford.edu/MouseSite/1968Demo.html .
_1969

1969-00-00. Il Dipartimento della Difesa statunitense commissiona ARPANET. Man mano che la Bolt, Beranek e Newman costruisce gli IMP, che sono dei minicomputer Honeywell DDP-516 con 12 K di memoria usato come gateway, vengono collegati vari computer di modelli differenti, che costituiscono i nodi della nascente Arpanet. Il 2 settembre viene collegato il primo nodo (UCLA); il secondo (lo Stanford Research Institute o SRI) viene collegato l?1 ottobre. L?1 novembre viene collegato l?IBM 360/75 della University of California Santa Barbara o UCSB; a dicembre si attiva il quarto nodo, quello della University of Utah, un DEC PDP-10. Lo schizzo originale della rete è disponibile presso http://www.computerhistory.org/exhib...4-node_map.gif .
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]

1969-00-00. Intel inventa il microprocessore.
[Fonte; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1969-00-00. Nolan Bushnell (futuro fondatore della Atari) fabbrica Computer Space, un videogioco arcade che usa uno monitor TV di tipo raster. Non ha successo commerciale, ma è sufficiente a far considerare Bushnell padre dei videogiochi arcade.
[Fonte: http://www.pong-story.com/intro.htm ]

1969-04-07. Steve Crocker pubblica la prima RFC, "Host Software". Le RFC, o Request for Comments, sono inizialmente soltanto proposte tecniche alle quail viene richiesto un commento (donde il nome), ma ben presto assumono il valore di ?leggi? della Rete.

1969-10-20. Viene effettuato il primo login remoto fra due computer negli Stati Uniti, che può anche essere visto come il primo e-mail (messaggio testuale scambiato fra due computer). Il professor Leonard Kleinrock, considerato da molti il padre di Internet, riesce a far dialogare il proprio computer alla University of California di Los Angeles con un altro computer in un centro di ricerca separato, a Stanford, vicino a San Francisco.
Pochi istanti dopo l'invio del messaggio (costituito in tutto da due lettere), il computer va in crash. Kleinrock rievoca così quell'evento molti anni più tardi alla TV inglese:
"Tutto quello che volevamo fare era fare logon dalla mia macchina sulla loro. E per fare logon bisogna digitare L-O-G" racconta il professor Kleinrock.
"E così il mio assistente digitò la L, e noi dicemmo 'Avete ricevuto la L?' e ci risposero 'Abbiamo ricevuto la L' [l?assistente era Charley Kline, e gli sperimentatori si parlavano per telefono durante la prova -- Paolo]. Digitammo la O. 'Avete ricevuto la O?'. 'Abbiamo ricevuto la O'. Digitammo la G. 'Avete ricevuto la G?'. Crash.
La macchina era andata in guasto. Sicché il primo messaggio trasmesso via Internet fu 'hello', o meglio, 'hello, crash' ['hello' è un gioco di parole sulla pronuncia inglese delle lettere L e O -- Paolo.].
Più tardi, quel giorno, fu stabilito un login completo e corretto.
[Fonte: intervista a Kleinrock, TV inglese; Where Wizards Stay Up Late, Hafner e Lyon, pag. 153; secondo la Hobbes Internet Timeline, la data del crash alla lettera G è il 29 ottobre 1969]

1969-12-28. Nasce a Helsinki Linus Torvalds, futuro fondatore del sistema operativo libero Linux.
[Fonte: Max, 2001]
_1970

1970-00-00. Vengono annunciate le ROM, memorie a semiconduttori a sola lettura.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1970-00-00. Gli host di ARPANET iniziano a usare il Network Control Protocol (NCP), il primo protocollo per la comunicazione fra host.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]

1970-00-00. La AT&T installa la prima connessione transcontinentale negli USA, fra UCLA e BBN, a 56 kpbs.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]

1970-00-00. Viene fondato il centro di ricerca e sviluppo Palo Alto Research Center (PARC) presso lo Stanford University Industrial Park di Palo Alto, California. Da qui scaturiranno le interfacce grafiche, il mouse e molte altre grandi innovazioni.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1970-07-00. Diventa attiva Alohanet, la prima rete senza fili a commutazione di pacchetti (packet radio network), sviluppata da Norman Abramson alla University of Hawaii. Verrà collegata ad ARPANET nel 1972.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]
    Rispondi
Wednesday, 12 May 2004, 18:53
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1971

1971-00-00. IBM introduce le memorie a semiconduttori.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1971-00-00. Inizia quella che viene considerata la quarta generazione di computer, caratterizzata da circuiti altamente integrati, ridotta manutenzione, bassi costi e assemblaggio automatico.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1971-10-00. Ray Tomlinson invia quello che gli esperti considerano il primo vero e-mail su Internet (anche se la rete non ha ancora questo nome). Tomlinson lavora alla Bolt Beranek & Newman, di Cambridge, Massachusetts, e sta giocherellando con SNDMSG, un programma che consente lo scambio di messaggi fra utenti dello stesso computer. Crea un metodo per scambiare file fra computer distinti, e successivamente migliora il metodo in modo da poter consentire anche l'invio di messaggi. Risale quindi a questo periodo il primo scambio di e-mail. Tomlinson non ricorda il contenuto del fatidico primo messaggio, perché non riteneva che si trattasse di un evento particolarmente importante.
[Fonte: Fortune, 25 giugno 2001; la data di ottobre è indicata da Focus 07/2002]

1971-00-00. Alan Shugart di IBM produce il dischetto floppy da 8 pollici.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30]

1971-00-00. Il giornalista Don Hoefler conia il termine Silicon Valley.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000]

1971-00-00. Marcian E. Hoff, Jr., tecnico della Intel Corporation, inventa il microprocessore.
[Fonte: Grolier Multimedia Encyclopedia; in contrasto con altre fonti che fanno risalire l'invenzione al 1969]
_1972

1972-03-00. Nasce la chiocciolina. Sono in corso i primi esperimenti di invio di messaggi via Internet: l'e-mail non era prevista come funzione primaria della Rete; non ci aveva pensato nessuno dei fondatori, perché la Rete era nata per collegare fra loro i computer, non le persone. L'e-mail è stata introdotta quasi per sbaglio, nei ritagli di tempo. Bisogna scegliere un carattere che, nell'indirizzo di un utente, separi il nome dell'utente dal nome del computer presso il quale risiede. Ray Tomlinson, della Bolt, Beranek e Newman, seduto davanti alla sua telescrivente, nota la chiocciolina (che su quel modello, una Model 33, è sopra il 2). La chiocciolina in inglese si chiama "At", che significa "presso", e a Ray viene spontaneo pensare che sarebbe carino se gli indirizzi di e-mail fossero del tipo "utente presso computer", che in inglese è appunto "user AT computer".
Ed è per questo che gli indirizzi di e-mail usano la chiocciolina.
[Fonte: BBC TV; Hobbes Internet Timeline]

1972-00-00. Seymour Cray fonda la Cray Research, Inc.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1972-00-00. Viene presentato il MITS 816, il primo microcomputer digitale per uso personale. Non ha né tastiera né schermo.
MITS sta per Micro Instrumentation and Telemetry Systems, una piccola azienda specializzata in elettronica.
[Fonte: Grolier Multimedia Encyclopedia; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; PC Review, aprile 1997, p. 30]

1972-05-00. La Magnavox (filiale americana della Philips) e la Atari iniziano la vendita delle prime console per videogiochi per uso domestico negli USA. L'Odyssey 1TL200, progettato da Ralph H. Baer, Bill Rush e Bill Harrison, viene venduto in circa centomila esemplari nel corso dell'anno.
Per giocare con l'Odyssey si devono applicare al televisore delle pellicole trasparenti colorate che fanno da sfondo per i dodici giochi disponibili. E' disponibile anche un "fucile" elettronico per giocare al tiro a segno (bisogna colpire il bersaglio che si muove sullo schermo).
L'Odyssey non ha microprocessori e non ha memoria: è interamente analogico. Gli unici semiconduttori sono circa 40 diodi e 40 transistor. Le "cartucce" che contengono i vari giochi sono semplicemente una configurazione di ponticelli (jumper).
[Fonte: http://www.pong-story.com/intro.htm ]

1972-05-29 (o 24). Nolan Bushnell, di lì a poco fondatore della Atari, prova la console per videogiochi Odyssey presso l'Airport Marina Hotel di Burlingame, California. Dalla sua prova nasce l'idea di sviluppare una versione "coin-op" del gioco: il famosissimo Pong.
[Fonte: http://www.pong-story.com, che cita due date diverse per questo avvenimento]



Pong.

