Username
Password

Calcio

L'Italia nel pallone: notizie e discussioni sullo sport più seguito dagli italiani
Rispondi Invia Nuova Discussione 
Thursday, 2 September 2010, 22:29
Attilio
 Militante
 
 Messaggi: 3,999

Re: Calciomercato da incoscienti


Quote:
Originariamente inviato da taunus
Un nano deve essere Maradona o Messi senno' addio. Giovinco e' piccolo e addirittura magrissimo.
Sarà.

Anche Sneijder non mi sembra 1 metro e 90 eppure mi sembra sia stato determinante nell'Inter della tripletta.

Sicuramente più dello spilungone Ibrahimovic per il Barcellona.

Nessuno mette in dubbio che il calcio di oggi sia ancora più fisico di quello degli anni passati, ma i piedi buoni valgono ancora, eccome se valgono.

Ripeto, solo il campo dirà se ha fatto bene la Juve oppure è stato fortunato il Parma.

Io sono per la seconda ipotesi.
    Rispondi Citando Rispondi
Thursday, 2 September 2010, 22:42
palin
 Giuseppe
 Militante
 
L'avatar di  palin
 
 Località: Albano Laziale
 Età: 45
 Messaggi: 4,247

Quote:
Originariamente inviato da Fuentes
Nessuno mette in dubbio che il calcio di oggi sia ancora più fisico di quello degli anni passati, ma i piedi buoni valgono ancora, eccome se valgono.

Prima o poi ammoniscono ed espellono anche Lucio e Samuel
In Italia non so ma in Europa non può sempre essere festa come l'anno scorso...
__________________

Palin -- <palin AT email DOT it>

Democracy doesn't mean “my ignorance is just as good as your knowledge.” - Isaac Asimov
draco dormiens nunquam titillandus
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Attilio:
Friday, 3 September 2010, 06:06
taunus
 Antani...
 Merovingio
 
L'avatar di  taunus
 
 Età: 57
 Messaggi: 12,322

Quote:
Originariamente inviato da Fuentes
Anche Sneijder non mi sembra 1 metro e 90...

Un conto non essere un gigante, un conto essere un nano....

Giovinco (dati wiki) rende a Sneijder 6 cm e 6 kg.

INsomma uno e' im po' basso, l' altro un nano, uno e' un po' leggerino, l' altro e' una briciola di pane...

Ibra a Barcellona ha fatto male ma questo puo' dipendere anche da difficolta' tecniche, nelle precedenti squadre ha fatto benissimo.

Se Giovinco con TUTTI gli allenatori della juve non ha MAI trovato spazio un motivo ci sara' no?

Al Parma in una dimensione provinciale puo' fare bene hai ragione, ma fare bene in una provinciale non significa automaticamente essere adatti per una grande squadra.
__________________
Per me B. & R. sono fatti della stessa pasta, il primo cura i suoi interessi, il secondo cura quelli del primo.. (cit. Foxes)
    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 3 September 2010, 07:04
anita
 Fabio
 Militante
 
L'avatar di  anita
 
 Località: GenoA
 Età: 51
 Messaggi: 3,122

Pensiamo all'inter della tripletta:

a) aveva appena venduto Ibra e preso quello scarsone di Milito ( chi cazzo è? se non ha mai giocato in una grande è perchè è scarso).
b) aveva appena preso uno scarto del Real ( se il real lo h dato via è perchè è scarso)
c) aveva preso Motta, qui qualcuno ancora storce il naso, gusti.
d) aveva appena preso Lucio in difesa, con tutti i dubbi del caso, sia anagrafici che di tenuta fisica.
e)aveva preso Eto . Un campione, sul viale del tramonto ma un campione.

Questo per la campagna acquisti, tra l'altro in pareggio o in utile.

Dietro aveva un portiere che non era Buffon

La difesa, oltre al già detto Lucio aveva uno sconosciuto ( fenomeno) Maicon, sconosciuto quando è arrivato. Un ottimo Samuel, ma non chiamatelo campione, e qualcuno di altro che non ricordo.

Centocampo: Un pò di scarti a parametro zero e qualche ex giovane.

L'attacco già detto.

Non mi sembra che per fare uno squadrone ci vogliano i nomi altrimenti con KK e CR7 vinceva tutto il real.

In sunto, magari il Marotta ha sbagliato la campagna acquisti, ma non è comprando Kaka e Ronaldo che si vince la champions.
Il Barca ha vinto tutto ( mondiale compreso) con 7/11 della cantera.

