Username
Password

Networking

Area di Discussione sulle Telecomunicazioni
Friday, 11 December 2015, 19:04
Morpheus
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Morpheus
 
 Messaggi: 1,786

myQnapCloud


C'è qualcuno che conosce bene questo sistema di Qnap?
Ci sono cose che non riesco bene a capire e visto che la spiegazione generale del sistema è abbastanza vaga volevo chiedere a chi di voi l'ha usato nelle sue varie funzionalità.
__________________
Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero?
E se da una sogno così non ti potessi più svegliare, come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  palin: No, sorry
Wednesday, 16 December 2015, 22:20
SatRider
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  SatRider
 
 Messaggi: 1,382

Francamente non l'ho mai usato e non mi pare niente di speciale.
Per utenti poco esperti è una pappa pronta per accedere da internet al proprio un qnap in modo semplice.
Personalmente accedo al qnap via vpn....

Che dubbi/domande hai?

SatRider
    Rispondi Citando Rispondi
Friday, 18 December 2015, 17:55
Morpheus
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Morpheus
 
 Messaggi: 1,786

La cosa che mi pare moolto interessante è il cloud link che funziona egregiamente senza configurare nessun port mapping sul router (che non è sto mostro di configurabilità e utilità... )
Purtroppo mi sono scontrato con OpenVPN e ho ancora perso, probabilmente sempre per problemi col router, così questo sistema sembra l'unico che funziona.
Il dubbio è sulla configurazione pubblico/privato con codice di autenticazione... c'è un posto dove si vedono i contenuti pubblici di tutti? O si possono creare dei gruppi con cui condividere i contenuti pubblici?
Non capisco... se accedo con il mio account cloud e poi devo immettere le credenziali di accesso al nas, a cosa si riferisce pubblico o privato?!?!?!
Altro dubbio è sul disclaimer che accetti nella configurazione del cloud, in che senso passano sui server qnap e la raccomandazione di non usarlo per file privati???
__________________
Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero?
E se da una sogno così non ti potessi più svegliare, come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?
    Rispondi Citando Rispondi
Saturday, 19 December 2015, 12:44
SatRider
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  SatRider
 
 Messaggi: 1,382

Una cosa x volta!

Per la configurazione del router myQnapCloud usa "UPnP port forwarding" quindi, ovviamente, il router deve supportare e avere abilitato UPnP. Questo consente la "pappa pronta" (lato NAS) di myQnapCloud.

Però....il QNAP supporta/può usare UPnP anche per la configurazione del port forwarding della VPN (clicca "Auto Router Configuration" in alto nella pagina di "VPN Server Settings"), quindi se funziona myQnapCloud, funziona anche la VPN.

Se opti per la VPN, oltre a OpenVPN, il QNAP supporta anche PPTP (N.B.: usare password lunga e MOLTO complessa) che può essere usato anche con Windows (io l'ho testato su 7, ma non c'è motivo di dubitare di altre versioni) senza dover installare software client.

Io uso PPTP, un mio collega OpenVPN, entrambe funzionano benissimo (giornate intere connesso, con traffico costante senza perdere un bit). Noi abbiamo configurato il port forwarding "a mano" sul router ma UPnP dovrebbe funzionare...router permettendo.
Ovviamente abbiamo anche configurato un dynamic DNS sul router, ma anche questo può essere configurato sul NAS (Control Panel -> System Settings -> Network -> (tab) DDNS Service.

Riguardo all'accesso a myQnapCloud, leggendo la descrizione, sembra sia possibile devinire accessi differenziati in base all'utente (non so se si possono creare gruppi), quindi direi che non sia un problema avere accessi differenziati.
Comunque, penso che la cosa più semplice sia abilitarlo, configurarlo e...vedere l'effetto che fa!

Oh, poi, quando l'hai provato, racconta un po' quello che scopri!