1972-06-27. Nolan Bushnell fonda la Atari e insieme ad Al Alcom (suo primo dipendente) realizza una versione "coin-op" (da sala giochi). Si chiamerà Pong per via del suono emesso dal gioco quando si colpisce la pallina (quadrata) e perché Ping-pong è un marchio registrato.
Poco dopo, la Magnavox fa causa ad Atari per violazione del copyright e vince, per cui Atari deve pagare 700.000 dollari (del 1972) come royalty a Magnavox. E' la prima causa legale nella storia dei videogiochi.
[Fonte: http://www.pong-story.com/intro.htm ]

1972-00-00. Viene pubblicata l?RFC 318 ( http://www.faqs.org/rfcs/rfc318.html ), che specifica il funzionamento del comando telnet.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]
_1973

1973-00-00. ARPAnet attiva i primi due host in Europa: University College di Londra in Inghilterra e Royal Radar Establishment in Norvegia.
[Fonti: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html ); Hobbes Internet Timeline]

1973-00-00. La SIP lancia l'RTMI, il primo servizio di telefonia radiomobile in Italia. La copertura si estende a quasi tutto il territorio del paese e consente chiamate dirette dall'utente radiomobile alla rete fissa, ma occorre passare dall'operatore per chiamare un telefono mobile dalla rete fissa.
[Fonte: www.venus.it/cellular ]

1973-00-00. Robert Metcalfe dello Xerox PARC presenta, come tesi di dottorato, le idee di base di Ethernet, l'elemento fondamentale per la realizzazione delle reti locali. Le idee vengono adottate per i computer Alto del PAEC e la prima rete Ethernet viene battezzata Alto Aloha System (maggio 1973).
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30; Hobbes Internet Timeline]

1973-00-00. Vinton Cerf crea il protocollo TCP/IP.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1973-03-00. Vinton Cerf schizza sul retro di una busta, nella lobby di un albergo di San Francisco, l?architettura dei gateway.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]

1973-00-00. Gli utenti stimati di ARPANET sono circa 2000. Uno studio dell?ARPA rivela che il 75% del traffico di ARPANET è costituito da e-mail.
[Fonte: Hobbes Internet Timeline]
_1974

1974-00-00. La Bolt, Beranek & Newman (BBN) apre Telenet, il primo host commerciale su ARPAnet.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1974-00-00. Nasce il linguaggio C, sviluppato presso i Bell Telephone Laboratories da Dennis Ritchie.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1974-04-00. Intel rilascia il processore 8080 a 8 bit. Contiene l'equivalente di 6000 transistor ed è in grado di svolgere 0,64 milioni di istruzioni al secondo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1974-00-00. Vinton Cerf e Bob Kahn usano per la prima volta la parola Internet, in un documento riguardante il Transmission Control Protocol (TCP).
[Fonte: http://arbor.ucdavis.edu/resources/i...t/history.html ]
_1975

1975-01-00. Il numero di gennaio di Popular Electronics recensisce il MITS Altair 8800, il primo personal computer ad avere un successo commerciale di massa. Usa il processore 8080 di Intel, riceve input tramite una serie di interruttori sul pannello anteriore e visualizza l'output tramite una fila di LED. A poco meno di 400 dollari (375 secondo alcune fonti, 399 in kit di montaggio secondo altre), l'Altair offre 256 byte di memoria (avete letto bene) ed è privo di monitor e tastiera.
L'articolo di recensione di Popular Electronics è la molla che spinge un certo Bill Gates a lasciare Harvard per fondare la Micro-soft insieme al socio Paul Allen. Gates e Allen scrivono il loro primo prodotto per l'Altair: un compilatore BASIC, distribuito su nastro di carta. Vengono venduti oltre 10.000 esemplari dell'Altair, quasi tutti come kit di montaggio, insieme all'interprete MBASIC, scritto sempre da Paul Allen e Bill Gates.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30; www.byte.com ; Grolier Multimedia Encyclopedia; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; PC Review, aprile 1997, p. 30; Fortune, 22 novembre 1999, p. 74]



L'Altair 8800. Fonte: www.microsoft.com .

1975-00-00. Paul Allen e Bill Gates fondano la Micro-soft, poi ribattezzata Microsoft.
[Fonti: www.microsoft.com ; Time, 7 dicembre 1998, PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995, e pubblicità Microsoft su Fortune, dicembre 1999]

1975-09-00. Esce negli Stati Uniti il primo numero della rivista Byte.
[Fonte: www.byte.com ]

1975-00-00. La Zilog annuncia il processore Z80.
[Fonte: www.byte.com ]

1975-00-00. Steve Walker crea su ARPANET la prima mailing list: si chiama MsgGroup.
[Fonte: HIT]
    Rispondi
Thursday, 13 May 2004, 10:25
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1976

1976-00-00. Il CCIITT pubblica lo standard X.25, che definisce la connessione tra un terminale e una rete a commutazione di pacchetti.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1976-00-00. Alan Shugart presenta il floppy da 5,25": il drive costa 390 dollari.
[Fonte: www.byte.com ]

1976-03-26. La regina Elisabetta II d'Inghilterra invia il primo e-mail regale dal Royal Signals and Radar Establishment (RSRE) a Malvern.
[Fonti: Fortune, 9 ottobre 2000; HIT]

1976-00-00. Steve Wozniak e Steve Jobs creano, negli Stati Uniti, quello che molti considerano il vero primo personal computer. Lo chiamano Apple I. E' basato sul processore 6502.
[Fonte: Corriere della Sera, 22/11/1999, p. 3; www.byte.com ]

1976-02-03. Negli Stati Uniti, la newsletter degli utilizzatori di Altair (uno dei primissimi personal computer) pubblica una lettera di Bill Gates che rifiuta il concetto del software gratuito e libero, che all'epoca era molto diffuso. Eccone la traduzione e l'originale.

LETTERA APERTA AGLI HOBBISTI(1)

di William Henry Gates III

3 febbraio 1976

Secondo me, la cosa più critica nel mercato hobbistico, in questo preciso momento, è la mancanza di corsi e libri di software validi e di software di qualità. Senza software di qualità e un proprietario che s'intenda di programmazione, un computer hobbistico è sprecato. Ma verrà mai scritto del software di qualità per il mercato hobbistico?

Quasi un anno fa, Paul Allen e io, prevedendo un'espansione del mercato hobbistico, abbiamo assunto Monte Davidoff e abbiamo sviluppato l'Altair BASIC. Anche se il lavoro iniziale ci ha richiesto soltanto due mesi, noi tre abbiamo trascorso la maggior parte dell'anno scorso a documentare, migliorare e aggiungere funzioni al BASIC. Ora abbiamo il BASIC 4K, 8K, EXTENDED, ROM e DISK. Il valore del tempo-macchina che abbiamo utilizzato supera i 40.000 dollari.

Le reazioni che abbiamo avuto dalle centinaia di persone che dicono di usare il BASIC sono state tutte positive. Tuttavia sono evidenti due fatti sorprendenti: 1) la maggior parte di questi "utenti" non ha mai acquistato il BASIC (meno del 10% di tutti gli utenti Altair ha acquistato il BASIC); 2) se si considera l'ammontare delle royalty risultanti dalle vendite agli hobbisti, il tempo che abbiamo dedicato all'Altair BASIC vale meno di due dollari l'ora.

Come mai? Come la maggior parte degli hobbisti non può non sapere, la maggioranza di voi ruba il software che usa. L'hardware va pagato, ma il software è una cosa da condividere. A chi importa se la gente che ci ha lavorato viene pagata?

È giusto tutto questo? Una cosa che di certo non riuscite a fare rubando il software è vendicarvi della MITS per qualche problema che avete forse incontrato. La MITS non guadagna dalla vendita di software. La royalty pagata a noi, il manuale, il nastro e i costi amministrativi la rendono un'operazione che chiude in pareggio. Una cosa che invece riuscite a fare è impedire che venga scritto del buon software. Chi può permettersi di svolgere gratuitamente un lavoro di qualità professionale? Quale hobbista può dedicare 3 anni-uomo alla programmazione, al debug, alla documentazione del prodotto e poi distribuirlo gratis? Il fatto è che nessuno, a parte noi, ha investito molto denaro nel software hobbistico. Abbiamo scritto il BASIC 6800 e stiamo scrivendo l'APL 8080 e l'APL 6800, ma l'incentivo a rendere disponibile agli hobbisti questo software è molto scarso. Per dirla esplicitamente, quello che voi commettete è un furto.

E che dire dei signori che rivendono l'Altair BASIC? Non stanno forse lucrando sul software per hobbisti? Certamente, ma coloro che ci sono stati segnalati alla fine ci potrebbero rimettere. Sono costoro che danno una brutta nomea agli hobbisti e dovrebbero essere cacciati a pedate da qualsiasi raduno di club al quale si presentano.

Sarei lieto di ricevere lettere da chiunque voglia pagare il dovuto o abbia suggerimenti o commenti da fare. Scrivetemi all'1180 di Alvarado SE, #114, Albuquerque, New Mexico, 87108. Nulla mi farebbe più piacere che essere in grado di assumere dieci programmatori e inondare il mercato hobbistico di buon software.

Bill Gates

Socio accomandatario, Micro-Soft

AN OPEN LETTER TO HOBBYISTS

By William Henry Gates III

February 3, 1976

To me, the most critical thing in the hobby market right now is the lack of good software courses, books and software itself. Without good software and an owner who understands programming, a hobby computer is wasted. Will quality software be written for the hobby market?

Almost a year ago, Paul Allen and myself, expecting the hobby market to expand, hired Monte Davidoff and developed Altair BASIC. Though the initial work took only two months, the three of us have spent most of the last year documenting, improving and adding features to BASIC. Now we have 4K, 8K, EXTENDED, ROM and DISK BASIC. The value of the computer time we have used exceeds $40,000.