Il mercato è una grande burla.
__________________
Quando il Genoa praticava il football gli altri si accorgevano di avere i piedi solo quando questi gli dolevano.

G.Brera
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Attilio: Sono d'accordo
  Neles: Sono d'accordo
Friday, 3 September 2010, 09:10
Breakbll
 ♂☼♫ Michele ♫☼♂
 Assimilato
 
L'avatar di  Breakbll
 
 Località: Solza
 Età: 48
 Messaggi: 5,257

Quote:
Originariamente inviato da anita
Pensiamo all'inter della tripletta:

a) aveva appena venduto Ibra e preso quello scarsone di Milito ( chi cazzo è? se non ha mai giocato in una grande è perchè è scarso).
b) aveva appena preso uno scarto del Real ( se il real lo h dato via è perchè è scarso)
c) aveva preso Motta, qui qualcuno ancora storce il naso, gusti.
d) aveva appena preso Lucio in difesa, con tutti i dubbi del caso, sia anagrafici che di tenuta fisica.
e)aveva preso Eto . Un campione, sul viale del tramonto ma un campione.

Questo per la campagna acquisti, tra l'altro in pareggio o in utile.

Dietro aveva un portiere che non era Buffon

La difesa, oltre al già detto Lucio aveva uno sconosciuto ( fenomeno) Maicon, sconosciuto quando è arrivato. Un ottimo Samuel, ma non chiamatelo campione, e qualcuno di altro che non ricordo.

Centocampo: Un pò di scarti a parametro zero e qualche ex giovane.

L'attacco già detto.

Non mi sembra che per fare uno squadrone ci vogliano i nomi altrimenti con KK e CR7 vinceva tutto il real.

In sunto, magari il Marotta ha sbagliato la campagna acquisti, ma non è comprando Kaka e Ronaldo che si vince la champions.
Il Barca ha vinto tutto ( mondiale compreso) con 7/11 della cantera.

Il mercato è una grande burla.


ALT ALT ALT !!!

Scarsone di Milito lo dici tu, lo volevano tante di quelle squadre Milito che non hai idea, poi, è vero che l'anno scorso ha fatto le uova d'oro e quest'anno dubito che si ripeta, ma Milito era un campione già al Genoa.
Il real con Schneider è stato pazzo, ma anche lui ha fatto le uova d'oro.
Lucio la Juve era dai tempi di Moggi che lo voleva...
Dietro meglio avere Julio Cesar che Buffon, credimi...
Per il resto, io sono convinto che abbia avuto tanto, ma tanto, ma tanto di quel culo l'anno scorso l'Inter (in campo internazionale), che sono curioso di vedere quest'anno se continuerà.
Se Marotta ha sbagliato la campagna acquisti lo diremo a Maggio, non dopo la prima di campionato...
__________________
Bon, ho finito di tifare per quei burini daa Riomma...

Le opinioni da me espresse in questo forum, nel bene e nel male, non riflettono in nessun modo il mio pensiero, sono stato condizionato col Penthotal. Non sono e non sono mai stato mentalmente lucido.

    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 3 September 2010, 09:25
Attilio
 Militante
 
 Messaggi: 3,999

Quote:
Originariamente inviato da Breakbll
Per il resto, io sono convinto che abbia avuto tanto, ma tanto, ma tanto di quel culo l'anno scorso l'Inter (in campo internazionale), che sono curioso di vedere quest'anno se continuerà.
Ripetere una tripletta sarà estremamente difficile, ma questa storia del fondoschiena nerazzurra nelle vittorie in coppa mi sa tanto di rosicamento.

La finale di champions del Milan con la Juve con Nedved che non può giocare la finale? Allora chiamiamo culo anche questo.

Ma sai quanti episodi che si possono attribuire alla dea bendata ci sono in una stagione?

Ognuno poi guarda quelli che gli fanno comodo.
    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 3 September 2010, 09:25
Neles
 Davide P.
 Militante
 
L'avatar di  Neles
 
 Località: Genoa
 Età: 46
 Messaggi: 3,577

Mi ricordo di squadre che hanno speso eoni in nomi grandi, ma non hanno combinato molto perché non c'era la squadra (vedi Galacticos).

L'anno scorso la Sampdoria è arrivata quarta, pur non essendo il loro presidente (Garrone) un noto spendaccione. Il loro direttore generale era Marotta.