SatRider
    Rispondi Citando Rispondi
Commenti a questo messaggio
  Foxes: Interessante
  Neles: Interessante
Sunday, 20 December 2015, 10:05
Morpheus
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Morpheus
 
 Messaggi: 1,786

Il problema è proprio che il router non ha UPnP e anche se configuro il port forwarding sembra non funzionare, almeno con OpenVpn.
Invece cloud link è una nuova funzionalità che, da quanto ho capito, permette di passare dai loro server con tutto il traffico, cosa che evita la configurazione del router.
Questo ha l'ulteriore vantaggio di non avere "buchi" sul router su porte standard che possono attirare fancazzisti della domenica...
L'ho attivato e configurato e funziona benissimo.
L'unica cosa che mi lascia dubbioso è l'aspetto della sicurezza/riservatezza visto anche l'avviso che viene fuori nella configurazione... Non che abbia documenti top secret, ma se viene salvata copia sui server durante il trasferimento per un qualsiasi motivo, storco un po' il naso.
Ma credo sia solo un buttarsi avanti visto che il traffico potrebbe essere sniffato...
__________________
Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero?
E se da una sogno così non ti potessi più svegliare, come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?
    Rispondi Citando Rispondi
Sunday, 20 December 2015, 11:43
SatRider
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  SatRider
 
 Messaggi: 1,382

Beh, se non hai UPnP e neanche il port forwarding.....non vedo alternative a CloudLink!

Ringrazia QNAP che, anche in situazioni ostiche come la tua, ti permette comunque di avere un accesso remoto!

SatRider
    Rispondi Citando Rispondi
Sunday, 20 December 2015, 12:13
palin
 Giuseppe
 Militante
 
L'avatar di  palin
 
 Località: Albano Laziale
 Età: 43
 Messaggi: 4,227

Io però non capisco: se hai openvpn a cosa ti serve il port forwarding? Punti l'indirizzo privato e basta... Al più hai bisogno di qualche rotta.
__________________

Palin -- <palin AT email DOT it>

Democracy doesn't mean “my ignorance is just as good as your knowledge.” - Isaac Asimov
draco dormiens nunquam titillandus
    Rispondi Citando Rispondi
Sunday, 20 December 2015, 20:04
Morpheus
 Utente Appassionato
 
L'avatar di  Morpheus
 
 Messaggi: 1,786

Non ho capito...
Dall'esterno devi puntare l'ip pubblico e poi redirigere il traffico delle porte usate da openvpn sull'ip privato del nas.
Come fai a puntare direttamente l'ip privato???
__________________
Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero?
E se da una sogno così non ti potessi più svegliare, come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?
    Rispondi Citando Rispondi
Sunday, 20 December 2015, 21:30
palin
 Giuseppe
 Militante
 
L'avatar di  palin
 
 Località: Albano Laziale
 Età: 43
 Messaggi: 4,227

Ah quindi openvpn non ce l'hai perché non hai il port forward.

Se il server esce potresti fare un vpn client che va da qualche parte, magari sul pc di casa con dns dinamico. Quando il server è disponibile, il client ci si connette e a questo punto se le rotte sono giuste sei in LAN del client.
__________________

Palin -- <palin AT email DOT it>

Democracy doesn't mean “my ignorance is just as good as your knowledge.” - Isaac Asimov
draco dormiens nunquam titillandus
    Rispondi Citando Rispondi
Rispondi Invia Nuova Discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 

Thread già visto da:
microzott, taunus, ggigi99, MovX, indio, RomeoKnight, SanK, foul64, Morpheus, Duilio, JoeBar, palin, Scarpetta, SatRider, Foxes, ale82x, Neles, Attilio, CORTOilMALTESE
Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione

top Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Attivo

Se hai problemi, contattaci


Visite Totali Posts: 70.618.555
Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:16.

iGroup Black
Powered by vBulletin Versione 3.5.6
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Enzo-Staff-VbulletinItalia.it
 
2000, 2012 © Visiva Group