The feedback we have gotten from the hundreds of people who say they are using BASIC has all been positive. Two surprising things are apparent, however, 1) Most of these "users" never bought BASIC (less than 10% of all Altair owners have bought BASIC), and 2) The amount of royalties we have received from sales to hobbyists makes the time spent on Altair BASIC worth less than $2 an hour.

Why is this? As the majority of hobbyists must be aware, most of you steal your software. Hardware must be paid for, but software is something to share. Who cares if the people who worked on it get paid?

Is this fair? One thing you don't do by stealing software is get back at MITS for some problem you may have had. MITS doesn't make money selling software. The royalty paid to us, the manual, the tape and the overhead make it a break-even operation. One thing you do do is prevent good software from being written. Who can afford to do professional work for nothing? What hobbyist can put 3-man years into programming, finding all bugs, documenting his product and distribute for free? The fact is, no one besides us has invested a lot of money in hobby software. We have written 6800 BASIC, and are writing 8080 APL and 6800 APL, but there is very little incentive to make this software available to hobbyists. Most directly, the thing you do is theft.

What about the guys who re-sell Altair BASIC, aren't they making money on hobby software? Yes, but those who have been reported to us may lose in the end. They are the ones who give hobbyists a bad name, and should be kicked out of any club meeting they show up at.

I would appreciate letters from any one who wants to pay up, or has a suggestion or comment. Just write to me at 1180 Alvarado SE, #114, Albuquerque, New Mexico, 87108. Nothing would please me more than being able to hire ten programmers and deluge the hobby market with good software.

Bill Gates

General Partner, Micro-Soft



[Fonti: (1) Episodio citato in "Alla sorgente del software libero", Corriere Multimedia, 15/2/1999. Non mi è stato possibile reperire il testo direttamente dalla fonte originale, per cui è possibile che vi sia qualche errore: se ne scoprite, segnalatemeli. La versione pubblicata qui è quella circolante su Internet e verificata con controllo incrociato fra varie fonti. La traduzione è opera mia.
Prima che me lo chiediate, ebbene sì, all'epoca Microsoft si scriveva con il trattino. E riconosco che anch'io, a diciannove anni, ho detto e scritto cose anche più avventate di queste. Ma siccome ho avuto il buon gusto di non diventare fantastiliardario, nessuno me le rinfaccia.
Un'osservazione interessante, riguardo ai 40.000 dollari di tempo-macchina utilizzato, è che Bill Gates si ritirò da Harvard proprio in seguito a una disputa in cui era accusato di aver sfruttato i computer dell'università per scopi commerciali personali, come raccontato presso http://www.boston.com/globe/metro/pa...rd/partone.htm ]

1976-04-01. Steve Wozniak e Steve Jobs fondano la Apple Computer Inc.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1976-00-00. I Bell Labs della AT&T sviluppano UUCP (Unix-to-Unix CoPy).
[Fonte: HIT]
_1977

1977-00-00. Kenneth Olson, fondatore della Digital Equipment, pronuncia la storica frase "Ma che bisogno avrebbe una persona di tenersi un computer in casa?"
[Fonte: Corriere della Sera, 20/1/01, e Eh.net ( http://www.eh.net/Archives/eh.res/aug-1997/0017.html )]

1977-00-00. La Ohio Scientific Instruments mette in vendita il primo microcomputer che contiene in ROM il BASIC a virgola mobile della Microsoft.
[Fonte: www.byte.com ]

1977-00-00. Gary Kildall sviluppa il CP/M, il sistema operativo utilizzato dalla prima generazione di veri personal computer.
[Fonte: www.byte.com]

1977-06-00. Alla National Computer Conference di Dallas viene presentato il Commodore PET 2001, primo personal computer commercializzato su larga scala al prezzo di 495 dollari.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1977-08-03. La Radio Shack annuncia il TRS-80.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1977-00-00. La Apple Computer Inc. presenta l'Apple II. E' un personal computer con architettura aperta, che stimola altri fabbricanti a produrre componenti aggiuntivi per espanderne le prestazioni. Ha 4 kilobyte di RAM e costa 1300 dollari.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; Manabile di Informatica, 1984]

1977-00-00. Viene pubblicata la RFC 733, che specifica la struttura dell?e-mail.
[Fonti: HIT; la RFC 733 è disponibile presso http://www.faqs.org/rfcs/rfc733.html ]
_1978

1978-05-03. Viene inviato il primo e-mail classificabile come spam. Gary Thuerk, un venditore della DEC (un grosso calibro dell'informatica dell'epoca, successivamente assorbito da HP) invia indiscriminatamente a tutti gli utenti di Arpanet, una delle reti da cui poi nascerà Internet, l'invito a partecipare alla presentazione del nuovo computer della sua azienda. E' il primo caso di disseminazione a tappeto di un annuncio commerciale tramite posta elettronica. La reazione della comunità della Rete non si fa attendere: un coro di proteste quasi unanime, con l'eccezione di un giovane Richard Stallman, che inizialmente non capisce perché ci si scaldi tanto. E' comunque un episodio isolato, dato che all'epoca Arpanet ha un regolamento ufficiale (acceptable use policy) che ne vieta assolutamente l'uso commerciale.
[Fonte: http://www.templetons.com/brad/spam/spam25.html , maggio 2003]


1978-00-00. La Sony presenta il videoregistratore Betamax.
[Fonte: www.byte.com ]

1978-00-00. La Atari presenta l'Atari 800: 8 K di RAM, espandibili a 48, con un sottosistema grafico fra i migliori dell'epoca. Prezzo: 1000 dollari.
[Fonte: www.byte.com ]

1978-00-00. Dal Giappone arriva Space Invaders, un videogioco che ha immediatamente un successo planetario.
[Fonte: TV inglese]

1978-00-00. Herman Zapf, disegnatore di caratteri tipografici, sviluppa il font Zapf Dingbats.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1978-00-00. Nasce ad opera di Ward Christensen (lo stesso del protocollo Xmodem) CBBS, il primo BBS al mondo. Il suo numero di accesso è 001-312-545.8086. Offre soltanto scambio di messaggi: niente download di file.
[Fonte: Il modem per tutti, Paolo Attivissimo (Apogeo), 1994, e http://www.eff.org/awards/2nd_pioneer_awards.announce ]

1978-00-00. Un hobbista di Chicago, Ward Christensen, scrive un programma chiamato MODEM (modulator-demodulator), un protocollo di comunicazione via modem che consente il trasferimento di file senza errori attraverso il filo del telefono da un computer a un altro. In seguito diventerà diffusissimo e sarà noto anche come Xmodem o "Christensen protocol".
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000, e http://www.eff.org/awards/2nd_pioneer_awards.announce ]

1978-00-00. Viene distribuito Visicalc, il primo spreadsheet. E' anche la prima killer application: quella che convince persone altrimenti non interessate che il personal computer è uno strumento indispensabile per la propria attività. Gli autori sono Dan Brickman (secondo altre fonti Bricklin) e Bob Frankston. Funziona su Apple II.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com ]

1978-03-00. Il TCP viene suddiviso in TCP e IP.
[Fonte: HIT]

1978-06-00. Intel rilascia il processore 8086 a 16 bit. E' disponibile in versioni a 4,77 MHz, 8 MHz e a 10 MHz. Contiene l'equivalente di 29.000 transistor ed è in grado di svolgere 0,33 milioni di istruzioni al secondo. Viene utilizzato nell'IBM PS/2 Model 25 e Model 30.
Nello stesso mese, Intel rilascia anche il processore 8088 ai 16 bit, che viene utilizzato nel primo PC IBM, nel PC/XT, nel Portable PC e nel PCjr. E' disponibile in versioni a 4,77 MHz e a 8 MHz. Come l'8086, contiene l'equivalente di 29.000 transistor ed è in grado di svolgere 0,33 milioni di istruzioni al secondo; la differenza rispetto all'8086 è che l'8088 usa un bus dati a 8 bit, mentre quello dell'8086 è a 16 bit.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
    Rispondi
Thursday, 13 May 2004, 10:28
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1979

1979-00-00. Il Ministero della Difesa statunitense produce il linguaggio di programmazione ADA, allo scopo di dare un unico linguaggio a tutti i propri sistemi. Il linguaggio ADA prende nome da Augusta Ada Byron, contessa di Lovelace, considerata la prima programmatrice.
[Fonte: Manabile di Informatica, 1984]

1979-00-00. La Sony introduce il walkman, lettore di cassette analogiche compatto e portatile.
[Fonte: www.byte.com ]

1979-00-00. La Hayes Microcomputer Products presenta il Micromodem 100, un modem da 100 a 300 bps. Prezzo: 400 dollari.
[Fonte: www.byte.com ]

1979-00-00. Intel presenta il microprocessore 8088.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30]

1979-00-00. La Seattle Computer Products crea la prima versione del Disk Operating System, meglio noto come DOS.
[Fonte: Corriere Dossier Smau, 30/10/1999, p. 5]