Magari quest'anno la Juventus non centrerà lo scudetto. Tutto sta a chiedersi: qual è il piano della loro dirigenza? La vogliono calda e subito oppure si tratta di un graduale miglioramento da effettuare in 2-3-5-10 anni?



P.S.: la battuta di Anita su Milito è dovuta al fatto che praticamente tutti i giornalisti sportivi si sono accorti l'anno scorso che il Principe è forte. Anche Moratti ammise che non se l'aspettava così forte...
__________________
There is no dark side of the Moon really... matter of fact it's all dark.

Chuck Norris non bestemmia, è Dio che compie una metamorfosi per accontentarlo
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Attilio: Sono d'accordo
Friday, 3 September 2010, 10:11
Breakbll
 ♂☼♫ Michele ♫☼♂
 Assimilato
 
L'avatar di  Breakbll
 
 Località: Solza
 Età: 48
 Messaggi: 5,257

Quote:
Originariamente inviato da Fuentes
Ripetere una tripletta sarà estremamente difficile, ma questa storia del fondoschiena nerazzurra nelle vittorie in coppa mi sa tanto di rosicamento.

Piccolo Riassunto:

FASE A GIRONI: dopo il sorteggio agostano gli analisti/scienziati italici avevano previsto una passeggiata di salute per Inter e Barcellona contro Dinamo Kiev e Rubin Kazan. In effetti alla fine le due favorite del gruppo sono passate, ma lo hanno fatto soffrendo parecchio e solamente all'ultima partita.
L'Inter ha collezionato 3 pareggi in altrettante partite nella fase di andata. Esordio in casa col Barcellona e dominio assoluto blaugrana. 0-0 finale, ma l'impressione che si stesse parlando di due squadre appartenenti a categorie differenti. La seconda partita l'Inter è attesa dall'inedita trasferta di Kazan, contro i campioni di Russia. Per molti un match facile. Ovviamente senza conoscere minimamente il valore di Dominguez e compagni. Dopo pochi minuti El Chori semina Lucio e Samuel e infila Julio Cesar. Reazione dell'Inter e pareggio immediato di Stankovic. Da lì in poi dominio russo, ancora di più dopo l'espulsione al 60' di Balotelli. Assesio finale e palo clamoroso colpito dai russi. Primi segnali di buona sorte. Finisce 1-1. La terza partita è in casa contro la Dinamo Kiev. Altri 90 minuti di sofferenza con la Dinamo che va in vantaggio due volte e si fa raggiungere nel secondo tempo da un colpo di testa di Samuel. 2-2, terzo pareggio in tre partite, mentre il Rubin espugna il Camp Nou. La quarta partita è quella che fa da spartiacque nella stagione europea dell'Inter. Si va a Kiev e in caso di sconfitta i nerazzurri sarebbero eliminati (anche con un pareggio poche chance di passare il turno). Inizia malissimo col gol di Shevchenko. Sull'orlo del fallimento europeo dopo sole 4 partite l'Inter tenta il tutto per tutto, ma non riesce a sfondare la difesa ucraina. Buone occasioni, ma il tempo passa. A 4 minuti dalla fine l'Inter è eliminata. Poco dopo Milito colpisce malamente il pallone e spiazza Shokovsky. Un pareggio che comunque serve a poco. Al 92' Muntari calcia in modo innocuo verso la porta. Respinta goffa del portier, Milito partito in fuorigioco tira dalla riga di fondo, altra respinta orrenda di Shokovsky che si accartoccia per recuperare il pallone ma si fa anticipare da Sneijder. 2-1 per l'Inter. Dall'eliminazione al primo posto del girone in 3 minuti. Mourinho corre da Julio Cesar...
La quinta partita è al Camp Nou. Non c'è storia. Altra lezione del Barcellona che chiude la partita nei primi 20 minuti. 2-0 senza attenuanti. L'ultima partita è ancora una volta quella del dentro o fuori. Occorre battere il Rubin Kazan. Primo tempo bloccato. Al 35' l'Inter è eliminata. Un rimpallo in area favorisce Eto'o che scaraventa in porta. Secondo tempo e gol su punizione di Balotelli. 2-0 e secondo posto finale nel girone. Per come si era messa un risultato da tenere stretto.