1979-00-00. Nasce Compuserve: è poco più di un BBS con database e giochi per gli utenti, noto originariamente come MicroNET. Cambia nome nel 1980, diventando CIS (CompuServe Information Service) e acquisendo successivamente anche un'interconnessione con Internet.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1979-00-00. Nasce USENET, rete dedicata allo scambio di messaggi in forum chiamati newsgroup. I suoi creatori sono Jim Ellis e Tom Truscott, presso la Duke University, insieme a Steve Bellovin. Ellis e Truscott in realtà cercano soltanto un modo per comunicare mentre giocano a scacchi insieme via Internet (o meglio sulla rete che poi si sarebbe evoluta in Internet). L'idea di "forum" dove si possono affiggere messaggi pubblici si diffonde rapidissimamente, al punto di diventare un sistema a portata mondiale che nel 2000 avrà circa 50.000 newsgroup distinti. Usenet viene creata senza scopo di lucro e nessuno degli sviluppatori ne ricaverà mai denaro. Tutti i newsgroup sono riuniti inizialmente sotto la gerarchia net.*
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html ); HIT]

1979-00-00. Vengono installati in Giappone i primi telefoni portatili cellulari.
[Fonte: Guinness dei Primati]

1979-00-00. Viene commercializzato Wordstar, il primo word processor.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30]

1979-00-00. Richard Bartle e Roy Trubshaw, presso la University of Essex, creano il primo MUD (Multi-User Dungeons), primo gioco multiutente online. Lo chiamano MUD1.
[Fonte: HIT]

1979-00-00. Whitfield Diffie e Martin Hellmann ideano un metodo originale di comunicazione crittografata, detto "a chiave pubblica", che si basa sull'uso di due chiavi, una delle quali può essere divulgata. Il loro lavoro getta le basi del successo del metodo PGP usato per proteggere la riservatezza delle comunicazioni.
[Fonte: Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, http://www.museoscienza.org ]

1979-04-12. Kevin MacKenzie di MsgGroup, la prima mailing list di Arpanet, introduce l'emoticon o "ciberfaccina", ad esempio :-).
[Fonti: Fortune, 9 ottobre 2000; Katie Hafner and Matthew Lyon, Where Wizards Stay Up Late, Simon & Schuster; la data esatta è indicata in Don't Get Overly Emotional, di Sharon Shaw, nel numero di luglio 2000 di SmartComputing ( http://www.smartcomputing.com ), e in HIT]
_1980

1980-00-00. Viene fondata in Inghilterra la Psion, celebre in seguito per i suoi rinomatissimi computer tascabili.
[Fonte: BBC online, http://news.bbc.co.uk/low/english/uk...00/1435631.stm ]

1980-00-00. La Sinclair Research presenta il Sinclair ZX80. Prezzo: 200 dollari. E' l'inizio dell'era dei personal computer a basso costo.
[Fonte: www.byte.com ]

1980-00-00. La Satellite Software annuncia un nuovo programma di scrittura per computer Data General: il suo nome è WordPerfect.
[Fonte: www.byte.com ]

1980-00-00. Vene messo in vendita il Commodore VIC-20. Prezzo: 299 dollari.
[Fonte: www.byte.com ]

1980-00-00. Alan Shugart presenta il disco rigido Winchester. Il nome deriva dal fatto che il disco era in grado di registrare 30 MB su ogni lato del platter e quindi era chiamato 3030; questo faceva venire in mente a molti addetti ai lavori un modello di fucile della Winchester, anch'esso chiamato 30-30.
[Fonte: PC Review, aprile 1997, p. 30]

1980-00-00. Bill Gates stringe un accordo di licenza con IBM per usare l'MS-DOS come sistema operativo del primo PC IBM.
[Fonte: Time, 7 dicembre 1998]

1980-00-00. La Apple Computer Inc. rilascia l'Apple III, che si rivela un tonfo commerciale: offre ben poche migliorie rispetto al popolarissimo predecessore Apple II ed è affetto da seri problemi di produzione, oltre che da un costo proibitivo (3495 dollari).
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com ]

1980-00-00. La WordPerfect Corporation rilascia WordPerfect, che in breve diventerà il word processor più diffuso in assoluto.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1980-10-27. ARPANET viene paralizzata da un virus propagato accidentalmente.
[Fonte: HIT, che parla di uno status-message virus. Tutte le altre fonti online si limitano a ripetere questo termine, e confesso che non so assolutamente di cosa si tratta]
_1981

1981-04-00. Adam Osborne commercializza l'Osborne 1, il primo computer "portatile". Le virgolette sono necessarie perché l'apparecchio pesa 12 chilogrammi. Le sue dimensioni però consentono di stivarlo sotto i sedili dei passeggeri degli aerei di linea, bonus innovativo per l'epoca. Il sistema operativo è il CP/M. L'apparecchio costa 1795 dollari, ha uno schermo da 5 pollici (24x52 caratteri), un processore Z80, 64K di RAM, e due floppy da 5,25 pollici con 91 KB di capienza ciascuno. Il suo sistema operativo era il CP/M 2.2, e il computer veniva venduto insieme a WordStar, SuperCalc, dBase II, e due versioni di BASIC (CBASIC e MBASIC).
Nel 1981, Osborne vende esemplari di questo "portatile" per quasi sei milioni di dollari; alla fine del 1982, le vendite saliranno a quasi 69 milioni di dollari, pari a circa 10.000 esemplari al mese di media.
La Osborne fallirà due anni più tardi, il 13 settembre 1983, in parte a causa di una gaffe che portò alla divulgazione prematura delle caratteristiche del successore dell'Osborne 1. Sapendo che di lì a poco sarebbe uscita una versione superiore del PC, nessuno comprò più l'Osborne 1, preferendo aspettare il suo successore (invano, visto il fallimento dell'azienda).
[Fonti: Fortune, 13 novembre 2000; The Register, http://www.theregister.co.uk/content/28/29921.html ; www.byte.com ]



L'Osborne 1, il primo computer "portatile".
[Fonte: Fortune, 13 novembre 2000]

1981-00-00. Bill Gates, secondo leggenda, pronuncia la famosa frase "640 K dovrebbero bastare a chiunque". L'episodio è stato citato da numerose fonti autorevoli (compresa BBC World), ma Gates nega di aver mai detto qualcosa di simile e nessuna delle fonti è in grado di indicare le circostanze in cui l'avrebbe detto.
[Fonti: BBC; una smentita personale di Gates è comparsa nel New York Review of Books, http://www.nybooks.com/articles/15180#n* ]

1981-00-00. La Hayes presenta lo Smartmodem 300. I suoi comandi AT diventeranno lo standard di fatto del settore.
[Fonte: www.byte.com ]

1981-00-00. IBM introduce il sistema grafico CGA (Color/Graphics Adapter), che consente ai personal computer di visualizzare testo e grafica a bassa risoluzione. Il formato CGA consente varie modalità testo/grafica, come ad esempio 40 o 80 colonne per 25 righe a 16 colori (solo testo) oppure 640 pixel orizzontali per 200 pixel verticali (grafica a 2 colori) oppure 320 pixel orizzontali per 200 pixel verticali (grafica a 4 colori).
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1981-00-00. Microsoft acquista il DOS dalla Seattle Computer Products.
[Fonte: Corriere Dossier Smau, 30/10/1999, p. 5].
Secondo altre fonti, questo è accaduto nel 1980 e il prodotto era Q-DOS, sempre della Seattle Computer Products; il prezzo pagato è di 50.000 dollari.
[Fonte: Time, 7 dicembre 1998; il prezzo è citato da Punto informatico, http://punto-informatico.it/p.asp?i=37009 ].

1981-00-00. Nasce la rete telematica BITNET.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1981-00-00. Scott E. Fahlman ( sef+@cs.cmu.edu ), Principal Research Scientist alla School of Computer Science della Carnegie Mellon University, Pittsburgh, Pennsylvania (USA), interviene sul BBS locale della rete universitaria per proporre una soluzione che chiarisca il tono delle comunicazioni online, che iniziavano a causare incomprensioni e liti quando non venivano capite le intenzioni ironiche o sarcastiche. La sua idea è usare il due punti e la parentesi per creare una "faccina sorridente" coricata su un lato, ispirandosi alla Smiley Face inventata da Harvey R. Ball nel 1963 (v.). Anzi, già che c'è propone anche di usare l'altra parentesi per creare la "faccina scontenta".
Nasce così, secondo alcune fonti, la prima emoticon, che però non si chiama ancora così. Fahlman non si rende conto dell'importanza "storica" della sua proposta, per cui si è persa ogni traccia del suo messaggio originale. Altre fonti indicano che la prima emoticon risale invece al 1979 (v.), ad opera di Kevin MacKenzie.
[Fonti: e-mail pubblico del 29 aprile 1995 da Scott E. Fahlman a Don E. Z'Boray, pubblicato presso http://members.nbci.com/_XMCM/newbie...Q/Fahlman.html ; e tutte le fonti citate nella voce dedicata al 12 aprile 1979]

1981-00-00. Secondo i Findings of Fact del processo antitrust contro Microsoft, Microsoft rilascia la prima versione del suo Microsoft Disk Operating System, noto comunemente come MS-DOS.

1981-00-00. Viene commercializzato lo Xerox Star 8010, il primo computer dotato di mouse e interfaccia grafica. Prezzo: 16.000 dollari.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000]

1981-00-00. Viene introdotto lo standard grafico MDA (Monochrome Display Adapter), in grado di visualizzare solo testo (niente grafica) in un solo colore con una risoluzione di 640 pixel orizzontali per 350 verticali.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1981-00-00. Nasce BITNET, abbreviazione di "Because It's Time NETwork": una rete basata sulla cooperazione, creata presso la City University of New York. Inizialmente l'abbreviazione aveva There al posto di Time. Offre e-mail, server listserv e trasferimenti di file.
[Fonte: HIT]

1981-00-00. France Telecom inizia ad offrire il servizio Minitel (Teletel) in tutta la Francia.
[Fonte: HIT]

1981-08-12. IBM introduce il primo PC IBM, con sistema operativo PC DOS 1.0. Basata sul processore Intel 8088, la versione base ha 16 K di memoria (sì, sedici), usa cassette audio per memorizzare i programmi e costa 1565 dollari. Per 3005 dollari è disponibile una versione con 64 K di memoria e un drive per dischetti da 5,25 pollici che contiene 160 K di dati. Tutti i modelli hanno una scheda video monocromatica incapace di visualizzare grafica bitmap. Non sono disponibili versioni con disco rigido. Ne verranno venduti 13.000 esemplari nei primi tre mesi.
Il PC IBM è una tappa fondamentale in quanto usa un'architettura aperta e non proprietaria; questo consente ad altri produttori di sviluppare una sterminata varietà di accessori e addirittura interi computer "compatibili IBM" e permette all'architettura del PC IBM di diventare lo standard di fatto per i decenni successivi.
Il sistema operativo del PC IBM viene sviluppato da Microsoft, e si chiama MS-DOS 1.0. Si basa sul CP/M, utilizzato nei computer a 8 bit della fine degli anni 70, e sul DOS della Seattle Computer Products.
[Fonte: Corriere Dossier Smau, 30/10/1999, p. 5; la data di agosto è citata da Time, 7 dicembre 1998; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com; il prezzo di 1565 dollari è citato da Time del 13 agosto 2001; la data esatta è indicata da Time del 13/8/2001 e da Punto informatico, http://punto-informatico.it/p.asp?i=37009 ]
_1982

1982-00-00. La Lotus presenta lo spreadsheet 1-2-3.
[Fonte: www.byte.com ]

1982-00-00. La Autodesk presenta la prima versione di AutoCAD, primo software per CAD dedicato ai PC.
[Fonte: www.byte.com ]

1982-00-00. La rivista americana Time sceglie il computer come suo "Uomo dell'Anno".
[Fonte: www.byte.com ]

1982-00-00. ARPANET cambia nome e diventa Internet.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1982-00-00. La Lotus Development Corporation presenta Lotus 1-2-3, che diventa in breve tempo uno degli spreadsheet più diffusi, disponibile per DOS, Windows, OS/2, mainframe IBM, computer VAX della DEC, e workstation della Sun.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1982-02-00. Intel introduce il processore 286, a 16 bit, usato da IBM sul suo PC/AT. Può funzionare in due modalità: reale, che limita le sue prestazioni a quelle di un processore 8086 e consente di indirizzare 1 MB di memoria; e protetta, che impedisce a un'applicazione di far cadere il sistema operativo e consente di indirizzare 16 MB di memoria. Contiene l'equivalente di circa 134.000 transistor e può eseguire 1,2 milioni di istruzioni al secondo.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000;PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1982-02-00. Esce sul mercato il Commodore 64, al prezzo iniziale di 600 dollari; presto viene venduto a un terzo di questo prezzo.
[fonte: What PC, novembre 1999, p. 59; www.byte.com ]

1982-02-00. Rod Canion, Bill Murto e Jim Harris fondano la Compaq a Houston, Texas. Uno dei loro primi prodotti è il primo PC portatile al mondo (o almeno il primo portatile a usare il sistema operativo DOS), chiamato semplicemente Compaq Portable.
[fonte: What PC, novembre 1999, p. 59; www.byte.com ]
    Rispondi
Thursday, 13 May 2004, 10:30
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1983

1983-00-00. Presso la University of Wisconsin viene sviluppato il name server, grazie al quale gli utenti non hanno più bisogno di conoscere l'esatto percorso da seguire per raggiungere un determinato sito.
[Fonte: HIT; questa datazione è contraddetta da altre fonti, che la collocano nel 1984 (v.)]

1983-01-01. ARPANET, la rete del DARPA, smette di usare l'NCP, Network Control Protocol, come proprio protocollo di trasmissione. Questo protocollo era stato introdotto in ARPANET nel 1969. Al posto dell'NCP, viene usato il TCP/IP, che sarà uno dei pilastri di Internet. Questo evento segna in un certo senso la vera nascita di Internet, intesa come rete di reti interconnesse e gestite dal protocollo TCP/IP. Il termine internet (il sostantivo, non il nome proprio) indica un insieme di reti interconnesse tramite il TCP/IP, mentre il nome ?Internet? indica l'insieme delle internet collegate tra loro.
[Fonte: THN, HIT; la data esatta è citata da HIT e Slashdot ( http://slashdot.org/articles/02/12/1...2.shtml?tid=95 )]

1983-00-00. ARPANET viene divisa in ARPANET e MILNET; quest'ultima viene integrata nel Defense Data Network creato nel 1982. 68 dei 113 nodi esistenti entrano in MILNET.
[Fonte: HIT]

1983-00-00. Tom Jennings sviluppa Fidonet, una rete di interconnessione per BBS.
[Fonte: HIT]

1983-00-00. I college americani iniziano ad assegnare indirizzi di e-mail ai propri studenti.
[Fonte: Time Magazine, 18/9/2000]

1983-00-00. La Novell presenta Netware.
[Fonte: www.byte.com ]

1983-00-00. La catena americana Radio Shack presenta il TRS-80 Model 100, il primo notebook. Pesa 2 kg e ha un immediato successo fra i giornalisti.
[Fonte: www.byte.com ]

1983-00-00. IBM rilascia il personal computer IBM PC-2, dotato di 64 K di memoria, espandibili a 256 K sulla motherboard, e di un drive per floppy a doppia densità capace di memorizzare 360 K di dati su un dischetto da 5,25".
Nello stesso anno, IBM rilascia anche il PC/XT, il primo personal computer IBM disponibile con disco rigido (da 10 megabyte) e un massimo di 640 K di memoria sulla motherboard. Usa un processore Intel 8088 a 4,77 MHz e costa 5000 dollari.
IBM presenta anche il PCjr, che doveva essere una versione spartana ed economica dei suoi PC normali ma si rivela un fallimento clamoroso: troppo caro e troppo sottodimensionato, con una tastiera inutilizzabile.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com ]

1983-00-00. Apple presenta l'Apple IIe. Prezzo: 1395 dollari.
[Fonte: www.byte.com ]

1983-00-00. Microsoft annuncia l'inizio dello sviluppo di un ambiente operativo (non "sistema operativo") denominato Windows.
[Fonte: www.microsoft.com , 2001]

1983-00-00. Motorola introduce il sistema telefonico cellulare "Dyna-TAC" a livello commerciale.
[Fonte: www.mot.com ]

1983-00-00. Philippe Kahn fonda la Borland International, Inc., che produce i linguaggi di programmazione Turbo Pascal e Turbo C (in seguito noto come C++) e il Borland Assembler, prodotti che hanno un successo enorme, diventando standard di fatto nel settore dei linguaggi di programmazione.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1983-01-00. Apple lancia Lisa, uno dei primi PC con interfaccia grafica. Incorpora molte delle idee altamente innovative riguardanti l'interfaccia utente sviluppate dal Palo Alto Research Center della Xerox Corporation: un'interfaccia completamente grafica, un mouse, e una serie di programmi applicativi integrati. Osannato dagli addetti ai lavori, ha ben poco successo commerciale, anche grazie a un prezzo di oltre 10.000 dollari.
[Fonte: Corriere Dossier Smau, 30/10/1999, p. 5; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1983-03-00. Microsoft rilascia l'MS-DOS 2.0, che introduce in MS-DOS il concetto di directory gerarchiche (ispirate a UNIX), i pipe, i filtri e la redirezione. E' inoltre in grado di gestire un disco rigido fino a 10 MB.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1983-00-00. Fred Cohen è il primo a usare la parola virus in un contesto informatico.
[Fonte: PC World, http://www.pcworld.com/resource/prin...d,33864,00.asp ]
_1984

1984-00-00. Viene introdotto il Domain Name System (DNS).
[Fonte: HIT]

1984-01-17. La Corte Suprema statunitense sancisce il principio secondo il quale se una tecnologia ha usi legittimi "considerevoli", non può essere vietata. Nel caso specifico, le case di produzione cinematografica avevano tentato di far vietare la vendita, da parte della Sony, dei primi videoregistratori, perché temevano che sarebbero stati utilizzati massicciamente per duplicare film e telefilm. Questa sentenza rende ufficiale il diritto del consumatore di registrare un programma per rivederlo o per conservarlo per uso personale.
[Fonte: Fortune, 2 ottobre 2000; il testo della sentenza è disponibile presso http://www.hrrc.org/html/betamax.html ]