OTTAVI - CHELSEA: sorteggio durissimo. Andata a San Siro e subito 1-0 di Milito. Poi è dominio Chelsea. Traversa di Drogba, si gioca in una metà campo. L'arbitro Mejuto e il suo assistente non fischiano prima un rigore per trattenuta prolungata di Motta su Ivanovic. Poi, incredibilmente, non accordano un rigore clamoroso con relativa espulsione per fallo di Samuel da dietro su Kalou. Due abbagli che orientano partita e qualificazione. Nella ripresa gol di Kalou su errore di Julio Cesar. Pareggio meritato, ma 2 minuti dopo Cambiasso tira, respinto ma Cech è a terra, il pallone torna a Cambiasso che a porta vuota segna. 2-1 finale piuttosto immeritato.
Il ritorno appare assai difficile, ma l'Inter sfodera una partita esemplare con Sneijder più Pandev, Eto'o e Milito. Capolavoro di Mourinho e Chelsea fuori giri, specialmente dal punto di vista fisico. Nel primo tempo, però, ennesimo rigore negato ai Blues per l'ennesimo fallo dell'ineffabile Motta su Ivanovic. 1-0 in contropiede di Eto'o. Successo meritato dopo una grande partita.

QUARTI- CSKA MOSCA: il sorteggio è il più favorevole possibile. I russi sono all'inizio della stagione e non impensieriscono quasi mai l'Inter. Doppio 1-0 e poco da aggiungere, differenza troppo ampia.

SEMIFINALI-BARCELLONA: le due squadre si ritrovano dopo il girone. Pronti, via e Pedro segna l'1-0 che sembra indirizzare la qualificazione. Il Barca però è stranamente insicuro in fase difensiva, concede molto e Sneijder pareggia grazie ad un errore colossale di posizione di Dani Alves. In apertura di ripresa Motta - sempre lui- commette fallo su Messi, l'arbitro portoghese (in molti dopo la partita parlano dell'amicizia con Mourinho...) non fischia e Maicon completa il contropiede del 2-1. Un risultato discreto, che però non dà sicurezze. Occorre un altro gol di scarto e qui la Dea Bendata, nei panni della terna arbitrale portoghese, dà non una ma due spinte al'Inter. Convalida del gol in chiaro fuorigioco di Milito e inverosimilmente ammonisce per simulazione Dani Alves, steso da dietro da Sneijder in area di rigore. Due episodi che orientano la qualificazione in modo deciso e decisivo. Ovviamente in Italia si preferisce sorvolare. Per confondere le acque si dice che sullo 0-0 Milito viene fermato per fuorigioco inesitente (episodio dubbio, ma nel secondo tempo Ibra viene fermato in situazione identica e la regia italiana mostra il replay da un dirigibile).
Ritorno. Vigilia piena di polemiche e di tensione. Il Barcellona si sente giustamente defraudato e tenta di incendiare la partita con vari proclami, più o meno sportivi. Il classico vittimismo italiano va a nozze. Non mi soffermo molto sull'analisi della partita. Il Barcellona è apparso stanco, non lucido. Tuttavia lettura abbastanza semplice. Catenaccio a oltranza dell'Inter (sia in 11 che in 10, espulsione corretta di Motta), perdite di tempo costanti, con Valdes centrocampista aggiunto. Gol (splendido) di Piquè che arriva tardi. In realtà Krkic troverebbe il 2-0 della finale, ma l'arbitro annulla per (assai) dubbio fallo di mano di Tourè. Ennesimo segnale che gli Dei calcistici sono con l'Inter.
E' davvero l'anno buono, l'anno dell'Inter. Specie se in 4 partite contro il Barcellona ottieni due sconfitte, un pareggio e una vittoria, segnando in una sola partita e non tirando mai in porta nelle restanti tre...


E' vero sto rosicando, non avete avuto culo l'anno scorso...
__________________
Bon, ho finito di tifare per quei burini daa Riomma...

Le opinioni da me espresse in questo forum, nel bene e nel male, non riflettono in nessun modo il mio pensiero, sono stato condizionato col Penthotal. Non sono e non sono mai stato mentalmente lucido.

    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Neles: ancun 'sta storia?
Friday, 3 September 2010, 10:40
Attilio
 Militante
 
 Messaggi: 3,999

Ammetto, in OT ci sono andato prima io, ma visto che si parla di calcio e non di temi etici spero mi venga concessa per questa volta la licenza di deragliamento.

Quote:
Originariamente inviato da Breakbll
Piccolo Riassunto:

Come no! Avere battuto in sequenza i campioni di Inghilterra, Spagna e Germania è dovuto ad un allineamento astrale preludio alla fine dei tempi del Dicembre 2012, non c'è dubbio.