1984-00-00. La Psion rilascia il primo dei propri organiser (computer tascabili), che domineranno il mercato per i successivi quindici anni.
[Fonte: BBC online, http://news.bbc.co.uk/low/english/uk...00/1435631.stm ]

1984-00-00. IBM presenta TopView, primo tentativo di introdurre il multitasking nel DOS. Non se ne accorge nessuno.
[Fonte: www.byte.com ]

1984-00-00. La Satellite Software rilascia la versione per PC IBM di WordPerfect, gettando le basi del predominio assoluto di questo word processor negli anni successivi.
[Fonte: www.byte.com ]

1984-00-00. I proprietari di PC americani sono 15 milioni. Di questi, però, una ricerca del Census Bureau rivela che il 47% giace inutilizzato.
[Fonte: www.byte.com ]

1984-00-00. Gli host su Internet sono per la prima volta più di 1000.
[Fonte: HIT; Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1984-00-00. IBM e Sears fondano una rete telematica, separata da Internet, di nome Prodigy.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1984-00-00. IBM e Sytek sviluppano il NetBIOS, acronimo di Network Basic Input/Output System, uno strato di software che collega un sistema operativo di rete all'hardware di rete.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1984-00-00. IBM introduce il PC/AT, personal computer basato sul processore Intel 80286. E' il primo personal computer a usare lo standard ISA (Industry Standard Architecture) con bus a 16 bit e 8 MHz, dando un throughput massimo di 8 megabyte al secondo. Ha 256 K di RAM e costa 5500 dollari.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com ]

1984-00-00. IBM introduce lo standard grafico EGA (Enhanced Graphics Adapter), in grado di visualizzare contemporaneamente 16 colori (su una rosa di 64) con una risoluzione di 640 pixel orizzontali e 350 verticali.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1984-00-00. Il romanzo Neuromancer di William Gibson introduce il termine cyberspace ("ciberspazio").
[Fonte: HIT; Fortune, 9 ottobre 2000]

1984-00-00. La Hewlett-Packard introduce la stampante laser HP Laserjet.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com ]

1984-00-00. Viene creato, presso la University of Wisconsin, il protocollo DNS (Domain Name System), che converte i nomi degli host in indirizzi IP e viceversa. Il sistema precedente prevedeva l?assegnazione di un nome a ciascun host ed esisteva una singola lista di corrispondenze fra nomi e indirizzi da consultare.
[Fonti: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html ); http://arbor.ucdavis.edu/resources/i...t/history.html ]

1984-00-00. Viene distribuito nelle sale cinematografiche The Last Starfighter, il primo film a utilizzare largamente la grafica computerizzata. Invece di usare i classici modellini animati con il motion control, l'intera ambientazione spaziale del film (veicoli, pianeti e sfondi) viene realizzata usando grafica digitale. E' uno sforzo eroico, dato che si tratta di creare non solo le scene, ma anche il software per creare le scene stesse. Nel progetto viene coinvolto anche un supercalcolatore Cray. Il film non ha un grande impatto sul pubblico, ma le scene digitali colpiscono gli addetti ai lavori, fra cui Dennis Muren (artefice degli effetti di Jurassic Park e di parte della serie di Guerre Stellari)
[Fonte: DVD di The Last Starfighter, 2001]

1984-01-00. Apple presenta il Macintosh. Questo personal computer offre quasi tutte le caratteristiche del Lisa di Apple, ma a prezzi molto più abbordabili. Diventa ben presto la prima piattaforma per il desktop publishing personale. E' lento, ha uno schermo piccolo e monocromatico e non è espandibile, ma è comunque un successo: è il primo tentativo riuscito di portare un'interfaccia grafica completa su un personal computer a prezzi da mercato di massa (2500 dollari).
Dotato di 128 K di RAM, due porte seriali, audio migliorato e un drive per floppy da 400K (3,5 pollici), deve parte della propria fortuna al fatto di essere un blocco unico e quindi facilmente trasportabile.
[Fonte: Time, 15 luglio 1991, p. 66, e Time, 7 dicembre 1998; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995; www.byte.com ]

1984-01-00. Richard Stallman lancia l'iniziativa Gnu's Not Unix (GNU) allo scopo di creare un clone libero del sistema operativo proprietario Unix. I suoi sforzi condurranno a gettare le basi del sistema operativo Linux e soprattutto della licenza General Public License (GPL) con la quale Linux verrà distribuito.
[Fonte: http://www.zdnet.com/zdnn/special/gr...kpt=zdnnp1tp02 ]

1984-08-00. Microsoft rilascia l'MS-DOS 3.0: rispetto alla versione 2.0, aggiunge il supporto per floppy da 1,2 MB e un disco virtuale in RAM.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1984-11-00. Microsoft rilascia l'MS-DOS 3.1, che aggiunge alla versione 3.0 un inizio di supporto di rete.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
    Rispondi
Thursday, 13 May 2004, 10:35
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1985

1985-00-00. Viene avviato il progetto Whole Earth 'Lectronic Link (WELL).
[Fonte: HIT]

1985-03-15. Viene assegnato il primo dominio registrato: Symbolics.com.
[Fonte: HIT]

1985-00-00. America Online (AOL) attiva la connessione del suo primo cliente.
[Fonte: Time Magazine, 18/9/2000]

1985-00-00. Esistono già sistemi cellulari nel Regno Unito, in Scandinavia, in Giappone, a New York, Philadelphia, Pechino e Hong Kong.
[Fonte: www.mot.com ]

1985-00-00. La General Electric Information Services crea una rete telematica, separata da Internet, di nome Genie.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1985-00-00. Microsoft inizia la distribuzione di un pacchetto software denominato Windows. Il prodotto include un'interfaccia grafica che consente agli utenti di svolgere operazioni selezionando icone e parole sullo schermo usando un mouse.
[Fonte: Findings of Fact del processo antitrust Microsoft]



La confezione del primo Windows (1985). Fonte: www.microsoft.com.




Un trentenne Bill Gates mostra un floppy da 5,25" del suo ambiente (non sistema) operativo Windows (1985). Fonte: Fortune.

1985-00-00. Steve Jobs fonda la NeXT, che produce una workstation basata su Unix con un processore Motorola 68040 a 24 MHz, schermo a colori ad alta risoluzione, audio stereo e disco ottico riscrivibile.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1985-01-01. Vengono attivati i primi top level domain: .ARPA, .COM, .EDU, .GOV, MIL, .NET, .ORG.
[Fonte: http://www.wia.org/pub/tld_history.txt ]

1985-02-15. Viene attivato il top level domain US (Stati Uniti).
[Fonte: http://www.wia.org/pub/tld_history.txt ]

1985-07-24. Vengono attivati i primi top level domain non statunitensi: sono UK e GB.
[Fonte: http://www.wia.org/pub/tld_history.txt ]

1985-09-00. In Italia entra in funzione a Roma e Milano la nuova rete RTMS (Radio Telephone Mobile System).

1985-10-00. Intel introduce il processore 80386; in modalità protetta, è in grado di indirizzare 4 GB di memoria. Contiene l'equivalente di 275,000 transistor ed è in grado di svolgere 6 milioni di istruzioni al secondo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1985-11-00. Viene definita la specifica High Sierra per l'organizzazione dei dati sui CD-ROM, che servirà da base per lo standard ISO 9660.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1985-12-00. Microsoft rilascia l'MS-DOS 3.2, che rispetto alla versione 3.1 aggiunge il supporto per i floppy da 3,5 pollici a 720 K, il comando XCOPY e le partizioni fino a 32 MB sul disco rigido.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
_1986

1986-00-00. L'NSF crea cinque centri di supercalcolo per offrire potenza di elaborazione accessibile tramite la Rete (JVNC@Princeton, PSC@Pittsburgh, SDSC@UCSD, NCSA@UIUC, Theory Center@Cornell).
[Fonte: HIT]

1986-00-00. Viene progettato il Network News Transfer Protocol (NNTP) per migliorare le prestazioni dei newsgroup di Usenet news su TCP/IP.

1986-00-00. Con l'offerta pubblica di azioni della Microsoft, Bill Gates diventa miliardario in dollari a 31 anni.
[Fonte: Time, 7 dicembre 1998]

1986-00-00. La Case Western Reserve University a Cleveland, Ohio, US, attiva la prima freenet, ossia il primo ente che gratuitamente permette un accesso pubblico a Internet.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1986-00-00. La Compaq presenta il primo personal computer basato su processore Intel 80386.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1986-00-00. Phillip W. Katz inventa PKZIP, un programma di compressione che diventerà popolarissimo e diffusissimo in breve tempo.
[Fonte: Punto informatico del 26 aprile 2000 e Milwaukee Journal Sentinel, 22 aprile 2000]

1986-00-00. Viene anche attivato il primo nodo e accesso in Italia per la rete ARPAnet al CNR di Pisa, grazie al lavoro del ricercatore Blasco Bonito.
[Fonte: Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1986-00-00. Viene creata NSFNET, la prima backbone (dorsale) di Internet. Viaggia a 56 kbps.
[Fonte: HIT; Storia di Internet a cura di Stefano Manetti ( http://www.nostalgia.itgo.com/Internet/Internet.html )]

1986-07-16. Va online la prima freenet, quella di Cleveland.
[Fonte: HIT]

1986-01-00. Nascono l'Internet Engineering Task Force (IETF) and Internet Research Task Force (IRTF).
[Fonte: HIT]
_1987

1987-00-00. IBM introduce lo standard grafico VGA per i suoi computer PS/2. VGA sta per Video Graphics Array. Consente risoluzioni grafiche fino a 640 pixel orizzontali per 480 pixel verticali e un massimo di 256 colori simultanei, scelti fra i 262.144 disponibili. A differenza degli standard precedenti, che usano monitor digitali, il VGA richiede monitor analogici, consentendo di visualizzare sfumature continue.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-00-00. IBM rilascia il personal computer PS/2.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-00-00. La Adobe Systems rilascia la prima versione di Adobe Illustrator, che diverrà uno dei più diffusi programmi di grafica digitale per personal computer.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-00-00. La Apple Computer Inc. rilascia il Macintosh II. Rispetto al suo predecessore, offre uno schermo ampio, ottima grafica a colori e audio, ed è molto più espandibile.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-00-00. La Borland acquisisce la Ansa Software e il suo popolarissimo database Paradox. La Borland rilascia inoltre lo spreadsheet Quattro 1.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-04-00. Microsoft rilascia l'MS-DOS 3.3, che rispetto alla versione 3.2 aggiunge il supporto per i floppy da 3,5 pollici a 1,44 MB e partizioni multiple fino a 32 MB ciascuna sul disco rigido.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-07-00. Presso la University of Jerusalem viene visto per la prima volta il Jerusalem Virus, noto anche come Israeli virus o Venerdì 13 per il fatto di rallentare il funzionamento del computer e disegnare riquadri neri nella zona inferiore sinistra dello schermo. Se il virus è presente in memoria quando è venerdì 13, tutti i programmi eseguiti vengono cancellati dal disco rigido.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1987-12-23. Viene attivato il top level domain IT (Italia).
[Fonte: http://www.wia.org/pub/tld_history.txt ]


1987-00-00. Gordon Bell e altri propongono il concetto e il piano di realizzazione di una rete nazionale per l'educazione e la ricerca negli USA in un rapporto all'Office of Science and Technology, redatto in risposta a una richiesta al Congresso da parte di Al Gore.
[Fonte: HIT]


1987-00-00. Il numero di host supera il traguardo dei 10.000.
[Fonte: HIT]
    Rispondi
Thursday, 13 May 2004, 10:37
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1988

1988-00-00. AST Research, Compaq, Epson, Hewlett-Packard, NEC, Olivetti, Tandy, Wyse e Zenith fondano lo standard EISA (Extended Industry Standard Architecture) che porta a 32 bit il bus AT dei personal computer e consente a più di un processore di condividere il bus. Lo standard nasce in risposta al sistema proprietario MCA (Micro Channel Architecture) di IBM ed è compatibile con il precedente standard ISA, consentendo un rapido sviluppo delle schede di espansione per personal computer. Su bus da 8 MHz, consente un throughput massimo di 33 megabyte per secondo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1988-00-00. Intel introduce il processore 80386SX, alternativa a basso costo all'80386 originale (o 80386DX).
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1988-00-00. Leonardo Chiariglione, dello CSELT di Torino, fonda il Motion Picture Experts Group (MPEG), che darà vita a numerosi standard di compressione audio e video, fra cui l'MPEG-1 Audio Layer III, meglio noto come MP3.
[Fonte: sito Web di Leonardo Chiariglione, http://www.cselt.it/ufv/leonardo/leonardo.htm ]



Leonardo Chiariglione, considerato dagli esperti il padre dell'MP3.
[Foto tratta dal sito Web di Leonardo Chiariglione, http://www.cselt.it/ufv/leonardo/leonardo.htm , 2001]

1988-00-00. Motorola rilascia la famiglia 88000 di processori RISC a 32 bit.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1988-11-02. Internet ha la sua prima crisi con l'Internet Worm, un programma autoreplicante che si diffonde via e-mail per tutta la Rete, all'epoca ancora nota come Arpanet. Il worm passa alla storia come il Morris worm, dal nome del suo creatore, lo studente Robert Morris Jr. della Cornell University. Come conseguenza di questa crisi, viene fondato il CERT (Computer Emergency Response Team).
Il Morris Worm si basa su una delle forme più classiche di attacco, il buffer overflow, e colpisce circa 6.000 dei 60.000 host della Rete.
[Fonte: HIT; Fortune, 9 ottobre 2000, Cnet.com e Programmare in Linux, Apogeo, p.592; la foto è tratta da Byte ( http://www.byte.com )]



Robert Morris Jr., autore del primo worm di Internet.

1988-11-00. IBM (non Microsoft) rilascia l'MS-DOS 4.0, sistema operativo talmente bacato che Microsoft ne deve pubblicare frettolosamente una correzione, chiamata MS-DOS 4.01. Rispetto alla versione 3.1, offre una shell grafica e supporta partizioni fino a 2 GB sul disco rigido.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]


1988-00-00. Jarkko Oikarinen crea l'Internet Relay Chat.
[Fonte: HIT]


1988-00-00. Fidonet viene connessa a Internet Chat.
[Fonte: HIT]
_1989

1989-00-00. In Italia, la rete RTMS raggiunge la copertura nazionale e ha più di 100.000 abbonati.
[Fonte: www.venus.it/cellular ]

1987-00-00. Il numero di host supera il traguardo dei 100.000.
[Fonte: HIT]


1989-00-00. La Borland rilascia lo spreadsheet Quattro Pro.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1989-00-00. Tim Berners-Lee del CERN, a Ginevra, inventa l'HTML e battezza il proprio piccolo progetto di interconnessione con il nome World Wide Web.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000]



Timothy Berners-Lee, il padre del World Wide Web (foto del 2001). Fonte: BBC.

1989-00-00. Viene fondata la PC Memory Card International Association (PCMCIA), associazione senza scopo di lucro che raccoglie oltre 320 rappresentanti di industrie del settore informatico, per sviluppare uno standard per adattatori grandi come carte di credito, destinati ai computer portatili. Lo standard omonimo è noto anche come PC Card.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1989-00-00. Motorola presenta il telefono cellulare personale Micro-TAC.
[Fonte: www.mot.com ]

1989-04-00. Intel rilascia il processore 80486 a 32 bit. Contiene l'equivalente di 1,25 milioni di transistor ed è in grado di svolgere 20 milioni di istruzioni al secondo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]
_1990

1990-00-00. Viene coniato formalmente il termine firewall. La prima descrizione pubblicata di un firewall (nell'accezione attuale di questo termine) che usi questo termine compare infatti nel libro Practical Unix Security, scritto nel 1990 e pubblicato nel 1991. Tuttavia la prima descrizione di un firewall (senza però usare questo termine) compare nel 1990, in un lavoro di Bill Cheswick. Esistono tuttavia delle tracce di discussioni online precedenti al 1990 in cui un dispositivo di contenimento dei danni informatici veniva chiamato firewall. In particolare, la prima traccia sinora trovata è un e-mail di Steve Bellovin a Phil Karn, nel 1987.
[Fonte: http://cyberaddicts.net/Articles/Article3.shtml ]

1990-00-00 (fine). A Roma, la SIP installa le prime centrali GSM italiane e inizia una lunga sperimentazione.
[Fonte: www.venus.it/cellular ]

1990-00-00. La Apple Computer Inc. rilascia il Macintosh Classic.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1990-00-00. The World, a Brookline, Massachusetts, diventa il primo service provider Internet, consentendo agli utenti dotati di modem di collegarsi a Internet.
[Fonte: ***da verificare***]

1990-04-00. In Italia viene attivata la rete ETACS a 900 MHz. In breve tempo la SIP diventa il primo operatore cellulare europeo per numero di abbonati.
[Fonte: www.venus.it/cellular ]

1990-05-00. Microsoft rilascia Windows 3.0.
[Fonte: Time, 7 dicembre 1998; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1990-06-19. Nasce Omnitel Sistemi Radiocellulari Italiani.
[Fonte: documentazione ufficiale Omnitel]
    Rispondi
Thursday, 13 May 2004, 10:39
Mr.ciuk
 Utente Sostenitore
 
 Località: Colli Euganei - sotto lì
 Età: 53
 Messaggi: 715

_1991

1991-00-00 Un istituto di ricerca tedesco, il Fraunhofer Institut, sviluppa una tecnica di compressione dei file che riduce a un decimo le dimensioni di un brano di CD audio. La tecnica viene accolta dal Motion Picture Experts Group (MPEG) come standard ufficiale e viene battezzata MPEG 1 Audio Layer 3 o, meno formalmente, MP3.
[Fonte: MP3 for Dummies, edizione italiana 2000, pag. 15]