Quote:
Originariamente inviato da Breakbll
E' vero sto rosicando, non avete avuto culo l'anno scorso...

La prima che hai detto.
    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 3 September 2010, 12:10
taunus
 Antani...
 Merovingio
 
L'avatar di  taunus
 
 Età: 57
 Messaggi: 12,322

Quote:
Originariamente inviato da Fuentes
Come no! Avere battuto in sequenza i campioni di Inghilterra, Spagna e Germania è dovuto ad un allineamento astrale preludio alla fine dei tempi del Dicembre 2012, non c'è dubbio.

Si, ma cosa c'entra? la sfiga di incontare squadre forti vale se quelle possono giocare al loro meglio.

Se incontro il Barcellona che

1) gioca senza Iniesta

2) per venire a Milano si deve fare un giorno e mezzo in pulman per un vulcano capriccioso

3) regalano a Milito il gol del 3-1 dimenticandosi che e' in fuorigioco

4) a barcellona negano un gol valido (che vale la qualificazione) al barcellona

allora e' meglio incontrare una squadra piu' debole ma senza queste botte di culo. Insomma se a fronte di una colpo di sfiga ne ho 4 a favore sono ancora in credito eh!
__________________
Per me B. & R. sono fatti della stessa pasta, il primo cura i suoi interessi, il secondo cura quelli del primo.. (cit. Foxes)
    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 3 September 2010, 13:35
Duilio
 Khn'nr
 Stuff
 
L'avatar di  Duilio
 
 Località: Tarnax IV
 Età: 57
 Messaggi: 27,900

Certo, e' meglio il Malines al top della forma che il Barcelona dopo 1200 km di pulman

E' una vita che dico che non puo' esserci tutta la differenza che leggi nelle valutazioni dei campioni e dei brocchi.

Che uno valga 500k euro e un altro 60 milioni nun se po' guarda'.
Perche' tanto, se lo incontri fuori forma... fa kaka' pure lui

Topic o non topic... ma de che state a parla' ?

Ha ragione Marotta che cerca di prenderli a prestito e di venderli a tranci.
__________________

Uccidete pure me, ma l'idea che è in me non l'ucciderete mai

-
"Non consolarmi della morte", a Ulisse replicava il Pelìde.
"Io pria torrei servir bifolco per mercede, a cui scarso e vil cibo difendesse i giorni,
che del Mondo defunto aver l'impero."
-
tutto il klan deve rendere conto solo a Dio, mica agli elettori e alla giustizia [taunus 20:10]
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Foxes: Ahahahahah!!
Friday, 3 September 2010, 15:00
taunus
 Antani...
 Merovingio
 
L'avatar di  taunus
 
 Età: 57
 Messaggi: 12,322

Quote:
Originariamente inviato da Duilio
Certo, e' meglio il Malines al top della forma che il Barcelona dopo 1200 km di pulman

No, ma se mi lagno di aver incontrato il barcellona e poi questi fanno due giorni in pulman e mi regalano gol e rigori diciamo che forse esagero un po'...
__________________
Per me B. & R. sono fatti della stessa pasta, il primo cura i suoi interessi, il secondo cura quelli del primo.. (cit. Foxes)
    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 3 September 2010, 20:31
Duilio
 Khn'nr
 Stuff
 
L'avatar di  Duilio
 
 Località: Tarnax IV
 Età: 57
 Messaggi: 27,900

allora potremmo accordarci sul Waregem?

guarda che c' e' chi patisce il Rosemborg e chi il Rosenberg

c' e' un video interessante di la'
__________________

Uccidete pure me, ma l'idea che è in me non l'ucciderete mai

-
"Non consolarmi della morte", a Ulisse replicava il Pelìde.
"Io pria torrei servir bifolco per mercede, a cui scarso e vil cibo difendesse i giorni,
che del Mondo defunto aver l'impero."
-
tutto il klan deve rendere conto solo a Dio, mica agli elettori e alla giustizia [taunus 20:10]
    Rispondi Citando Rispondi
Rispondi Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
taunus, Pocket, SilBerg, ggigi99, cladiv, Breakbll, Poker, pavel, indio, TrentaCarrini, SanK, Duilio, Carson, JoeBar, palin, Scarpetta, S71ng, gattonero, Lutero, seepo, kaos, anita, Foxes, xmas, ale82x, Neles, Attilio, GattaMatta, cyberfido, jtd, GiNo, ibby
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 88.517.938
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:40.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group