1991-00-00. IBM rilascia lo standard grafico XGA (Extended Graphics Array). E' disponibile soltanto per l'architettura Microchannel di IBM e supporta risoluzioni di 1024 pixel orizzontali per 768 pixel verticali con 256 colori e di 640 x 480 pixel con 65.526 colori.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-00-00. La Apple Computer Inc. rilascia il PowerBook, computer portatile formato notebook altamente innovativo, e il Quadra, personal computer ad alte prestazioni basato sul processore 68040 di Motorola.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-00-00. La Apple Computer Inc. rilascia System 7, sistema operativo per i propri computer, dotato di multitasking non-preemptive, una guida online basata su "fumetti" che compaiono accanto al puntatore sullo schermo, la gestione della memoria virtuale, la condivisione di file peer-to-peer fra Macintosh collegati in rete senza aver bisogno di un file server, e font tipo outline visualizzati sullo schermo e stampabili.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-00-00. La Borland acquisisce la Ashton-Tate, produttrice del database dBASE, che costituisce uno standard di fatto nel settore.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-00-00. Novell acquista la Digital Research, Inc, che aveva sviluppato il DR-DOS.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-00-00. Viene presentato pubblicamente il progetto World Wide Web.
[Fonte: Findings of Fact del processo antitrust Microsoft]

1991-04-00. Intel rilascia il processore 80486SX a 32 bit. E' un processore 80486 in cui è stata disabilitata la circuitazione del processore a virgola mobile. Con questa stravagante soluzione, viene venduto a un prezzo inferiore al normale 80486. Contiene l'equivalente di 1,185 milioni di transistor ed è in grado di svolgere 16,5 milioni di istruzioni al secondo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-06-00. Microsoft rilascia l'MS-DOS 5.0, con una shell grafica, un editor a tutto schermo, le utility Unformat e Undelete, un task swapper e il supporto per i floppy da 3,5" e 2,88 MB. Può essere caricato nella memoria alta in modo da lasciare più memoria convenzionale per le applicazioni.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1991-06-25. Linus Torvalds annuncia sul newsgroup comp.os.minix di aver iniziato a scrivere, ad aprile del 1991, un clone open source del sistema operativo Unix. L'idea nasce puramente come hobby, ma questo annuncio verrà considerato come data di nascita ufficiale del sistema operativo Linux.
[Fonte: . http://www.zdnet.com/zdnn/special/gr...kpt=zdnnp1tp02 ]

1991-10-05. Linus Torvalds, all'età di 22 anni, presenta la primissima versione del sistema operativo che in seguito prenderà il nome di Linux.
[Fonte: AppuntiLinux, sezione 1.1.4, luglio 1999]

1991-12-12. Il primo sito Web americano viene realizzato da Paul F. Kunz nel laboratori dello SLAC (Stanford Linear Accelerator Center) di Stanford.
[Fonte: Corriere della Sera, 5/12/2001]
_1992

1992-00-00 (primavera). IBM rilascia OS/2 2.0, considerato un sistema operativo tecnicamente rivoluzionario, tanto da vincere numerosi premi di settore. Consente il multitasking di un massimo di 240 sessioni DOS separate, insieme a programmi scritti per Windows, e può gestire fino a 4 GB di memoria.
OS/2 era stato inizialmente sviluppato congiuntamente da IBM e Microsoft come successore al DOS; Windows avrebbe dovuto essere una soluzione-ponte fra DOS e OS/2 intanto che OS/2 veniva ultimato. Poi Microsoft aveva deciso di appoggiare il proprio prodotto (Windows) e IBM aveva proseguito separatamente lo sviluppo di OS/2.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1992-00-00. Viene emanato negli Stati Uniti l'Audio Home Recording Act, che sancisce il diritto del cittadino di copiare musica a scopo "non commerciale". L'intento della legge è di consentire formalmente la pratica diffusa di copiare i propri dischi su cassette per salvaguardarne l'integrità o per maggiore comodità. La legge rappresenta un caposaldo nei diritti dei consumatori americani rispetto ai prodotti delle case discografiche, introducendo il concetto che la copia per uso personale di un brano è legale.
[Fonte: Fortune, 2 ottobre 2000]

1992-00-00. Intel rilascia il processore 80486DX2 a 32 bit. Totalmente compatibile con il suo predecessore 80486, funziona però internamente a velocità doppia. Contiene l'equivalente di 1,25 milioni di transistor ed è in grado di svolgere 40 milioni di istruzioni al secondo.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1992-00-00. Microsoft acquisisce la Fox Software, Inc., la società che ha creato FoxPro, uno dei più rinomati compilatori compatibili con dBASE.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1992-04-00. Microsoft rilascia Windows 3.1.
[Fonte: grafico Red Hat Inc.; il mese è indicato in PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1992-10-01. In Italia inizia ufficialmente la copertura GSM degli assi autostradali Milano-Napoli e Torino-Venezia.
[Fonte: www.venus.it/cellular ]
_1993

1993-00-00 (fine). IBM rilascia OS/2 per Windows, destinato agli utenti che già hanno Windows sul proprio computer.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-00-00 (fine). Microsoft rilascia l'MS-DOS 6.2, leggero aggiornamento (più che altro di manutenzione) della versione 6.0.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-00-00 (primavera). Microsoft rilascia l'MS-DOS 6.0, che rispetto alla versione 5.0 aggiunge il programma di compressione DoubleSpace, un miglior sistema di backup e restore, un antivirus, un deframmentatore. Molte di queste utility sono incluse su licenza della Central Point Software o della Peter Norton Computing invece di essere scritte da Microsoft.
La versione IBM del DOS 6 include il supporto per i backup su nastro e per le schede PCMCIA.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-00-00. Esce il primo numero della rivista Wired.
[Fonte: Fortune, 9 ottobre 2000]


1993-00-00. Nasce il sito Web della Casa Bianca ( www.whitehouse.gov ).
[Fonte: Corriere della Sera, 11 marzo 2003]


1993-00-00. Nascono i primi quotidiani online negli Stati Uniti.
[Fonte: Corriere della Sera, 11 marzo 2003]

1993-00-00. IBM rilascia OS/2 2.1, che rispetto alla versione 2.0 aggiunge il supporto per i programmi per Windows 3.1, compresi quelli che richiedono l'enhanced mode di Windows. Offre inoltre il supporto per i chipset SuperVGA a 256 colori, supporto per CD-ROM, schede PCMCIA e interfacce SCSI, e un Advanced Power Management per i computer portatili.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-00-00. In Italia nasce l'abbonamento cellulare Family a canone ridotto. Darà il via a un fenomenale boom di abbonamenti.

1993-00-00. Intel presenta il processore Pentium a 32 bit. E' il proseguimento della linea 80286-80386-80486, ma non viene chiamato 80586 perché Intel ha perso una battaglia legale per il controllo esclusivo del nome 80586. Contiene 3,1 milioni di transistor.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-00-00. La Apple Computer Inc. presenta Newton, uno dei primi PDA (Personal Digital Assistant), che combina un fax, un sistema di gestione dell'e-mail e altre applicazioni in un apparecchio piccolo abbastanza da stare in tasca.
[Fonte: PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-00-00. La Id Software rilascia il videogioco Doom, evoluzione di Wolfenstein 3D. Diventa popolarissimo non soltanto per la sua trama semplice (molta violenza, azione in soggettiva) ma anche per la sua grafica tridimensionale molto sofisticata rispetto ai giochi suoi contemporanei.
[Fonte: Corriere della Sera, 21/5/2001]

1993-00-00. Microsoft rilascia Windows NT. La prima versione è numerata 3.1, invece del più ortodosso 1.0, per stimolare gli acquirenti ad associarlo a Windows 3.1, che sta avendo uno strepitoso successo di vendite. Non sono mai esistite versioni 1.0 o 2.0 di Windows NT.
Windows NT offre multitasking di tipo preemptive con l'interfaccia grafica di Windows 3.1 ed è in grado di eseguire applicazioni per Windows, DOS e OS/2 (a 16 bit), nonché programmi a 32 bit sviluppati specificamente per Windows NT. Offre anche supporto per le reti peer-to-peer.
[Fonte: grafico Red Hat Inc.; PC User's Pocket Dictionary - Second Edition, Peter Dyson, 1995]

1993-03-00. Viene fondata la ACC, meglio nota in seguito come Red Hat, società di software dedicata a Linux.
[Fonte: http://www.zdnet.com/zdnn/special/gr...kpt=zdnnp1tp02 ]


1993-03-14. Marc Andreessen, del National Center for Supercomputing Applications (NCSA), pubblica Mosaic, il primo browser grafico ad avere grande diffusione. Fornendo un'interfaccia grafica semplice e intuitiva per l'uso di Internet, scatenerà il boom di Internet e del World Wide Web.
[Fonti: Fortune, 9 ottobre 2000; Slashdot ( http://slashdot.org/articles/03/03/1...8.shtml?tid=95 )]


1993-03-31. Il moderatore USENET Richard Depew pubblica involontariamente duecento messaggi di fila in un newsgroup a causa di un suo software difettoso. Gli utenti furibondi del newsgroup usano per la prima volta il termine ?spam? per indicare l'invio in massa di un messaggio indesiderato.
    Rispondi
Chiudi Discussione Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
SkyDiver, lazio74, ggigi99, SkidArh+, MovX, Mr.ciuk, athlon, lurker1, TrentaCarrini, RomeoKnight, SanK, Bati®, black_mamba983, Jarod, Carson, aspnet, lupic, Lutero, Overhauser, bobbleit, bruno1, Foxes, Batistuta, ale82x, titicaca, Neles, Attilio, LewMl, Anekere
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 98.213.577
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:34.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group